Connect with us

Cronaca

Fratello accoltellato in strada per gelosia: mesi di astio e persecuzioni alle spalle

L’aggressione dello scorso lunedì solo l’ultimo episodio di una lunga serie costellata da gravi minacce

Pubblicato

il


Tutt’altro che un fulmine a ciel sereno l’episodio che ha visto un 55enne di Lecce accoltellare per gelosia il fratello 47enne.


Il fattaccio, verificatosi nel rione San Lazzaro lo scorso lunedì, è l’ultimo di una lunga serie ed ha portato all’arresto di Fabio Marzo. Quest’ultimo è ora destinatario di una ordinanza di custodia cautelare disposta da Cinzia Vergine, gip del Tribunale di Lecce.

Le indagini avviate a suo carico, in seguito all’aggressione avvenuta in strada e nella quale ha sferrato una serie di coltellate al fratello costringendolo in ospedale con gravi ferite, hanno permesso di ricostruire una scia di minacce, persecuzioni ed atti violenti, seppur di minore entità, lunga mesi.


Il motivo, una cieca gelosia: il 55enne non ha accettato che il fratello avesse intrapreso con una sua ex compagna una storia sentimentale. Per questo motivo, più volte, aveva provato ad aggredirlo presso il suo domicilio, in presenza anche della madre, e in una di queste occasioni minacciandolo di morte. “Entro Natale ti ammazzo”, gli avrebbe detto. Non a caso, infatti, a inizio del mese di dicembre avrebbe provato a fare irruzione nella sua abitazione. Non il primo tentativo, in questi mesi, nei quali avrebbe addirittura scagliato una lavatrice contro l’uscio di casa sua. Elementi questi che, sommati all’accoltellamento dello scorso lunedì, hanno portato all’arresto del 55enne


Cronaca

SS 275, autoambulanza fuori strada: nessun ferito

Pubblicato

il

Un’autoambulanza del 118 è finita fuoristrada sulla SS275, nei pressi di Surano.

Il mezzo, partito dal centro operativo del distretto ASL di Martano, è finito fuori dalla carreggiata, tra le campagne, ribaltandosi.

Fortunatamente nessuna grave conseguenza: illesi sia il conducente che gli altri componenti dell’equipaggio sanitario.

Continua a Leggere

Cronaca

Lecce, parti del campanile del Duomo vengono giù

Intorno alle ore 16 i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per mettere l’aria in sicurezza

Pubblicato

il

Parti del Campanile del Duomo di Lecce venivano giù, a causa del maltempo abbattutosi sul Salento.

Così nel pomeriggio, erano le 16 circa, una squadra dei vigili del fuoco di Lecce unitamente ad un supporto con autoscale è intervenuta presso il Duomo di Lecce e nello specifico sul campanile per il distacco di parti della struttura, pare soprattutto calcinacci.

I Vigili del Fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza della zona operazioni.
Richiesto l’intervento del tecnico comunale per le proprie competenze.

La zona è stata delimitata e interdetta dai Vigili del Fuoco.

Continua a Leggere

Botrugno

Tre auto, due paesi: altra notte di fuoco

Caccia alle cause nei centri di Botrugno e Carmiano

Pubblicato

il

Tre auto in fiamme nella notte tra Botrugno e Carmiano.

Alle ore 02.45 circa una squadra dei vigili del fuoco di Maglie è intervenuta nel comune di Botrugno, in via A. Vespucci, per un incendio di due autovetture.

In fiamme una Fiat Panda e una Ford Fiesta. L’irraggiamento termico ha danneggiato parte del prospetto di un’abitazione situata nelle immediate vicinanze delle vetture interessate.

L’intervento del 115 ha impedito ulteriori danni a persone ed ha dato il là alle ricerche sulla natura dell’incendio.

Quasi contestualmente, alle ore 03.00 circa, una squadra dei vigili del fuoco di Veglie è intervenuta nel comune di Carmiano, in via Regina Margherita, per un incendio di una Fiat Bravo.

Nessun ferito o conseguenza ulteriore. L’auto invece è andata distrutta ed anche qui si cercano le cause dell’accaduto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus