Connect with us

Tricase

Tricase: si è smarrita una gatta di nome MAO

Pubblicato

il

ATTENZIONE  ATTENZIONE


LEGGETE SUBITO QUEST’IMPORTANTE COMUNICAZIONE:


Io sono MAO


e ho un nome da maschietto,


ma sono una gattina


con il neo sul musetto.


Giocando qua e là mi sono allontanata


e nel mio bel giardino non sono più tornata.


Chissà la mia mammina come sarà in pensiero

aiutami ti prego a ritrovar il sentiero.


Ho fame, sonno e sete e tanta confusione,


se mi vedi passare chiama il mio padrone.


Abito a Tricase da quasi 2 anni


e se non mi porti a casa combino tanti danni:


Parola di MAO, pelosa gattona,


portami in via Varolio, è quella la mia zona!!!


CHIUNQUE L’AVESSE VISTA O TROVATA, PUO’ CONTATTARE IL NUMERO 3204488561.


Attualità

A Tricase Porto spuntano gli anatroccoli

Pubblicato

il


Di meraviglia in meraviglia. Le anatre di Tricase Porto, che già da oltre un decennio hanno eletto loro casa l’approdo tricasino, hanno una eredità. Ecco nelle immagini gli anatroccoli appena nati tuffarsi nelle acque settembrine.





Continua a Leggere

Cronaca

A Tricase nasce Piazza de le Robe Spase

Pubblicato

il


Piazza Castello dei Trane a Tricase diventa Piazza de Li Pali o Piazza de le Robe Spase.





Così l’hanno ribattezzata i cittadini del rione Tutino nel dar vita ad una pacifica protesta contro i lavori in corso che han disatteso il progetto originale.





Lungo la piazza, che chiaramente continuerà a chiamarsi Piazza Castello, sono sorti 9 classici pali della luce anziché i lampioni in ghisa che erano stati previsti in tono alla bellezza ed alla portata storica del luogo.





Non bastasse, il famigerato palo che campeggiava al centro della piazza è ancora lì, circondato ora da una schiera di simili lungo il perimetro dello slargo.




Nessun riguardo da Soprintendenza e uffici comunali al decoro del posto. Il Pubblico evidentemente non ha l’occhio del privato: alla grigia e piatta ricostruzione della piazza, si contrappone l’investimento programmato da privati per la rinascita del Castello di Tutino.





E allora ci pensano allora i cittadini, col sostegno costante della locale associazione La Culonna, a provare a non far scadere il progetto di piazza Castello dei Trane nell’indifferenza: nella protesta pacifica, che ha fatto il giro dei social, i nuovi pali sono stati sarcasticamente usati per passare delle corde e stendervi la biancheria.





Chissà che non venga colto il senso dell’ironia e non si faccia in tempo a rimpiazzarli. Viceversa, tanto vale continuare a chiamarla piazza de le Robe Spase…






Continua a Leggere

Cronaca

Enorme nido di vespe in casa: intervengono i vigili del fuoco

Pubblicato

il


Brutta sorpresa in un appartamento di Tricase Porto.





I proprietari di una abitazione situata nei pressi del Mamma li turchi si sono ritrovati un enorme nido di vespe in casa, nascosto nel cassonetto di una avvolgibile.




Necessario l’intervento dei vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase per asportare il nido e rendere fruibile l’abitazione.






Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus