Connect with us

Cronaca

Ordinanza del sindaco: sospeso mercato a Tricase

Pubblicato

il


Il sindaco di Tricase Carlo Chiuri ha imposto la sospensione del mercato settimanale in città.





Con un post su Facebook il primo cittadino ha divulgato l’ordinanza firmata in odierna e che avrà effetto per la giornata di domani. Si tratta, chiaramente, di una misura per ovviare al rischio contagio da Covid-19.




Ecco il post del sindaco.






Cronaca

Controlli sul lavoro: titolare di 3 aziende percepiva RdC

Pubblicato

il

Controlli ad ampio raggio dei Carabinieri nelle aziende salentine.

Il comando provinciale di Lecce, col supporto del nucleo Ispettorato del lavoro e della ITL, ha effettuato una serie di servizi finalizzati al contenimento della diffusione del contagio da coronavirus e al rispetto delle normative in ambito lavorativo.

Complessivamente sono state controllate 12 aziende.

A Ugento un’azienda che aveva occupato dei lavoratori in assenza della sorveglianza sanitaria e non li aveva sottoposto alla dovuta formazione anti-covid-19.
A Porto Cesareo e Santa Caterina al Bagno sono state riscontrate delle irregolarità in ambito edilizio. Alcune ditte stavano svolgendo dei lavori nonostante i committenti non avessero verificato i loro requisiti tecnico-professionali e risultassero non regolarmente iscritte alla Cciaa.

Telecamere di video-sorveglianza irregolari, invece, a Nardò. Un’azienda del posto le aveva installate senza la regolare autorizzazione preventiva della direzione territoriale del lavoro.

Singolare, infine, quanto accaduto a Lecce.  E’ stato identificato un imprenditore del posto che percepiva il reddito di cittadinanza, nonostante fosse titolare di tre società.

Continua a Leggere

Cronaca

Uno evadeva i domiciliari, l’altro col market della droga: pizzicati dai carabinieri

Pubblicato

il

I controlli dei carabinieri nel Leccese hanno portato, nelle scorse ore, ad un arresto per evasione ed a uno per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Primo a finire nei guai un uomo di Lizzanello sorpreso dai carabinieri fuori dalla sua abitazione dove era ristretto ai domiciliari. L’uomo, D. M., 29enne, aveva reiteratamente violato le restrizioni a suo carico. I militari gli hanno quindi notificato l’aggravamento della misura cautelare a suo carico, impostogli dal tribunale di sorveglianza di Lecce.

Il nucleo radiomobile di Lecce, invece, ha sorpreso un 32enne in possesso di una sorta di market della droga. Aveva con sé stupefacente di vario tipo: di due dosi di cocaina per un totale di 2 grammi e 60; 15 dosi di hashish per un totale di circa 70 grammi; due dosi di marijuana per un totale di 10 grammi e somma contante di 2mila e 400 euro.

L’uomo, dopo il fermo, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua a Leggere

Cronaca

Marijuana e fuochi d’artificio: in due nei guai a Nardò

Pubblicato

il

Un arresto e una denuncia a Nardò in seguito ai controlli dei Carabinieri della locale stazione insieme ai cinofili di Modugno.

E’ stato arrestato 33enne del posto per detenzione di sostanza stupefacente. In seguito a perquisizione veicolare e domiciliare è stato trovato in possesso di 20 grammi di marijuana, di cui 4 già suddivisa in due dosi pronte alla vendita, e relativo materiale per il confezionamento.


Deferito, invece, un 31enne trovato in possesso di stupefacente e di una serie di fuochi d’artificio durante un’altra perquisizione veicolare e domiciliare. L’uomo è stato dapprima sottoposto a fermo, e poi rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono attesi nelle prossime ore analisi di laboratorio e affidamento a ditta autorizzata del materiale sequestrato, corrispondente rispettivamente a: 5 grammi di marijuana, 21 candelotti di categoria F4 e 27 chili di altro esplosivo di categoria F2.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus