Connect with us

Cronaca

Miggiano: «Pericolo raggiro! Non rilasciate al telefono i vostri dati»

Il sindaco: «Numerose segnalazioni di tentativi di reperire dati, documenti e informazioni da parte di un soggetto, ad oggi ignoto, che dichiara di essere un dipendente comunale»

Pubblicato

il

Presentandosi come dipendenti comunali telefonano a casa delle persone richiedendo e dati sensibili, documenti e informazioni.


Il bello è che al Comune di Miggiano non ne sanno nulla!


Al momento, però, pare che nessuno si sia presentato presso qualche abitazione.

Il sindaco ha comunque ha comunque fatto circolare un avviso, veicolato anche mediante i social, con il quale, «a seguito di numerose segnalazioni si avvisa la cittadinanza che in atto il tentativo di reperire dati, documenti e informazioni da parte di un soggetto, ad oggi ignoto, che dichiara di essere un dipendente comunale».


«Al fine di scongiurare eventuali truffe e raggiri», conclude il primo cittadino, «si invitano i cittadini a non rilasciare nessun tipo di informazione e di comunicare sollecitamente l’accaduto all’ufficio di polizia locale telefonando al numero 338 133 000 9».


Attualità

Strani avvistamenti in cielo, mistero risolto

Vito Lecci del Parco astronomico Sidereus di Salve: «Orario, direzione, velocità, altezza, ecc. perfettamente compatibili col lancio del razzo Falcon 9 di SpaceX, il cui scopo era quello di rilasciare un grappolo di 20 satelliti Starlink, utilizzati per avere una rete internet satellitare»

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Questa mattina vi appiamo reso conto dell’avvistamento di uno strano fenomeno in cielo.

La prima segnalazione ci è giunta da un lettore di Morciano di Leuca ma subito dopo ce ne sono arrivate tante altre da tutta la provincia: in particolare dal nord Salento (zona Cavallino e Copertino), dal centro (Botrugno, San Cassiano) ed anche dallo Ionio (Taviano, Racale, Gallipoli). E poi ancora: Ruffano, Presicce-Acquarica, Casarano, Matino e dal Capo di Leuca (Tricase Porto, Miggiano, Corsano, Gagliano del Capo e Santa Maria di Leuca).

Vito Lecci, titolare dle Parco astronomico Sidereus di Salve

Abbiamo chiesto un parere al “nostroVito Lecci, titolare del Parco astronomico Sidereus di Salve che ha subito individuato la causa degli avvistamenti.

«Moltissimi gli avvistamenti di oggetti luminosi in direzione ovest in prima serata di ieri, da tutto il territorio salentino», premette Lecci, «a questo proposito mi sono giunte molte segnalazioni, video e foto dello strano fenomeno»

Poi spiega: «Facendo una breve ricerca sembrerebbe proprio che gli avvistamenti, per orario, direzione, velocità, altezza, ecc. siano perfettamente compatibili col lancio del razzo Falcon 9 di SpaceX, il cui scopo era quello di rilasciare un grappolo di 20 satelliti Starlink, utilizzati per avere una rete internet satellitare».

«Dalla traiettoria del razzo», evidenzia, infine, «si vede chiaramente come sia passata sul tratto di mare tra la Tunisia e la Sicilia, rendendo quindi il fenomeno particolarmente evidente proprio dalle Isole Maggiori e visibile anche dal resto dell’Italia Meridionale».

L’AVVISTAMENTO DA RUFFANO

Continua a Leggere

Cronaca

Morciano di Leuca: oggetto misterioso in cielo

Strano fenomeno ripreso col telefonino da nostro lettore

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Una segnalazione (con tanto di video) pervenutaci da un nostro lettore.

Ve la riproponiamo (video compreso) senza addentranci in ipotesi azzardate.

«Ieri sera verso le 21», ci scrive Tiziano B. da Morciano di Leuca,  segnalandoci lo strano fenomeno, «abbiamo notato questo» e correda la sua mail con le immagini riprese dallo smartphone.

Cosa sarà mai stato?

Continua a Leggere

Attualità

Incidente sulla via per il mare: muore una 52enne

Pubblicato

il

Oggi, alle ore 15.15 circa, si è verificato un gravissimo incidente sulla SP Lecce-Torre Chianca, con protagoniste tre autovetture.

Una delle persone coinvolte, a bordo di una Hyundai, è morta nello schianto. Si tratta di una donna, V.A., 52 anni, residente a Lecce: il personale del 118 intervenuto ne ha constatato il decesso sul posto. L’uomo che viaggiava con lei, C.F., 54 anni, è rimasto ferito.

Le altre due autovetture coinvolte sono una Mercedes Classe A, con a bordo tre ragazzi che sono stati trasportati presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice verde, e una Fiat Punto, con a bordo S.M., anche lui di anni 52, rimasto ferito.

I Vigili del Fuoco di Lecce hanno provveduto alla messa in sicurezza degli autoveicoli coinvolti nell’incidente per evitare ulteriori rischi.

Le cause del sinistro sono ancora in fase di accertamento da parte delle autorità competenti.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus