Connect with us

Carmiano

Salentino arrestato per l’omicidio del vice premier del Belgio

Per l’assassinio di Andree Cools, avvenuto il 18 luglio del 1991 a Liegi, il suo ruolo fu quello di individuare e assoldare i due killer, condurli a Liegi e trovargli una sistemazione in attesa della commissione del delitto

Pubblicato

il

I Carabinieri della Stazione di Veglie hanno eseguito un mandato di arresto europeo, proveniente dalla magistratura belga, nei confronti di Cosimo Damiano Solazzo, 72 anni, originario di Carmiano, e da anni residente a Veglie, sposato, pensionato.


La condanna a 20 anni di carcere arriva dalla Corte d’Appello di Liegi, che così ha sentenziato in merito all’omicidio di Andree Cools, avvenuto il 18 luglio del 1991 a Liegi (foto in alto), già presidente del partito socialista belga ed ex vice primo ministro del Belgio.


Il ruolo di Solazzo nella vicenda fu quello di individuare i due killer, due persone di origine tunisina assoldate in Sicilia ove svolgevano la mansione di braccianti agricoli, condurli a Liegi e trovargli una sistemazione in attesa della commissione del delitto.

Attualmente l’arrestato si trova in detenzione presso il proprio domicilio, in attesa che gli venga applicato il braccialetto elettronico.


Attualità

Su 73 nuovi contagi in Puglia, 5 sono nel Leccese

Pubblicato

il


Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 24 settembre in Puglia, sono stati registrati 4.123 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 73 casi positivi: 37 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 19 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto.

Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Bari e 1 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 389613 test.

4.455 sono i pazienti guariti.

2.263 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.304, così suddivisi:

2.846 nella Provincia di Bari;

602 nella Provincia di Bat;

764 nella Provincia di Brindisi;

1.746 nella Provincia di Foggia;

772 nella Provincia di Lecce;

515 nella Provincia di Taranto;

58 attribuiti a residenti fuori regione;

1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.




Sulla mappa del contagio spunta Carmiano, mentre alcuni dei nuovi contagi sono a Campi ed a Salice (dove un piccolo focolaio aveva interessato la sede comunale).


Continua a Leggere

Carmiano

Accoltellamento nella notte: un arresto e un deferimento

Pubblicato

il


I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Campi Salentina, coadiuvati dai militari della locale stazione, hanno tratto in arresto in concorso di reato di lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi un uomo di Carmiano responsabile di una aggressione.





Si tratta di Massimiliano Rizzello, 37enne ritenuto responsabile di quanto capitato ieri attorno alle 23 ad un 61enne del posto.





Con Rizzello, deferito in stato di libertà per favoreggiamento un altro uomo di Carmiano, 57enne.





I due avrebbero dato vita ad un litigio culminato in aggressione. Avrebbero aggredito con tre fendenti alla schiena il malcapitato 61enne. L’arma utilizzata un coltello rinvenuto e posto sotto sequestro dai carabinieri.




La vittima era riuscita a sfuggire agli aggressori e a recarsi proprio in caserma dove aveva chiesto aiuto ai carabinieri nella notte.





I militari hanno a quel punto allertato il 118 che lo ha trasportato al Vito Fazzi di Lecce.





Qui l’uomo è stato ricoverato per “tre ferite in regione dorso-scapolare”, in prognosi riservata non in pericolo di vita.





L’uomo finito in arresto è stato invece tradotto presso la casa circondariale di Lecce.


Continua a Leggere

Carmiano

Incidente in scooter sulla litoranea: 20enne perde la vita

Pubblicato

il

Una caduta in scooter è costata la vita ad Alessio Quarta, 20enne di Carmiano, trasportato in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce e deceduto poco dopo.

Il ragazzo stava percorrendo la litoranea che collega San Foca a San Cataldo. Era a bordo del suo Yamaha Xmax quando, per causa ancora da accertare, è finito sull’asfalto.

I primi a soccorrerlo ed a chiamare il 118 degli altri ragazzi in transito sui loro scooter. Erano le 16 circa quando le sirene dell’ambulanza hanno raggiunto il luogo del sinistro, la zona attigua a Le Cesine, nei pressi di Vanze, frazione di Vernole.


I sanitari hanno soccorso il ragazzo. Sono intervenuti quando era ancora in vita, trasportandolo al Vito Fazzi. Attorno alle 18 poi la drammatica notizia: il giovane non ce l’ha fatta.

I carabinieri hanno eseguito i rilievi. Come detto la dinamica è ancora da ricostruire ma i primi sospetti si concentrano sul manto stradale, sdrucciolevole nel punto in cui le ruote dello scooter avrebbero perso il contatto con l’asfalto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus