Connect with us

Tiggiano

Una regina contro chi abbandona i rifiuti

Una campagna di comunicazione sull’ambiente promossa dalla BBP. Edoardo Winspeare regista ed il premio Oscar Helen Mirren attrice d’eccezione

Pubblicato

il

Il Premio Oscar Hellen Mirren è la protagonista di 4 nuovi spot contro l’abbandono dei rifiuti promosso dalla Banca Popolare Pugliese, girato dal regista di Depressa (Tricase) Edoardo Winspeare e anticipato dalle nostre colonne nel luglio scorso (CLICCA QUI).


Una campagna di comunicazione sull’ambiente che andrà sulle tv delle regioni del sud (Puglia, Basilicata, Campania, Abruzzo e Molise) e sarà pubblicato su molti siti online e sui social.


The Queen Helen Mirren si è prestata molto volentieri dalla “sua” Tiggiano a girare il video e prestare il suo volto e il suo nome a questa bella iniziativa.

L’attrice, da considerarsi ormai salentina, ha offerto del tutto gratuitamente la sua partecipazione straordinaria, sentendosi ambasciatrice nel mondo delle bellezze paesaggistiche del Salento.



Cronaca

Nemico di Putin? “Sono incredulo e preoccupato “

Il salentino (risiede in un comune nel Capo di Leuca) dopo essere apparso nella lista nera di Putin rilascia una nota mediante il suo legale: “Non capisco, mai intrattenuti rapporti con la federazione russa“

Pubblicato

il

Ricordate la vicenda della salentino nella lista nera di Putin?

Avevamo parlato qualche giorno fa riferendovi di come tale Alessandro Orlowsky avesse decriptato una lista del ministero degli esteri russi contenente una serie di nomi, anche italiani, ritenuti nemici dello zar, poi pubblicata su X.

Tra questi 25 anche quello di un salentino di 52 anni.

Ora l’uomo, che risiede in un paese del Capo di Leuca, ci ha fatto pervenire, mediante il suo legale, l’avv. Andrea Piscopiello ,di Tricase, una nota nella quale specifica: “Con riferimento all’articolo pubblicato recentemente dalla vostra testata giornalistica il mio assistito esprime totale incredulità non avendo mai intrattenuto alcun rapporto, personale o professionale, con la federazione russa. Al contempo esprime preoccupazione per quanto riferito nell’articolo”.

“Pertanto”, si legge ancora nella nota, “stiamo provvedendo a segnalare l’accaduto agli opportuni organi istituzionali per ragioni di sicurezza personale e per effettuare le
necessarie verifiche”.

I 25 ITALIANI NELLA BLACK LIST DI PUTIN

Continua a Leggere

Attualità

Destinazione Turistica Sud Salento

Manifestazione di interesse per la creazione di un elenco di operatori economici locali interessati ad essere inclusi negli itinerari volti alla promozione della destinazione

Pubblicato

il

Il Gruppo di Azione Locale GAL Capo di Leuca è affidatario del servizio di creazione di una rete di Operatori Locali nell’ambito del progetto “Promozione e valorizzazione dell’offerta turistica Sud Salento“.

Il Progetto prevede il coinvolgimento attivo degli operatori nella definizione della fruizione del territorio del Sud Salento, attraverso l’adesione ad una rete formalmente riconosciuta e la partecipazione a workshop formativi organizzati dal GAL.

Pertanto il GAL Capo di Leuca invita gli operatori economici locali a presentare la propria proposta di adesione al progetto attraverso la compilazione di un questionario di rilevazione (disponibile cliccando qui e attivabile cliccando nel primo commento), nel quale descrivere attività e servizi da includere negli itinerari turistici, ove richiesti.

Gli operatori economici devono avere sede legale o unità locale all’interno dei 16 Comuni dell’Area Interna Sud Salento (Alessano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Miggiano, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Patù, Presicce-Acquarica, Ruffano, Salve, Specchia, Taurisano, Tiggiano, Tricase e Ugento).

Termine ultimo per l’adesione al progetto venerdì 1° marzo.

Per ulteriori info clicca qui

Continua a Leggere

Corsano

Anche un salentino nella lista nera di Putin

Si tratta di un uomo di 52 anni che risiede in uno dei comuni del Capo di Leuca. Fa parte dei 25 italiani ricercati dai russi e dei 96.572 ricercati internazionali

Pubblicato

il

A diffondere la lista su X è stato Alessandro Orlowski, esperto italiano di propaganda informatica, che ha recuperato i dati direttamente in cirillico sul sito del ministero degli Affari Esteri di Mosca, effettuando una ricerca per nomi.

Un’analisi approfondita dell’elenco è stata elaborata da Mediazona, testata giornalistica indipendente e antiregime della Russia che ha reso il file disponibile su GitHub.

«Questa è la lista dei 25 italiani ricercati dai russi», scrive Alex Orlowski, «fanno parte di un Database di 96.572 ricercati internazionali scaricati da Mediazone. Ho provveduto a filtrare le nazionalità e tradurre dal cirillico. Fanno parte tra l’altro la mitica Giulia Schiff e il manager Giovanni di Massa che viveva a Mosca».

Ecco la lista dei 25 italiani ricercati in Russia: Folco Renzo, Quinto Spinelli, Scaroni Giovanni Arsenio, Procope Ubaldo, Musco Giuseppe Umberto, Duzioni Filippo Paolo, Crisci Nino Gaetano, Vittorio Dordi, Gambino Salvatore, Rossini Felice Vito, Galletti Claudio Aliotta Gianluca, Lortikipanidze Besarion Gogievich, Scolozzi Pasquale, Bucci Roberto Carlo, Lanfredini Sandro, Angelucci Matteo, Riccolio Luca, Ballardini Leo Natale, Palli Marciano, Fabiani Massimo, Chiappalone Kevin, Di Massa Giovanni.

La notizia è che tra di loro vi è anche un salentino, un uomo di 52 anni che risiede in uno dei comuni del Capo di Leuca.

GLI ITALIANI NELLA LISTA NERA DI PUTIN DECODIFICATA E PUBBLICATA SU X DA ALESSANDRO ORLOWSKI

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus