Connect with us

Cronaca

Scempio a Melendugno: dozzine di libri buttati in campagna

Pubblicato

il

Ritrovamento triste e sconvolgente a Melendugno ad opera della polizia locale.

Come si evince dalle foto, decine e decine di libri sono stati abbandonati, gettati nelle campagne.

Un gesto che all’assenza di minimo senso di civiltà di chi getta rifiuti all’aperto, abbina la totale assenza di cultura di chi, quantomeno, avrebbe potuto scegliere di donare gli scritti a qualcuno che certo ne avrebbe saputo fare miglior uso.

Cronaca

15mila metri quadri di parcheggio abusivo in zona con vincolo paesaggistico

Pubblicato

il

Un servizio non di poco conto. Peccato fosse totalmente abusivo.

I carabinieri hanno scoperto a San Foca un’area di sosta privata a pagamento su un terreno di ben 15mila metri quadri realizzati in totale assenza delle dovute autorizzazioni e, perlopiù, in area sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’opera messa in piedi da privati proprietari dello stesso terreno, era adiacente ad un noto stabilimento balneare della zona.

Riscontrate le irregolarità, i militari hanno sequestrato l’intera area e deferito all’autorità giudiziaria i proprietari del terreno.

Continua a Leggere

Cronaca

Costringeva i familiari a vendere i gioielli e cedergli il ricavato: arrestato

Pubblicato

il

Arrestato a Specchia un 30enne del luogo per maltrattamenti e lesioni personali nei confronti dei familiari.

I carabinieri della locale stazione carabinieri hanno dato seguito all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal g.i.p., la dott.ssa Cinzia Vergine, su conforme richiesta del pm Luigi Mastroianni, entrambi del tribunale di Lecce.

A denunciare i fatti di cui è accusato il 30enne proprio gli stessi familiari.

Stando alle accuse, l’uomo aveva costretto la vittima dei suoi maltrattamenti, con la violenza e sotto minaccia di minacce, a vendere tutti i monili in oro di sua proprietà ed a consegnargli il ricavato.

Al termine delle formalità di rito il 30enne è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce.

Continua a Leggere

Castrignano del Capo

Leuca, figuraccia in TV: “Party in barca senza distanziamento”

Pubblicato

il

È finita in TV la polemica sul distanziamento nella movida salentina.

Su tv8 Adriana Volpe manda in onda il video (a fine articolo) di una nota imbarcazione in quel di Leuca. A bordo decine e decine di persone scatenate, come nulla fosse e come non esistesse alcuna norma anticontagio, ammassate e scatenate nella festa tra le onde.

Sotto gli occhi di tutti

Le immagini parlano da sole. La domanda della conduttrice (che definisce il Salento troppo “a manica larga”) è: non stiamo dedicando troppa attenzione a chi viene da fuori e poca ai comportamenti di chi è già qui?

Una figuraccia a livello nazionale che è il minimo che ci si potesse aspettare. Il ‘boat party’ in questione non è né estemporaneo né tantomeno nascosto agli occhi di chi dovrebbe controllare. Chi del posto sa bene che la scena finita sul piccolo schermo è routine quotidiana. La musica a tutto volume, l’ingresso in pompa magna nelle acque del porto e la reiterazione di tali comportamenti irresponsabili sono uno schiaffo alle regole e soprattutto a chi le rispetta per il bene di tutti.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus