Connect with us

Cronaca

L’Atalanta a tifoso con maglia del Lecce: “Terrone del c***o”

Pubblicato

il

L’Atalanta è senz’altro la squadra del momento per il campionato di calcio di Serie A. Col suo gioco spettacolare ed i risultati incredibili sta incantando il mondo del pallone, anche fuori dai confini nazionali.

Un episodio registrato questo weekend però non fa onore allo staff bergamasco.

Un video inchioda infatti alcuni componenti della compagine dirigenziale e sportiva della Dea mentre apostrofano un tifoso del Napoli che indossa una maglia del Lecce.

Nelle immagini che seguono si vede l’Atalanta raggiungere la stazione per dirigersi a Torino e sfidare la Juventus. Appare poi il tifoso con indosso la maglia del Lecce che si avvicina a Gasperini, l’allenatore dei nerazzurri.

Alla provocazione del supporter meridionale che, in vista della gara con la Juve, chiede: “Ve la giocate almeno quest’anno?”, i bergamaschi rispondono con degli insulti.

Gasperini, che per quanto raccolga elogi per le sue doti da allenatore raramente brilla per sportività, lo liquida con un “pedala co***one“.

Alle spalle della telecamera invece Marco Moioli, team manager della Dea, dà il suo meglio con un “terrone del c***o“. La Procura Federale ha aperto una inchiesta. In seguito sono arrivate le scuse degli interessati e anche un invito al tifoso. Ecco il video.

Cronaca

Per salvare il nipote, si infilza con la fiocina

Pubblicato

il

Grande spavento in riva al mare ieri a Torre Pali.

Un turista è rimasto ferito nella marina di Salve. L’uomo, un sub 48enne della provincia di Rieti, si è accidentalmente infilzato un piede con la fiocina del suo fucile.

È stato soccorso sul posto dal 118 e poi trasportato in ambulanza presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase.

Fortunatamente non gravi le conseguenze riportate. Dopo l’incidente ha raccontato di essersi ferito mentre tentava di sostenere il nipote che stava per cadere sugli scogli.

Continua a Leggere

Cronaca

Covid: 4 nuovi casi emersi in serata

Pubblicato

il

Ci sono 4 nuove positività al Covid-19 emerse in serata.

Si tratta di una coppia, 40enne lui e 37enne lei, e di due altre donne, di 64 e 25 anni.

Il 40enne lavora a Bari. La sua ricostruzione della catena dei contatti sarà la più complessa delle 4.

Non ci sono al momento ulteriori indicazioni sui pazienti e sulla loro provenienza.

Oggi nel bollettino diffuso sul sito della Regione all’ora di pranzo erano stati indicati due nuovi casi nel leccese. Con quelli di stasera salgono a 6.

Continua a Leggere

Cronaca

Nunzio Dell’Abate nominato collaboratore della Provincia

Pubblicato

il

Prosegue l’esperienza dell’avvocato Nunzio Dell’Abate al fianco delle sorti della Provincia di Lecce.

Il presidente Stefano Minerva, nella giornata di ieri, lo ha nominato collaboratore a titolo gratuito della Provincia di Lecce, ai sensi dell’art.4 comma 5 dello Statuto, per lo svolgimento di attività di approfondimento e ridefinizione delle
problematiche di programmazione economico – finanziaria e del contenzioso legale.

Contattato dalla Redazione, Dell’Abate si è detto emozionato: “È stato un colpo al cuore. Esser chiamato a tornare proprio lì dove avevo lasciato un pezzo di cuore, è stata una bellissima sensazione”.

Cogliendo la palla al balzo, non abbiamo potuto esimerci dal chiedere all’avvocato un parere su quanto appena accaduto sulla strada provinciale che collega Tricase ad Alessano, dove la segnaletica orizzontale è stata palesemente tracciata in maniera imprecisa.

“Mi sono informato in merito proprio in mattinata. Ho appreso che la stessa azienda appaltatrice ha ammesso l’errore di valutazione, determinato dall’allargamento della sede stradale proprio in quel tratto finalizzato a preservare la cripta. Hanno già provveduto a porvi rimedio, se pure rallentati dal temporale. Per il resto credo che sia stato fatto un buon lavoro. Dal canto mio”, aggiunge, “ho suggerito di prevedere della segnaletica specifica, per evitare le corse automobilistiche…”.

Nelle foto che seguono il manto stradale con la nuova segnaletica appena corretta.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus