Connect with us

Cronaca

Due liti e due feriti a Novoli

Nei pressi di sala giochi e guardia medica: indagano polizia e carabinieri

Pubblicato

il

Notte calda a Novoli.

Due litigi sono sfociati in violenza, causando il ferimento di due individui.

Nel primo caso, dopo le 2, nei pressi di una sala giochi in piazza Margherita, ad un 40enne è stata tagliata un’arteria di un braccio. Inizialmente sembrava trattarsi di una ferita da coltello, le indagini hanno invece chiarito che lo sfortunato si sarebbe trovato sulla traiettoria di una bottiglia lanciata da un iracheno all’indirizzo di un italiano nel circolo anziani.

Qualche mezzora più in là, altro intervento del 118, stavolta nei pressi della Guardia Medica. Qui, in una colluttazione, un uomo è rimasto colpito alla testa, riportando un lieve trauma cranico.

Il malcapitato è uno straniero. Su questo caso indagano i carabinieri. Sul precedente, la polizia.

Il sindaco ha preso parola sulla questione: “Quello che è successo questa notte in piazza regina Margherita, con l’aggressione di un nostro concittadino, è un fatto molto grave, preoccupante e che non può passare inosservato. La sicurezza dei cittadini novolesi deve essere prioritaria, per questo motivo nella giornata di oggi chiederò un intervento urgente del Comitato Provinciale per la Sicurezza. Bisogna incrementare i controlli notturni affinché gli atti di vandalismo e le aggressioni, come quella avvenuta ieri notte, non accadano più. Inoltre è necessario, qualora non sia stata ancora redatta, avere un elenco aggiornato dei cittadini extracomunitari presenti sul territorio, anche e soprattutto al fine di tutelare quelli regolari ed integrati nel tessuto sociale del paese. Non tollereremo più aggressioni o atti vandalici, e ci adopereremo affinché la sicurezza di tutti venga tutelata”.

 

Caprarica di Lecce

Violenta grandinata, tanti i danni

Dopo la sfuriata meteorologica di ieri, oggi il meteo ha concesso il bis. Le foto

Pubblicato

il

Dopo la sfuriata meteorologica di ieri, oggi il meteo ha concesso il bis. L’unica variazione all’opera è quella toponomastica dopo Poggiardo e Ruffano di ieri, oggi il maltempo ha imperversato nella Grecia salentina ed in particolar modo a Galatina. La sorpresa, per questo periodo di quasi estate, è stata quella di vedere, dopo le prime gocce d’acqua, dei rovesci con grossi cubetti di grandine, e le strade che sembrano ricoperte di neve. In un battibaleno sono state colpite anche e distrutte verdure e vigneti. Di seguito alcune foto pubblicate dalla protezione civile.
Continua a Leggere

Cronaca

Covid, il bollettino in Puglia e provincia

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi…

Pubblicato

il

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi positivi  sono 8:

7 nella Provincia di Bari;

0 nella Provincia di Bat;

0 nella Provincia di Brindisi;

0 nella Provincia di Foggia;

0 nella Provincia di Lecce;

0 nella Provincia di Taranto;

1 riguardante un residente fuori regione.

Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 116.765 test.

I pazienti guariti sono 2.768, 1.222 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.490 così divisi:

1.481 nella Provincia di Bari; 380 nella Provincia di Bat; 651 nella Provincia di Brindisi

1.153 nella Provincia di Foggia; 515 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione.

 

Continua a Leggere

Cronaca

Grandinata improvvisa: imbiancati alcuni paesi

Pubblicato

il

Il maltempo previsto per il weekend ha dato già una anteprima nella mattinata di oggi.

Dopo le prime ore soleggiate della giornata, delle nuvole passeggere hanno coperto i cieli salentini a macchia di leopardo.

Infelice sorpresa per i comuni interessati che, dopo le prime gocce d’acqua, sin son visti rovinare addosso grossi cubetti di grandine.

La precipitazione ha colpito in maniera particolarmente violenta l’area di Poggiardo per pochi minuti e la zona di Ruffano per un tempo più prolungato, attorno all’ora di pranzo.

Nelle foto di Alessandro Agostini, pubblicate dalla Protezione Civile, le immagini delle campagne attorno a Ruffano imbiancate dopo la precipitazione.

Per sabato e domenica previsti altri temporali. La speranza è che quantomeno non cada altra grandine.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus