Connect with us

Attualità

Dato incredibile da Taurisano: 7 positività su 10 sono “false”

Pubblicato

il


Ha dell’incredibile il recente trend dei tamponi rapidi effettuati a Taurisano.





Ne parla La Gazzetta del Mezzogiorno che riporta un dato allarmante…al contrario. Sarebbero infatti tantissimi i “falsi positivi” emersi dal drive-through della postazione dell’Esercito.





La cifra degli ultimi giorni è esorbitante. Addirittura 7 positivi su 10 con test rapido sarebbero negativi al molecolare.





Questo, chiaramente, non per una manomissione dell’esito dei test. Ma perché molto spesso la positività al test antigenico rapido viene smentita dal successivo tampone “di conferma”, quello molecolare.





È risaputo che il test rapido non ha una affidabilità pari a quella del test molecolare, ma viene usato comunque per vie della sua rapidità: il test restituisce risultato in maniera quasi tempestiva. Ma alla luce di questo dato, ha ancora senso fruirne?




Disappunto





Intanto in paese cresce il disappunto: gli effetti di una falsa positività ricadono sulla sfera personale, lavorativa, sociale e affettiva della persona. Scoprire solo giorni dopo di non avere il Covid non è il massimo della vita.





I numeri di Taurisano





I dati ufficiali Asl dicono che a Taurisano i positivi (dato aggiornato venerdì) sono 74 (452 totali da inizio pandemia). In paese sono state vaccinate 4,7 persone ogni mille, per un totale di 55. I tamponi eseguiti presso la postazione drive-through installata a novembre dall’esercito sono circa 4mila e 500, ma hanno interessato anche i residenti di vari Comuni limitrofi.


Alessano

Alessano respira: calo dei contagi e buone notizie dallo screening

Pubblicato

il


Ad Alessano si allenta la morsa Covid: il focolaio si sgonfia e i contagi calano.




La sindaca Francesca Torsello aggiorna: “Sono 44 i cittadini alessanesi attualmente positivi. Oggi registriamo 2 nuove positività, mentre sono 11 le guarigioni rilevate negli ultimi due giorni. Come avete potuto leggere sulla pagina istituzionale del Comune, è in corso lo screening preventivo promosso dall’Amministrazione Comunale d’intesa con le autorità sanitarie, che ha coinvolto anche il personale scolastico: i tamponi antigenici processati hanno dato tutti esito negativo. Da lunedì 18 gennaio, secondo le disposizioni emanate dalle isituzioni nazionali e regionali, le attività scolastiche riprenderanno regolarmente con la possibilità di scegliere la didattica digitale integrata per il primo ciclo e con le lezioni a distanza per le secondarie di secondo grado”.


Continua a Leggere

Attualità

Gelate, fiocchi e valori negativi: le prossime ore per SuperMeteo

Pubblicato

il


Cala il buio, si guarda fuori dalla finestra con attenzione. “Nevicherà?”: è questa la domanda che in tanti si pongono.





Dopo la leggera spolverata di stamane nel Leccese, ecco le previsioni di SuperMeteo per le prossime ore.





La notte tra sabato e domenica









Fiocchi dapprima misti a gocce e con gragnola, a seguire solo fioccate.
Non si escludono locali spolverate.
All’alba di domenica fioccate su zone centro-orientali del leccese, ma migliora rapidamente con passaggio a cielo velato. Temperature rigide, ulteriore calo delle temperature (max 4-9°C, min -3 e 4°). Vento settentrionale forte e freddo. Mari: agitato l’Adriatico, mosso o poco mosso sotto costa lo Ionio.





Domenica








Possibili ancora dei fiocchi verso l’alba sui settori costieri orientali, ma sfilano velocemente sul mare. A seguire poco nuvoloso per nubi stratificate e gran freddo. Tra il pomeriggio e la sera cielo molto nuvoloso, ma con basso rischio di gocce isolate. Verso l’alta costa adriatica col passare delle ore e con un nuovo impulso freddo potrà comparire anche della gragnola. Notte su lunedì gelida, con valori localmente anche negativi.





Lunedì









Nuovo impulso freddo instabile, con rovesci più convinti tra la mattinata e il pomeriggio, fenomeni meno convinti in serata. I rovesci saranno misti, pioggia, a tratti con gragnola e fiocchi solo nelle precipitazioni più convinte e sulle murge. Tramontana/grecale moderato. Mari: mosso l’Adriatico, poco mosso lo Ionio al largo.


Continua a Leggere

Attualità

Bollettino Covid: toccata quota 56mila positivi. Matino proroga chiusura scuole

Pubblicato

il


Oggi sabato 16 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 10.600 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1123 casi positivi: 406 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 217 in provincia di Foggia, 79 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione, 5 casi di residenza non nota.





Sono stati registrati 15 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 3 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto.





Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.174.161  test.





49.692 sono i pazienti guariti.





56.003 sono i casi attualmente positivi.





Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 108.520, così suddivisi:





41.466 nella Provincia di Bari;





12.371 nella Provincia di Bat;





7.939 nella Provincia di Brindisi;




23.351 nella Provincia di Foggia;





8.702 nella Provincia di Lecce;





14.017 nella Provincia di Taranto;





556 attribuiti a residenti fuori regione;





108 provincia di residenza non nota.





I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.





Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 16.1.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/0XqrY





Intanto in mattinata a Matino l’amministrazione comunale, di concerto con la dirigenza scolastica, ha deciso si prorogare la chiusura delle scuole fino al 23 gennaio. I casi in paese, nell’ultimo aggiornamento della Prefettura, erano 66.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus