Connect with us

Dai Comuni

Una promessa salentina segna in Europa ed incanta la Roma

Pubblicato

il


Tommaso Milanese, salentino originario di Martignano, è il terzo italiano più giovane ad aver mai segnato in una competizione europea.









All’età di 18 anni e 4 mesi, ieri sera ha siglato il gol della bandiera che al minuto 22 la Roma ha segnato nella gara persa 3a1 contro il Cska Sofia, in Europa League.









Prossimo al rinnovo coi giallorossi fino al 2024, Milanese oggi ha monopolizzato l’attenzione sulle pagine dei quotidiani dedicate alla Roma. La squadra allenata da Fonseca era già qualificata ai sedicesimi della competizione europea, ed è pertanto scesa in campo con alcune riserve e qualche giovane promessa. Tra queste proprio il salentino.




Già nel match di andata contro i romeni del Cluj, Tommaso si era messo in mostra all’Olimpico entrando dalla panchina per il quarto d’ora finale. In pochi minuti aveva confezionato un assist per il gol di Pedro. Quel giorno, il 5 novembre, avrebbe dovuto sostenere l’esame di guida per la patente. Ma l’inattesa convocazione per il match lo fece spostare in un battibaleno.





Sulla Gazzetta dello Sport









“Un baby che piace e convince”. Commenta così La Gazzetta dello Sport, secondo la quale Milanese ha “dimostrato carattere e personalità in più di una giocata. E quando
Tommaso ha visto entrare la palla in rete, quasi non credeva che fosse successo. Non sapeva dove correre, come esultare. E così si è limitato a mettersi le mani sui capelli, quasi incredulo che fosse successo”.


Cronaca

Auto in fiamme: intervento dei vigili del fuoco sulla Lecce-Gallipoli

Pubblicato

il

Polizia e vigili del fuoco sulla strada statale 101 all’altezza di una delle uscite per Nardò.

Una macchina ha preso fuoco in serata, dopo le 23, sulla Lecce-Gallipoli. Si tratta di una Mini, avvolta e completamente distrutta dalle fiamme. Ciò che resta della vettura, è rimasto a bordo strada, accanto al guardrail, sulla carreggiata in direzione sud.

Dinamica dell’accaduto in fase di ricostruzione. Non necessario l’intervento del 118: illeso il conducente, scampato alle fiamme.

Foto Protezione Civile Salento

Continua a Leggere

Cronaca

Evento non autorizzato sbarra strada al 118: denunce a Ruffano

In centinaia per cover di Vasco Rossi, ma nessuno aveva permesso la chiusura dell’area

Pubblicato

il

Doveva essere una serata all’insegna della musica e della spensieratezza, ma si è chiusa con una sfilza di sanzioni e denunce.

Sabato scorso nel centro storico di Ruffano qualche centinaio di persone ha preso parte ad un evento organizzato senza autorizzazioni: una cover di Vasco Rossi.

Un appuntamento che è costato una segnalazione all’autorità giudiziaria per l’artista al microfono e per il proprietario del bar che aveva promosso l’evento, tenutosi in prossimità della sua attività.

Durante la serata sono intervenuti carabinieri e polizia locale che, in breve, hanno constatato come l’area circostante fosse stata chiusa al traffico senza alcuna autorizzazione. Poco prima, infatti, un’ambulanza si era vista costretta a cambiare strada per raggiungere e soccorrere una persona che, nel centro del paese, aveva accusato un malore.

Una volta sul posto, le forze dell’ordine hanno appurato anche che l’evento si stava tenendo senza seguire pedissequamente la normativa anti-Covid vigente. Sono scattate infatti una serie di sanzioni in tal senso. Ai due organizzatori della serata, l’artista ed il proprietario del locale, è stata invece contestata la violazione al Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Continua a Leggere

Cronaca

Schianto con auto su provinciale: conducente scooter ha la peggio

Pubblicato

il

Violento incidente tra un’auto ed un motociclo sulla Sp90, con intervento del 118.

Brutto scontro nei pressi di Villaggio Santa Rita, sulla via che da Galatone porta a Santa Maria al Bagno. Ad una Intersezione, una Renault Clio ed un mezzo a due ruote si sono scontrati ed il conducente del motociclo è rovinato a terra.

I sanitari giunti in ambulanza hanno soccorso il malcapitato. Non preoccupano, per fortuna, le due condizioni.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus