Connect with us

Dai Comuni

L’A.S.D. Sanarica: culla di talenti

Pubblicato

il


Riceviamo e pubblichiamo: da un nostro lettore





Per quanto riguarda il calcio femminile le altre Nazioni sono partite prima, ma l’Italia è cresciuta moltissimo. La nostra cultura sportiva è diversa da quella degli americani o dei nordeuropei, ma si sta muovendo qualcosa negli ultimi anni e c’è stato il passaggio al professionismo.





L’ottimo lavoro svolto dalla A.S.D. Sanarica, continua a dare i suoi frutti, dopo il passaggio di Asia Marsano lo scorso anno in Serie C alla Lecce Woman, unica squadra femminile di calcio a 11 in provincia, e dire che la Alaska gelati (con cui Asd è affiliata da una ventina d’anni) negli anni 80/90 era ai vertici del calcio nazionale, la scorsa settimana presso il campo sportivo di Castrignano dei Greci, quattro nostre ragazze del settore femminile, sono state selezionate dallo staff tecnico della Salento Women Lecce per essere visionate.





Accompagnate dal Vice Presidente e Mr. Vincenzo Miggiano e da Mister Beniamino Campa, le nostre ragazze, si sono messe in evidenza cercando di esprimersi al meglio delle proprie potenzialità.




Sanarica vanta da 15 anni una squadra di calcio a cinque militante nel CSI che negli anni scorsi ha vinto numerosi trofei in provincia e regione Puglia in più occasioni ha sfiorato in finale il titolo nazionale sfuggito negli ultimi minuti.





Quindi impegni, allenamenti e sacrifici pagano sempre. Oltre al settore CSI open femminile vi è un florido vivaio con 30 iscritte junior. Come attività il nostro centro di avviamento allo sport in particolare al calcio parte da primi calci, piccoli amici, e calcio a 5 open maschile, allievi e il calcio a 5 femminile.





Per questa stagione sportiva in collaborazione con la Toma Maglie con tutte le categorie dai pulcini agli esordienti, giovanissimi e allievi. La ASD Sanarica una realtà presente dal 1998 sul territorio che festeggerà i 25 anni si sta organizzando per la prossima stagione sportiva che ripartirà a settembre tra le endemiche e pandemiche mille difficoltà dovute alla carenza di strutture sportive.





Ogni Lunedì, alle 19, gratuitamente presso il campo di calcetto i mr aspettano tutte coloro le ragazze che vogliono avvicinarsi al gioco del calcio. Non bisogna cadere nell’errore di paragonare il calcio femminile a quello maschile. È lo stesso sport, eppure parliamo di due sport diversi. I paragoni non sono utili al progresso del movimento.


Attualità

Attilio, 100 anni di “vita piena e bellissima”

Specchia festeggia un suo cittadino che raggiunge il secolo di vita: tra i ricordi, anche la sanguinosa battaglia di El Alamein

Pubblicato

il

Specchia in festa per un suo cittadino che compie oggi 100 anni.

La sindaca Anna Laura Remigi saluta così l’importante traguardo: “Attilio Caccetta, un dono per la nostra comunità, per la sua splendida famiglia e per lui stesso che, fin dalle prime battute, con un sorriso pieno e sincero, dopo aver parlato della guerra (ha partecipato alla sanguinosa battaglia di El Alamein), mi confida di aver vissuto una vita piena e bellissima, e che si è divertito tanto. Che spettacolo, un Uomo di altri tempi che, alla fine ha augurato a tutti i presenti tutto il meglio possibile. Grande Attilio, che Dio ti benedica”.

Continua a Leggere

Cronaca

“Non abbiamo più rispetto nemmeno per Lui!”

Spazzatura abbandonata accanto alle edicole votive della via Crucis su via Maddona di Fatima a Tricase

Pubblicato

il

Foto del giorno, giunta in Redazione. Un lettore ci invia lo scatto, accompagnati da un eloquente commento, di alcuni sacchi di spazzatura abbandonati a Tricase. Siamo su via Madonna di Fatima, la strada che porta sulla omonima collina, accompagnando chi passa con le edicole votive della via Crucis.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Presicce-Acquarica accende la festa di Sant’Andrea

Il programma, dalla focareddha al gusto, passando per la musica

Pubblicato

il

Focareddha de Sant’Andrea alza il sipario.
L’antico rituale festivo in onore del Santo è iscritto nel registro regionale dei rituali festivi legati al fuoco e viene organizzato dal Comitato Focareddha de Sant’Andrea con il contributo del Comune di Presicce – Acquarica, uno dei borghi più belli d’Italia, ed in collaborazione con la parrocchia della località Presicce.

L’atteso evento rientra nei festeggiamenti civili e religiosi in onore di Sant’Andrea Apostolo del 29 e 30 novembre.

Fino a domani, ogni pomeriggio, sarà possibile visitare la costruzione realizzata con maestria da sapienti mani artigiane ispirata agli antichi paiaroni del nostro Salento.

Martedì 29 novembre, giorno di vigilia, a partire dalle ore 19 e dopo il rito religioso, suggestiva ed emozionante cerimonia di accensione della Focareddha che vedrà la partecipazione anche di alcuni musicisti della prestigiosa Schola Cantorum Parrocchiale.
A seguire concerto del gruppo musicale Dixieland Jazz Band.

Mercoledì 30 novembre, giorno della celebrazione del Santo, nell’incantevole cornice di Piazzetta Villani, si terrà la tradizionale degustazione del pesce fritto e a seguire concerto musicale del gruppo Celentarock.

La Focareddha de Sant’Andrea si potrà seguire dal vivo in via Molise a Presicce – Acquarica oppure in diretta streaming sulle pagine ufficiali facebook e youtube «La Focareddha de Sant’Andrea».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus