Connect with us

Attualità

Sisma centro Italia: il Salento si mobilita

Raccolta di beni di prima necessità in favore delle comunità colpite dal terremoto

Pubblicato

il

Di fronte agli ultimi avvenimenti che hanno colpito le zone del centro Italia, Arci Lecce e Link Lecce lanciano un appello congiunto per la raccolta di beni di prima necessità, in particolare coperte e cibo da destinare ai territori colpiti dal sisma e dalle avverse condizioni metereologiche.


In aggiunta ai beni da destinare alle persone”, aggiungono, “avvertiamo l’esigenza di non abbandonare anche gli animali domestici. Per questo alla raccolta in favore delle persone affianchiamo una mini-raccolta alimentare in favore di cani e gatti”.


Di seguito l’elenco dei 4 punti di raccolta attivati nel Salento nei quali sarà possibile da domani, sabato 21 gennaio, conferire il proprio contributo:


Lecce, via G. Rossini 7 (traversa di Via dell’Abate) ore 10-14


Galatina, via D’Enghien 54 ore 10-13


Tricase, via Aldo Moro 12 dalle 9 alle 14

Patù, Centro Multiculturale di Piazza Indipendenza dalle 9 alle 14


È inoltre in corso di mobilitazione tutta la rete Arci del territorio salentino. Sempre da domani si potrà conferire il proprio contributo anche in ogni circolo del Salento.


In particolare, i prodotti richiesti, al momento, sono i seguenti: Coperte, prodotti per bambini come pannolini e salviettine; cibi a lunga conservazione (zucchero, sale, tonno, legumi, carne in scatola, latte, biscotti, fette biscottate, pasta, caffè, marmellata, etc.); cibo in scatola per cani e gatti, compreso il secco in busta;


Facciamo appello ai cittadini del Salento”, concludono da Arci e Link Lecce, “mettendo a disposizione le nostre reti di volontari e attivisti, perché si senta forte laddove più serve in questo momento lo spirito di solidarietà che questo territorio è capace di esprimere”.


Attualità

Emiliano fa il bis: Fitto sconfitto

Pubblicato

il


Iniziano i festeggiamenti nel centrosinistra pugliese.





La quarta proiezione Rai indica il governatore pugliese Michele Emiliano al 46,1 per cento contro il 37,7 per cento del suo sfidante di centrodestra. I Cinque Stelle con Antonella Laricchia oscillano tra il 10 e il 12 per cento, malgrado un trionfo al referendum (75% i Sì).




È una riconferma netta che spazza via i dubbi delle ultime ore e il timore di una risalita dello schieramento sostenuto da Salvini. In attesa dei dati ufficiali la Puglia si prepara ad un nuovo mandato di Michele Emiliano.


Continua a Leggere

Attualità

Nomine Asl: Rocco Palese direttore a Gagliano

Pubblicato

il


Sono state pubblicate oggi, in corrispondenza della chiusura dei seggi elettorali, le delibere con le quali l’azienda sanitaria di Lecce conferisce gli incarichi ai nuovi direttori dei distretti socio sanitari.





Roberto Pulli dirigerà il distretto di Campi, Costantino Giovannico quello di Lecce e Rocco Palese quello di Gagliano del Capo.

Nelle relative delibere del 15 settembre scorso, pubblicate nella giornata odierna, si legge che l’incarico di direttore del distretto viene assegnato dal direttore generale (Rodolfo Rollo in questo caso), ad un medico interno all’asl con esperienza nella gestione dei servizi sanitari del territorio oppure ad un medico convenzionato con l’azienda sanitaria da almeno dieci anni, scelta che però deve essere motivata.




Fa notizia in particolar modo la nomina di Rocco Palese, medico e politico di lungo corso, storico fittiano e onorevole definito parlamentare salentino più produttivo qualche anno fa.


Continua a Leggere

Attualità

Nuovi contagi: 81 casi in Puglia, a Salice chiude il Comune per 3 positività

Pubblicato

il

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 21 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.895 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 81 casi positivi: 37 in provincia di Bari, 14 in provincia BAT, 25 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

E’ stato registrato 1 decesso in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati  376.960 test.

4306 sono i pazienti guariti.

2189 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.075, così suddivisi:

2.746 nella Provincia di Bari;

580 nella Provincia di Bat;
758 nella Provincia di Brindisi;

1.682 nella Provincia di Foggia;

759 nella Provincia di Lecce;

496 nella Provincia di Taranto;

53 attribuiti a residenti fuori regione;

1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Ufficilizzati intanto 3 casi nel municipio di Salice Salentino: due dipendenti comunali ed un amministratore sono risultati positivi. Sono scattate nelle scorse le operazioni di sanificazione in Comune e l’isolamento dei contatti.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus