Connect with us

Cronaca

Da Tricase una lettera a Mattarella per i martiri del 1935

“Conferisca le medaglie d’oro ai nostri cinque concittadini caduti durante la rivolta del 15 maggio”

Pubblicato

il


Chissà che nel mondo del digitale le mai desuete carta e penna non possano ancora funzionare. È quello che spera Paolo Scolozzi e, con lui, una parte di Tricase.





Collezionista di cimeli bellici, monete antiche ed oggetti vari che raccontano la storia d’Italia, con particolare attenzione al Novecento, Scolozzi è anche il titolare della pagina Facebook “Collezione di militaria Scolozzi”, con un considerevole seguito online.





“La mia passione per la storia d’Italia e l’amore per la Patria mi porta a scrivere una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella”, scrive Scolozzi. Lo scopo? “Chiedergli di conferire le medaglie d’oro ai nostri cinque concittadini caduti durante la rivolta del 15 maggio 1935, nota come “La rivolta delle tabacchine”, tra le quali vi era anche Panico Cosima, mia trisnonna”. (Leggi qui la storia del 15 maggio 1935).




A distanza di quasi cento anni, i martiri del 1935 trovano sempre più giusta memoria nel cuore dei tricasini. Pochi anni fa, il Comune ha dedicato loro una delle più centrali strade di Tricase, all’ingresso di piazza Pisanelli. Chissà che oggi, con carta e penna, con la lettera di Paolo Scolozzi, non decida di render merito ai caduti del 1935 anche il Presidente della Repubblica.






Cronaca

Un’auto e due barche in fiamme: notte d’incendi a Gallipoli

Pubblicato

il

Due incendi nella notte a Gallipoli.

Alle ore 21:35 circa una squadra dei vigili del fuoco del locale Distaccamento è intervenuta presso lo scalo di Alaggio, zona Canneto, per un incendio che stava interessando due imbarcazioni.

Spente le fiamme e messo in sicurezza la zona operazioni i vigili del fuoco hanno avviato le indagini, tuttora in corso, per stabilire le cause che hanno generato il rogo.

Qualche ora più tardi, attorno alle 2e30, intervento del 115 l nel centro storico per un incendio d’auto. A bruciare, una Fiat Freemont.

All’arrivo della squadra dei vigili del fuoco l’incendio era generalizzato e l’irraggiamento delle fiamme stavano coinvolgendo un portone d’ingresso di un’abitazione un’insegna pubblicitaria ed un palo della pubblica illuminazione.

Spente le fiamme e messo in sicurezza la zona interessata dall’evento i vigili del fuoco hanno avviato le indagini, tuttora in corso, per stabilire le cause dell’incendio.

Continua a Leggere

Cronaca

“Non abbiamo più rispetto nemmeno per Lui!”

Spazzatura abbandonata accanto alle edicole votive della via Crucis su via Maddona di Fatima a Tricase

Pubblicato

il

Foto del giorno, giunta in Redazione. Un lettore ci invia lo scatto, accompagnati da un eloquente commento, di alcuni sacchi di spazzatura abbandonati a Tricase. Siamo su via Madonna di Fatima, la strada che porta sulla omonima collina, accompagnando chi passa con le edicole votive della via Crucis.

Continua a Leggere

Cronaca

Svaligiata casa del sindaco a Ruffano

Il colpo nella serata di ieri: ladri in fuga indisturbati

Pubblicato

il

Ladri in casa del sindaco a Ruffano nella serata di ieri, venerdì 25 novembre.

La dimora del primo cittadino, Antonio Cavallo, è stata raggiunta attorno alle 21, mentre nessuno era in casa.

Sono stati portati via oggetti preziosi ma anche elettrodomestici. Il bottino è da quantificare.

I carabinieri, intervenuti sul posto, indagano sull’accaduto. Si attende di capire se vi siano immagini utili, immortalate da telecamere di sorveglianza presenti in zona.

Il fatto che il furto sia avvenuto a colpo sicuro, forzando un infisso da una strada laterale, e l’ingombro di quanto asportato, fanno pensare che chi ha colpito sia più di una persona, a bordo probabilmente di un furgone.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus