Connect with us

Attualità

Nel Salento arrivano i Droni di Stato

La Provincia di Lecce ha a disposizione una vera e propria squadra di volo, con due unità del Servizio Viabilità ed 8 unità della Polizia Provinciale

Pubblicato

il

Da pochi giorni nella penisola Salentina sono giunti i primi Droni di Stato


La Provincia di Lecce è la prima Provincia d’Italia. Una pagina d’eccellenza scritta dal Sud“, così il Presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva, ha commentato la notizia del decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che equipara i Droni dell’Ente di Palazzo dei Celestini agli aeromobili di Stato.


In Italia i primi interventi legislativi che regolamentano i Droni di Stato sono solo in ambito militare e ben poche sono le materie che regolamentano il settore.


L’analisi dettagliata della pubblicazione “Il Drone di Stato”, ha sicuramente contribuito a fornire un quadro completo sulla normativa legislativa italiana e sulle varie opportunità di cui Enti e Amministrazioni pubbliche possono servirsi.


Si è voluto affrontare e avere una panoramica, su come le nuove tecnologie, in ambito dei Droni, oggi ancor più di ieri, disponibili a tutti indistintamente, possono aiutare e dare un supporto significativo, a diverso titolo, alla nostra società per il raggiungimento di un livello di sicurezza desiderato a favore del cittadino.


Uno degli obiettivi primari, infatti, è quello di tutelare i cittadini e sviluppare iniziative volte a promuovere migliori condizioni di libertà sicurezza, reali e percepite.


La Provincia di Lecce ha a disposizione dunque una vera e propria squadra di volo, con:


– Due unità del Servizio Viabilità;


– Otto unità della Polizia Provinciale.


L’attività di volo del gruppo sarà finalizzata a:


  • Monitoraggio e verifica delle condizioni di sicurezza delle opere d’arte presenti lungo l’estesa rete stradale provinciale;

  • Controllo e studio delle criticità della rete stradale provinciale;

  • Controllo capillare del territorio di competenza per l’individuazione ed il contrasto dei reati ambientali, a partire dall’abbandono indiscriminato e selvaggio dei rifiuti;

  •  Controllo delle coste, contrastando lo sversamento in mare di reflui e tutte le forme di edilizia abusiva;

  •  Attività di P.G. su delega della Procura della Repubblica;

  •  Rilievo di sinistri stradali, anche con l’utilizzo di particolari software gestionali di restituzione in 3D del rilievo effettuato;


La formazione dei piloti è il fattore chiave per realizzare un efficace sistema di sicurezza aumentando la loro Consapevolezza(Awareness) sui potenziali pericoli,rischi minacce inerenti ai sistemi e alle informazioni che utilizzano durante le loro attività lavorative.


Stante la continua attività di addestramento, anche arrivando a simulare la ricerca di dispersi in collaborazione con la Protezione Civile e con l’Associazione DUN (Drone Urban Network), il gruppo di piloti della Provincia di Lecce è nelle reali condizioni operative di poter svolgere ulteriori attività istituzionali, anche in collaborazione con altre strutture statali in caso di emergenze e sotto il coordinamento della Prefettura.


Attualità

Corsano: la nuova giunta del sindaco Raona

Francesco Caracciolo confermato vice sindaco con delega all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Programmazione Europea; Enza De Francesco è assessore ai Servizi Sociali e Ambito di zona (deleghe già ricoperte nella scorsa consiliatura) e Politiche scolastiche; Cosimo Bello assessore all’Ambiente e alle attività produttive; Paola Orlando, alla sua prima esperienza, assessore alla Cultura ed alle pari opportunità. l rieletto sindaco Raona: «Combinato di continuità ed innovazione»

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

È stata varata la giunta guidata dal riconfermato sindaco Biagio Raona.

Forte di un consenso popolare di 1955 corsanesi, pari al 57,93%, il primo cittadino di Corsano, ha nominato la nuova giunta che presenta, largamente apprezzate dagli elettori come evidenziato dalle urne, e novità.

Questa la composizione del nuovo esecutivo cittadino: Francesco Caracciolo è stato confermato vice sindaco e ricoprirà la carica assessorile con delega all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Programmazione Europea; Enza De Francesco è assessore ai Servizi Sociali e Ambito di zona (deleghe già ricoperte nella scorsa consiliatura) e Politiche scolastiche; Cosimo Bello è stato nominato assessore all’Ambiente e alle attività produttive; Paola Orlando, alla sua prima esperienza, è assessore alla Cultura ed alle pari opportunità.

Il quadro istituzionale verrà completato domenica 23, giorno in cui si insedierà il nuovo consiglio comunale.

Sui banchi della maggiorana siederanno i più votati della lista “Corsano Futura”: Luciana Biasco, Fabrizio Chiarello, Biagio Mariano, Antonio Orlando, Cosimo Bello, Francesco Caracciolo, Enza De Francesco e Paola Orlando.

All’opposizione i 4 consiglieri di minoranza della lista “Corsano Rinasce”: Gianfranco Riso, Luigia Casciaro, Luciana Chiarello e Biagio Martella.

«Il responso delle urne è stato chiaro e netto», afferma il rieletto sindaco Raona, «nel rispetto del criterio di rappresentatività unito a quello delle competenze ho adottato i decreti di nomina realizzando un combinato di continuità ed innovazione nell’assegnazione delle deleghe assessorili. Sono certo che l’energia e le motivazioni dei consiglieri, ai quali verranno attribuite le ulteriori rispettive deleghe, saranno un valore aggiunto della nuova amministrazione».

«Auguro buon lavoro alla mia squadra di assessori e consiglieri», conclude Biagio Raona, «perché i progetti in itinere e quelli da proporre e realizzare sono tanti ed impegnativi, così come il mio augurio va ai consiglieri di minoranza con l’auspicio che si possa lavorare proficuamente per la crescita della nostra comunità».

Continua a Leggere

Attualità

Nuova Delegazione Confcommercio a Casarano

Presidente Cristian Preite. Nel consiglio direttivo: Roberto Memmi, Vito Colazzo, Ettore Pino, Mara Maglie, Caterina Lorena Fracasso, Gianpiero Stefano e Roberto Ferraro

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

«Siamo lieti di annunciare la creazione della nuova delegazione di Casarano di Confcommercio».

Lo si elegge sulla anch’essa neonata pagina Facebook della Delegazione: «Durante la cerimonia di inaugurazione, abbiamo eletto il Presidente e il Consiglio Direttivo, per guidarci verso un futuro prospero e ricco di opportunità per tutti i commercianti e imprenditori della nostra comunità e il basso Salento»

Il presidente eletto è Cristian Preite.

Il consiglio direttivo è composto da Roberto Memmi, Vito Colazzo, Ettore Pino, Mara Maglie, Caterina Lorena Fracasso, Gianpiero Stefano e Roberto Ferraro.

«Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato e sostenuto questo importante evento», scrivono ancora.

Infine promettono: «Insieme, lavoreremo per promuovere e sviluppare il commercio locale, creando un ambiente dinamico e innovativo per tutti».

Continua a Leggere

Alessano

The South: Salento in Tv con i Kalàscima

Su Prime Video e Vimeo il documentario girato girato tra Tricase Porto, Alessano, Miggiano, Ruffano e Nardò con protagonisti la world band salentina e l’artista italo-canadese Andrea Ramolo

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

È disponibile da oggi sulle piattaforme Amazon Prime Video Vimeo, distribuito in esclusiva per l’Italia da 8 e Mezzo, “The South”, il film documentario che segue l’artista italo-canadese Andrea Ramolo e la world band salentina Kalàscima dietro le quinte della realizzazione del loro omonimo album.

Diretto dal pluripremiato Giuseppe Marco Albano e creato, scritto e prodotto da Andrea Ramolo, “The South” esplora il profondo legame dell’artista con il Sud Italia, la terra dei suoi avi. 

Attraverso paesaggi mozzafiato e tradizioni secolari (è stato girato tra Tricase Porto, Alessano, Miggiano, Ruffano e Nardò), il film racconta il viaggio emozionante dell’artista che, dopo la morte della nonna, decide di tornare in Italia per esplorare il folklore e le leggende che musica e danza nascondono, nonché il suo legame con la terra e i suoi antenati. In questo film Andrea Ramolo ci guida in un percorso di esplorazione personale e artistica, un viaggio alla scoperta della propria identità culturale, un omaggio a chiunque cerchi di trovare il proprio posto nel mondo.

Nel cast: Andrea Ramolo, Federico Laganá, Massimiliano De Marco, Michele D’Elia, Luca Buccarella, Carlo Massarelli, Giovani Chirico, Veronica Calati, Alessandra Belloni, Francesca Silvano, Biagio Panico, Rosaria Gaballo, Franca Gaballo, Lucia Scarabino, Stefano Campagna, Mattia Politi, Luisa Del Giudice.

La collaborazione tra Kalàscima e Andrea Ramolo nasce nel 2019 al Folk International Alliance di Montreal e porta alla realizzazione del disco “The South”, da cui è tratto il film, presentato in anteprima mondiale il 4 luglio 2023 all’ICFF (Italian Contemporary Film Festival) Lavazza Inclucity di Toronto.

Il disco “The South“, prodotto da Michele D’Elia, presso gli Interstellar Studios a Tricase Porto, è un progetto culturale e musicale guidato da Andrea Ramolo e supportato dal Canada Council for the Arts.

L’obiettivo di Ramolo era quello di esplorare la musica tradizionale e ancestrale dei suoi antenati del sud Italia per far evolvere la sua voce e il suo suono insieme all’electro-folk e world music dei Kalàscima.

Proprio grazie alla guida e all’esperienza della band pugliese in questo genere musicale e nell’utilizzo di strumenti tradizionali italiani, l’inedito ensemble ha riarrangiato quattro brani salentini in modo fresco e contemporaneo per renderli accessibili al pubblico in tutto il Canada.

L’album include anche due brani originali: “The South” e “Balla“, quest’ultimo un pezzo dance che fonde pop, rap, rime italiane ed elettronica, testimoniando l’unione tra passato e presente.

LA BAND

Kalàscima sono sei amici del profondo Salento: Massimiliano De Marco (corde e voce) di Alessano, Federico Laganà (percussioni e voce) di Alessano, Luca Buccarella (organetto e voce) di Tricase, Michele D’Elia (batteria e sequenze) di Tricase, Carlo Massarelli (zampogna, ciaramella, flauti calabresi) di Sava (Ta), Giovanni Chirico (sassofono baritono) di San Michele Salentino (Br).

Cresciuti insieme suonando e cantando le melodie e i ritmi ipnotici del magico rituale della Taranta, reinventano la tradizione con un mix di elettronica, beat lisergici, melodie originali e atmosfere folk delle proprie origini: dialetto salentino, inglese e griko creano un ponte immaginario tra la musica pugliese e la scena internazionale.

Catapultati sulla scena world internazionale, hanno suonato in importanti Festival internazionali con un live in cui strumenti tradizionali si affiancano a quelli moderni ed elettronici.

Hanno calcato il palco di WOMAD CILE 2024, SXSW (US), Roskilde Festival (DK), Colours of Ostrava (CZ), Tallin Music Week (EE), SIM Sao Paulo (BR), Mundial Montreal (CA), Seoul Music Week (KR), Babel Med (FR), Seoul Music Week (KR), Folk Alliance International Conference (CA), Fira Mediterrania de Manresa (ES), Australasian World Music Expo (AU), Medimex (IT), Womex, Jova Beach Party 2022 e tanti altri.

A giugno 2019 hanno aperto il concerto italiano di Patty Smith a Taranto guadagnandosi l’attenzione e l’interesse dell’icona rock che ha lodato la loro energia sul palco. Due tour in Australia e Cina e poi Ecuador, Brasile, Giappone, Corea del Sud, India, USA, Israele, Germania, Danimarca, Belgio, Svizzera, Francia, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Slovacchia, Austria, Albania, Croazia, Slovenia, Kosovo, Macedonia, Estonia, Lettonia, Giordania hanno reso solida la loro reputazione internazionale.

Il loro album Psychedelic Trance Tarantella (Ponderosa, 2014) li ha portati alla candidatura al Premio Tenco inoltre, al primo posto nella World CMJ Radio Chart e al sesto posto nella World Music Chart Europe, nonché nelle trasmissioni dei più importanti network radiofonici internazionali tra cui: ABC Australia (AU), RTHK (Hong Kong), WDR (DE), RTBF (BE), RSI (CH), Radio 3 RAI (IT). Nel novembre 2015 la rivista musicale francese Trad Magazine ha dedicato loro la copertina. Psychedelic Trance Tarantella presenta inoltre una collaborazione artistica con il maestro Ludovico Einaudi che ha impreziosito, con il suo pianoforte, il brano “Due Mari”.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus