Connect with us

Galatina

Galatina: lavori Aqp nelle frazioni

Interruzione dell’erogazione idrica per 8 ore

Pubblicato

il

Acquedotto Pugliese sta effettuando interventi per il miglioramento del servizio nelle frazioni di Collemeto e Santa Barbara del Comune di Galatina.

I lavori riguardano la riparazione della diramazione principale e richiederanno una sospensione della normale erogazione idrica nella gioranta di mercoledì 9 febbraio.

La sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle 8 con ripristino alle 16.

Aqp aggiunge che avvertiranno disagi esclusivamente gli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo. E raccomanda i residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla riduzione idrica.

Attualità

Galatina diventa ufficialmente “Città del Pasticciotto”

Momento storico per Galatina, dove la Giunta Comunale approva l’istituzione dei marchi denominativi “Galatina Città del Pasticciotto” e “Pasticciotto di Galatina”

Pubblicato

il

La Giunta Comunale ha approvato l’istituzione dei marchi denominativi “Galatina Città del Pasticciotto” e “Pasticciotto di Galatina”.


Per la città di Galatina è un momento storico, che vede concretizzarsi un obiettivo molto atteso.


«L’Istituzione dei marchi», riporta il comunicato del sindaco, «afferma e riconosce ciò che la storia e la tradizione assegnano al territorio, ovvero l’originario legame tra il dolce più tipico e conosciuto del Salento e la nostra Comunità. Un legame che la maestria di generazioni di artigiani pasticcieri ha saputo rafforzare, fino a farne per caratteristica di preparazione, tipologia di cottura ed equilibrio tra gli ingredienti un dolce con una specificità unica.


Altro obiettivo raggiunto è quello di potenziare la riconoscibilità del nostro territorio, legato ad un dolce sempre più noto a livello internazionale ed allo stesso tempo rafforzare la tipicità del pasticciotto prodotto a Galatina, luogo di elezione.

Al conseguimento della registrazione da parte dell’ufficio marchi e brevetti, avremo a disposizione uno strumento di promozione che ci permetterà di migliorare la nostra comunicazione, rafforzerà l’identità del territorio soprattutto nell’ambito dell’arte dolciaria.


Diventa ora importante la collaborazione tra tutti gli artigiani pasticcieri e tra questi e l’Amministrazione Comunale. In questo senso ci stiamo muovendo perché l’iniziativa non resti un puro esercizio di comunicazione».


Continua a Leggere

Cronaca

Incendio all’ospedale di Galatina nell’area di raccolta rifiuti

Pubblicato

il


In mattinata una colonna di fumo si è levata dall’ospedale di Galatina.





In una delle aree esterne alla struttura, è divampato un incendio. Si tratterebbe dell’area di raccolta dei rifiuti del nosocomio, in prossimità dell’ingresso secondario del Santa Caterina Novella.




Da Maglie, tra le 10 e le 10e30, sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e riportato la situazione alla normalità.


Continua a Leggere

Cronaca

Il bel gesto su Facebook: “Errore nel conto di un tavolo, tornate e rimedieremo”

Un ristoratore di Galatina si accorge di aver addebitato degli importi non dovuti a dei clienti e lancia un messaggio su Facebook

Pubblicato

il


Al tempo dei social, non sempre Facebook è usato per una giusta causa.





Oggi a Galatina fa parlare il gesto di un ristoratore che, proprio mediante Facebook, lancia un messaggio alla ricerca di alcuni clienti a cui deve restituire una somma ingiustamente addebitata.




Un gesto dovuto, per carità. Ma che oggigiorno fa notizia (e che stupisce i tanti che, apprezzando, hanno espresso ammirazione nel gruppo social dove ha preso forma). Correttezza e trasparenza non sono sempre all’ordine del giorno. Anzi. E non solo per ciò che concerne la sponda esercenti, ovviamente. Oltre a tanti che avrebbero taciuto dinanzi ad un cliente incolpevolmente distratto o, magari, semplicemente fiducioso, ci sono altrettanti clienti che, dal canto loro, laddove possibile farebbero il diavolo a quattro pur di sottrarre un euro alla “controparte”.





In questo caso, il titolare di una attività ristorativa di Galatina si è accorto di aver erroneamente inserito dei piatti nel conto di un tavolo dello scorso sabato sera. I rispettivi clienti han pagato più del dovuto e lui ha pensato di usare la potenza dei social per rintracciarli e restituirgli il dovuto. Chapeau.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus