Connect with us

Cronaca

Appartamenti con piscina su “verde agricolo”: accusa di lottizzazione abusiva a Salve

Rischiano il processo venditori, acquirenti, tecnici, notaio e alcuni dirigenti comunali. Il pm ravvede anche abuso d’ufficio e falso, in Comune

Pubblicato

il

Una serie di appartamenti in costruzione in zona agricola a Salve, sottoposti a sequestro nell’inverno 2021, rischiano di mandare a processo un gruppo di persone tra qui: venditori, acquirenti, tecnici, un notaio ed alcuni dirigenti comunali.


Nella giornata di ieri, a Lecce, l’udienza preliminare in merito alla richiesta di rinvio a giudizio del pubblico ministero Alessandro Prontera è stata aggiornata, per difetti di notifica, al prossimo 17 novembre. In quella data, dinanzi al gup Alcide Maritati, si deciderà se procedere o meno per lottizzazione abusiva.


Gli appartamenti


Siamo nel territorio ricadente nell’ambito paesaggistico “Salento delle Serre”, sottoposto a vincolo e con destinazione urbanistica “verde agricolo” (E/2). Secondo l’accusa, infatti, sarebbe stato effettuato un frazionamento urbanistico ed una vendita, post lottizzazione, in barba alle prescrizioni urbanistiche.


Il tutto per realizzare, con “palese scopo edificatorio”, in un’area distante un migliaio di metri dall’abitato di Salve e prospicentie la marina di Pescoluse, degli appartamenti dalla superficie di circa 50 mq, con annessa una piccola piscina.

Appartamenti che nel febbraio dello scorso anno sono stati sequestrati, in avvio dell’iter giudiziario che ha messo sotto la lente della Procura l’operato di: un notario, due dirigenti comunali, i progettisti ed assieme a loro i proprietari dei terreni e gli acquirenti dei lotti, ritenuti responsabili in quanto committenti dei lavori.


L’accusa


L’accusa mossa nei loro confronti è di lottizzazione abusiva. Ma non è l’unica ipotesi di reato: nei confronti di due dirigenti si indaga anche per abuso d’ufficio e falso.


Gli indagati sono difesi dai legali: Eleonora Ciliberti, Stefano De Francesco, Vinicio Longo, Francesco Lozupone, Luca Puce, Gianluca Quaranta, Cosimo Ruppi, Francesco Stocco, Gianluca Ursitti, Francecsco Villanova e Rocco Vincenti.


Cronaca

Tromba d’aria su coltivazioni ad Ugento: “Danni per 100mila euro”

Distrutte serre in località Tursi: il racconto del titolare

Pubblicato

il

Tra le località più colpite dal maltempo che nella notte ha imperversato sul Salento c’è Ugento.

Ecco le immagini di un’azienda agricola in località Tursi, travolta nottetempo da una tromba d’aria.

La testimonianza

Il titolare, il signor Rimo, ci racconta: “Oltre alle serre distrutte, con i relativi impianti all’interno, perdiamo quanto coltivato. Sono danni per almeno 100mila euro”.

Le immagini parlano da sole. L’area distrutta dal maltempo si estende per almeno un ettaro.

Dopo lo choc di un’alba che ha riservato distruzione e danni, si prospettano una domenica e tanti giorni di lavoro per ripristinare le condizioni idonee alla ripresa delle coltivazioni, al ritorno alla normalità, con alle spalle una ferita di quelle che lasciano il segno.

Clicca qui per leggere degli altri danni seminati dal maltempo nella notte in provincia.

Lor. Zito

Continua a Leggere

Corsano

Lupacchiotti a spasso per le campagne del Capo di Leuca

Il video di un piccolo branco immortalato a sud di Corsano

Pubblicato

il

I lupi stanno ripopolando il Salento: la buona notizia per l’ecosistema della nostra terra è già di dominio pubblico da qualche anno.

Tuttavia è ancora un evento speciale l’imbattersi in un lupo o, ancor di più, in un piccolo branco. Ecco un video che ne ritrae tre tra le campagne di Corsano e San Dana (Gagliano). Immagini diffuse sui social da G. Hushi con R. Siciliano e R. De Nuccio.

Continua a Leggere

Cronaca

Nonna Concetta compie 100 anni: festa a Spongano

Pubblicato

il

Un secolo, cento candeline. Nonna Concetta, di Spongano, ha raggiunto un meraviglioso ed invidiabile traguardo: cento anni di età.

A celebrarla, i suoi familiari ed il sindaco. A lei ed ai suoi parenti tutti, gli auguri di tutta la Redazione de Il Gallo.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus