Connect with us

Tiggiano

Una regina contro chi abbandona i rifiuti

Una campagna di comunicazione sull’ambiente promossa dalla BBP. Edoardo Winspeare regista ed il premio Oscar Helen Mirren attrice d’eccezione

Pubblicato

il

Il Premio Oscar Hellen Mirren è la protagonista di 4 nuovi spot contro l’abbandono dei rifiuti promosso dalla Banca Popolare Pugliese, girato dal regista di Depressa (Tricase) Edoardo Winspeare e anticipato dalle nostre colonne nel luglio scorso (CLICCA QUI).

Una campagna di comunicazione sull’ambiente che andrà sulle tv delle regioni del sud (Puglia, Basilicata, Campania, Abruzzo e Molise) e sarà pubblicato su molti siti online e sui social.

The Queen Helen Mirren si è prestata molto volentieri dalla “sua” Tiggiano a girare il video e prestare il suo volto e il suo nome a questa bella iniziativa.

L’attrice, da considerarsi ormai salentina, ha offerto del tutto gratuitamente la sua partecipazione straordinaria, sentendosi ambasciatrice nel mondo delle bellezze paesaggistiche del Salento.

Cronaca

Tiggiano: schianto all’incrocio, due feriti

Mancata precedenza e spavento nella notte: illesi 3 passeggeri

Pubblicato

il

Incidente nella notte a Tiggiano con due auto coinvolte e due feriti.

Attorno all’una una Audi A1 ed una Opel Corsa si sono violentemente scontrate all’incrocio tra le vie Taranto, Giacomo Leopardi e Vittorio Veneto.

A bordo delle vetture in totale 5 persone di cui 3 passeggeri nella Opel Corsa, rimasti illesi, ed i due rispettivi conducenti per i quali si sono rese necessarie le cure del 118.

Sul posto, con l’ambulanza, anche una auto medica.
Proprio i due conducenti, una ragazza che era alla guida dell’A1 e un ragazzo che guidava la Corsa, sono stati trasportati in ospedale per accertamenti. Le loro condizioni fortunatamente non sarebbero gravi.

Causa del sinistro una mancata precedenza. L’impatto è stato violento e l’Audi e’ finita contro il muro di cinta di una abitazione. 

I carabinieri si sono occupati della ricostruzione della dinamica dell’incidente.

Foto gentilmente concesse da TricaseNews

Continua a Leggere

Attualità

Un lupo per le strade del Capo di Leuca

Un automobilista lo ha ripreso con lo smartphone sulla via tra Tricase Porto e Marina Serra. Segnalazioni anche da Tiggiano, Corsano e Santa Maria di Leuca

Pubblicato

il

Ha forse abbandonato la prudenza incoraggiato dal silenzio e dalla tanquillità dei giorni di lockdown per l’emergenza coronavirus.

Fatto sta che nel capo di Leuca più persona giurano di aver visto tranquillamente in giro un lupo!

Qualcuno di loro come nel caso di Tricase, sulla strada per il mare (la via che congiunge Tricase Porto a Marina Serra)  anche ripreso con il telefonino l’esemplare di lupo grigio, postando poi il video nella rete.

Dai post sui social si apprende di lamentele giunte da Corsano e Tiggiano nelle cui campagne l’animale avrebbe fatto strage di galline.

Da Leuca invece un altro video mostra un lupo mentre passeggia indisturbato nel porto turistico.

Resta da capire se in tutti i casi, come qualcuno sostiene si tratti dello stesso animale.

Continua a Leggere

Cronaca

Incidente sul lavoro: operaio ferito mentre potava quercia sulla Tricase-Tiggiano

Insieme a due colleghi stava provvedendo a liberare la carreggiata dai rami sporgenti di una quercia quando un ramo all’improvviso è caduto e lo ha travolto

Pubblicato

il

Un uomo è stato trasportato d’urgenza al Fazzi dopo essere stato colpito dal ramo di una quercia che era impegnato a potare.

È accaduto nel primo pomeriggio a Tricase sulla via che conduce a Tiggiano.

Tre uomini erano intenti a liberare la strada dai rami della quercia che fuoriusciva pericolosamente invadendo la carreggaita.

All’improvviso, però, uno dei rami è caduto ed ha travolto uno degli operai. I suoi colleghi hanno provveduto a issare il pesante tronco da sopra l’uomo ferito e chiamato il 118.

Arrivati sul posto i sanitari hanno caricato l’uomo ferito e lo hanno trasportato a sirene spiegate verso il “Fazzi”.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Tricase e gli ispettori dello Spesal per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus