Connect with us

Carmiano

Salentino arrestato per l’omicidio del vice premier del Belgio

Per l’assassinio di Andree Cools, avvenuto il 18 luglio del 1991 a Liegi, il suo ruolo fu quello di individuare e assoldare i due killer, condurli a Liegi e trovargli una sistemazione in attesa della commissione del delitto

Pubblicato

il

I Carabinieri della Stazione di Veglie hanno eseguito un mandato di arresto europeo, proveniente dalla magistratura belga, nei confronti di Cosimo Damiano Solazzo, 72 anni, originario di Carmiano, e da anni residente a Veglie, sposato, pensionato.


La condanna a 20 anni di carcere arriva dalla Corte d’Appello di Liegi, che così ha sentenziato in merito all’omicidio di Andree Cools, avvenuto il 18 luglio del 1991 a Liegi (foto in alto), già presidente del partito socialista belga ed ex vice primo ministro del Belgio.


Il ruolo di Solazzo nella vicenda fu quello di individuare i due killer, due persone di origine tunisina assoldate in Sicilia ove svolgevano la mansione di braccianti agricoli, condurli a Liegi e trovargli una sistemazione in attesa della commissione del delitto.

Attualmente l’arrestato si trova in detenzione presso il proprio domicilio, in attesa che gli venga applicato il braccialetto elettronico.


Carmiano

Incidente in scooter sulla litoranea: 20enne perde la vita

Pubblicato

il

Una caduta in scooter è costata la vita ad Alessio Quarta, 20enne di Carmiano, trasportato in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce e deceduto poco dopo.

Il ragazzo stava percorrendo la litoranea che collega San Foca a San Cataldo. Era a bordo del suo Yamaha Xmax quando, per causa ancora da accertare, è finito sull’asfalto.

I primi a soccorrerlo ed a chiamare il 118 degli altri ragazzi in transito sui loro scooter. Erano le 16 circa quando le sirene dell’ambulanza hanno raggiunto il luogo del sinistro, la zona attigua a Le Cesine, nei pressi di Vanze, frazione di Vernole.

I sanitari hanno soccorso il ragazzo. Sono intervenuti quando era ancora in vita, trasportandolo al Vito Fazzi. Attorno alle 18 poi la drammatica notizia: il giovane non ce l’ha fatta.

I carabinieri hanno eseguito i rilievi. Come detto la dinamica è ancora da ricostruire ma i primi sospetti si concentrano sul manto stradale, sdrucciolevole nel punto in cui le ruote dello scooter avrebbero perso il contatto con l’asfalto.

Continua a Leggere

Carmiano

Cade in moto sulla litoranea, trasportato d’urgenza in ospedale

Pubblicato

il

Un incidente in moto sulla litoranea adriatica è costato caro ad un 45enne di Carmiano.

L’uomo si trovava in località Guardiola, nella marina di Corsano, in compagnia di un amico. Si era recato nel Capo di Leuca a bordo della sua Aprilia Rsv 1000. Durante la marcia ha perso il controllo del mezzo, sbattendo violentemente contro l’asfalto al bordo della strada.

Il violento impatto ha reso necessario l’intervento di una ambulanza. Il 118 lo ha trasportato in ospedale a Tricase. Gli è stata riscontrata una frattura scomposta di tibia e perone. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Continua a Leggere

Carmiano

Un etto di erba in casa e pistola carica nel vaso delle piante

I carabinieri hanno arrestato in flagrante un 32enne di Magliano di Carmiano

Pubblicato

il

Detenzione illegale di arma comune da sparo e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Dovrà difendersi da queste accuse M.V. 32 anni, di Magliano di Carmiano arrestato dai carabinieri in flagranza di reato questa mattina.

Dopo prolungati servizi di osservazione, i carabinieri hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione del 32enne ed hanno rinvenuto cento grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

I carabinieri hanno anche ritrovato una pistola Sig Sauer p220 cal. 9×21, con caricatore inserito contenente 6 proiettili cal. 9 luger g.f.l.

La pistola era stata interrata, insieme ad altri 24 proiettili di vario calibro nel vaso di una pianta ornamentale, tenuta sul balcone di casa. Infine rinvenuto un grosso petardo, una specie di fuoco d’artificio .

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa di citazione diretta a giudizio.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus