Connect with us

Cronaca

Maglie: condannato a 19 anni l’omicida di Capocelli

La sentenza nei confronti di Simone Paiano che nella notte tra il 24 ed il 25 aprile 2019 uccise Mattia sparandolo alla gola. Condannate altre 5 persone

Pubblicato

il

Condanna a 19 anni, 3 mesi e 30 giorni per Simone Paiano, 26 anni, che nella notte tra il 24 e il 25 aprile 2019, in via Don Sturzo a Maglie, sparò ed uccise il compaesano Mattia Capocelli, 28 anni.


Questa la sentenza inflitta dal gup Marcello Rizzo, al termine del processo con rito abbreviato e che è la sommatoria tra i  16 anni, 5 mesi e 10 giorni per omicidio volontario ed i 2 anni, 10 mesi e 20 giorni per detenzione abusiva d’arma.


L’omicida dovrà anche risarcire 750 mila euro alla famiglia della vittima (600 mila euro per i genitori e 150 mila euro per il fratello, costituti parte civile) e al termine della pena, dovrà anche scontare tre anni di  libertà vigilata.


Per sequestro di persona, porto abusivo d’armi e lesioni personali aggravate dall’avere agevolato l’associazione mafiosa sono stati condannati ad un anno, 5 mesi e 10 giorniSalvatore Totò Maraschio, 25 anni, Marco Bravo Cananiello, 21 anni; Andrea Banderas Marsella, 28 anni. Questi ultimi dovranno risarcire a Andrea Paiano, il fratello dell’omicida Simone ferito durante l’agguato e che si era costituito parte civile.

Un anno di reclusione, invece, a Domenico Tunno, 31anni di Maglie, accusato di favoreggiamento personale.


Pierluigi Esposito, 30 anni, anche lui di Maglie, per lo stesso reato dovrà presentarsi il 3 luglio dinanzi al giudice monocratico Annalisa De Benedictis.


Assolto Giorgio Giorgino Rausa, 24 anni, di Scorrano, “per non aver commesso il fatto”.


Cronaca

Fiamme nella notte: brucia un’auto a Specchia

Pubblicato

il


Un incendio in piena notte ha svegliato i residenti di via Madonna Del Passo a Specchia la notte scorsa.





Le fiamme divampate in strada hanno avvolto una vettura ferma in sosta.





Nel video che segue le immagini dell’intervento dei vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase che hanno domato il rogo e rimesso in sicurezza la zona.




L’auto è andata distrutta. Leggeri danni anche a quanto nelle vicinanze.





Non ancora chiaro se si sia trattato di un semplice incidente.






Continua a Leggere

Cronaca

Ecco i sindaci eletti in provincia di Lecce

Pubblicato

il


Arrivano i primi esiti dai Comuni al voto per le amministrative.





Cinque i comuni dove i sindaci uscenti si riconfermano: ad ArnesanoEmanuele Solazzo; a MartanoFabio Tarantino; a Maglie Ernesto Toma; a Corigliano d’Otranto, Dina Manti; a Veglie Claudio Paladini.

Cambia invece Calimera: Gianluca Tommasi è il nuovo sindaco al posto della uscente Francesca De Vito. A Cutrofiano eletto l’ex assessore Luigi Melissano.

A Gagliano del Capo vince la corsa a 3 per Gianfranco Melcarne.





Per appena 3 voti a Melpignanol’ex vicesindaca, sostenuta da Sergio Blasi, Valentina Avantaggiato, batte l’uscente Ivan Stomeo, che puntava al terzo mandato consecutivo.

Primo sindaco del nuovo Comune Presicce-Acquarica: vince Paolo Rizzo.




Racale va al candidato supportato da Donato Metallo: Antonio Salsetti.

A San Pietro in Lama c’è Vito Mello. A Sogliano Cavour, il nuovo sindaco è Giovanni Casarano; a Surbo, Oronzo Trio.

Ad Uggiano La Chiesa, Andrea De Paola.





A Tricase sarà ballottaggio tra De Donno e Carmine Zocco.


Continua a Leggere

Cronaca

Auto in fiamme nella notte a Ugento

Pubblicato

il


Una vettura parcheggiata in strada è andata distrutta da un incendio nella notte.





Le fiamme che hanno avvolto il mezzo hanno anche danneggiato le abitazioni circostanti.




I vigili del fuoco hanno spento le fiamme e rimesso in sicurezza la zona.





Non è ancora nota la causa dell’incendio.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus