Connect with us

Lecce

“Sulle vie delle dimore religiose femminili a Lecce”

Pubblicato

il

Torna puntuale l’appuntamento in auto e moto d’epoca organizzato dalla 1a Scuderia Femminile AutoMoto d’Epoca e dall’Automobile Club Lecce, inserito nel programma di Itinerario Rosa, rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce. L’edizione 2010, dal titolo “Sulle vie delle dimore religiose femminili a Lecce”, si svolgerà domenica 25 aprile e sarà dedicata alla scoperta dei luoghi simbolo della religiosità femminile a Lecce. Un itinerario che è sicuramente un percorso turistico tematico alternativo a quelli tradizionali, di notevole interesse storico-culturale perché sarà l’occasione di conoscere la storia e il cammino religioso delle donne a Lecce attraverso le visite guidate, per gentile concessione, delle antiche e prestigiose dimore del Monastero di San Giovanni Evangelista, abitato dalle Suore di clausura dell’Ordine Benedettino, e dell’Istituto Marcelline, sede scolastica di eccellenza gestita dalle suore di S. Marcellina.


Si prevede la partecipazione di almeno 60 equipaggi, che sfileranno a bordo di auto e moto d’antan, perfettamente tirate a lucido per questa speciale passerella in città. La manifestazione si avvale anche quest’anno della preziosa collaborazione della Pro Loco di Lecce e dell’I.I.S.S. Antonietta De Pace di Lecce – Settore abbigliamento e Moda, grazie alla quale si contribuirà ad arricchire l’effetto scenografico dell’evento con l’elegante e suggestiva presenza di alcune giovani studentesse dell’Istituto, vestite in stile vintage, al fianco delle vetture esposte in Piazza Sant’Oronzo. L’itinerario inizierà alle 9.00 con l’accoglienza dei partecipanti in Piazza Sant’Oronzo, la procedura delle iscrizioni e la degustazione di un prodotto D.E.C.O. (pasticciotto). Alle 11,30 prenderà il via il percorso guidato lungo le vie del centro storico, cono sosta e visita del Monastero di San Giovanni Evangelista, dove, per l’occasione, le Suore Benedettine offriranno ai partecipanti i famosi ed apprezzati dolcetti di pasta di mandorla di loro produzione. Alle 12,30 la carovana si rimetterà in moto alla volta dell’Istituto Marcelline, dove sarà possibile visitare la sede delle attività educative e il bellissimo giardino. La manifestazione si concluderà con il pranzo presso il Ristorante “Blu Notte” di Lecce. Per informazioni ed iscrizioni (la quota di adesione è di 10 euro): 339.4877829.

Attualità

Giuliano Sangiorgi all’Alba Locomotive jazz

Parte dell’incasso sarà devoluto per l’acquisto di un bene per la riqualificazione del parco giochi della Marina di San Cataldo

Pubblicato

il

Martedì 9 agosto, alle 4:30, presso la Marina di San Cataldo (LE), sarà Giuliano Sangiorgi, insieme a Raffaele Casarano, il protagonista dell’Alba Locomotive, l’ultimo appuntamento della diciassettesima edizione del Locomotive Jazz Festival.

Quello dell’Alba è l’evento che più caratterizza il Locomotive, il giorno più atteso per il pubblico, i musicisti presenti e per tutto lo staff del Festival, che insieme si ritrovano in un luogo estremamente suggestivo a condividere un’emozione unica.

Un concerto, quindi, che si annuncia già irripetibile, in cui, in attesa del sorgere del sole nella notte tra l’8 e il 9 agosto, il direttore artistico Raffaele Casarano incontra sul palco il cantante e leader dei Negramaro, che per anni è stato a sua volta co-direttore artistico dell’Alba Locomotive. Sangiorgi e Casarano suoneranno insieme con Mirko Signorile al piano, Giorgio Vendola al contrabbasso, Alessandro Monteduro alle percussioni e Marco D’Orlando alla batteria, oltre che con la Moka Family Big Banda.

Esattamente 10 anni fa, Sangiorgi e Casarano avevano condiviso la prima Alba Locomotive insieme. Tornare nuovamente a suonare insieme in questa occasione, rappresenta il suggello di una collaborazione artistica e di una sincera amicizia: Giuliano – dichiara Raffaele Casarano – è stato da sempre il co-direttore artistico dell’Alba, quest’anno festeggeremo insieme. Ci conosciamo da molto tempo, avevo registrato i fiati nel primissimo album del Negramaro. Da lì, abbiamo cominciato a frequentarci e a diventare amici. Giuliano è un musicista unico nel suo genere, un artista libero. Per certi aspetti mi ricorda Lucio Dalla, perché riesce ad adattarsi a diversi generi musicali, pur rimanendo sempre sé stesso. Inoltre, riesce a uscire dagli schemi del pop, immergendosi perfettamente in situazioni più legate al jazz e all’improvvisazione. Canta benissimo Chet Baker, per esempio. Questo anche è uno dei motivi per cui si è appassionato molto allo spirito del Locomotive e a tutti noi.

Parte dell’incasso del concerto sarà devoluto dalla Locomotive Impresa Sociale SRL per l’acquisto di un bene strumentale che sarà donato per la riqualificazione del parco giochi della Marina di San Cataldo.

L’amministrazione comunale – si legge in un comunicato inviato alla stampa – invita quanti volessero raggiungere San Cataldo per il concerto a farlo utilizzando i servizi di trasporto pubblico. In occasione del concerto, infatti, i collegamenti con la marina saranno fortemente potenziati a partire dalla sera dell’8 agosto e fino alla mattina successiva e consentiranno a tutti di raggiungere lo spettacolo in sicurezza senza utilizzare l’automobile.I bus navetta percorreranno un’unica linea, la S16 Locomotive, in partenza da Via Costa e collegata con i parcheggi gratuiti di interscambio di Settelacquare e del Mercato Bisettimanale e con le fermate intermedie di Via Imperatore Adriano, Piazza Palio e Via Pitagora. I biglietti sono quelli del trasporto pubblico ordinario, acquistabili nelle rivendite, tramite app (myCicero, TicketAppy e DropTicket) o a bordo dei mezzi. All’andata i bus partiranno da Via Costa dalle 21.30 con frequenza ogni mezz’ora e dalle 23 ogni quarto d’ora fino alle 04.45. Per il ritorno, a concerto concluso, l’intera flotta dei bus sarà pronta a partire da San Cataldo seguendo il percorso della linea.

È fortemente raccomandato a quanti si muoveranno in auto per raggiungere il territorio di Lecce dalla provincia di parcheggiare nelle aree di sosta gratuita di Settelacquare e Mercato Bisettimanale e da lì prendere il bus, che al termine del concerto riaccompagnerà gli spettatori alle aree di sosta. Le aree di sosta di Settelacquare e Mercato Bisettimanale sono facilmente raggiungibili dalla Tangenziale Est dall’uscita 8A.

Continua a Leggere

Cronaca

Lecce, la Bellanova vittima di un incidente d’auto

La Lancia Thesis di servizio, si è scontrata con una Renault all’incrocio di Lecce tra via Regina Elena e via Patitari…

Pubblicato

il

Anche la vice ministra Teresa Bellanova ieri è rimasta vittima di un incidente in città senza gravi conseguenze, tranne le auto.

La Lancia Thesis di servizio, si è scontrata con una Renault all’incrocio di Lecce tra via Regina Elena e via Patitari, nel quartiere San Lazzaro.

Si è verificato poco dopo le 13 di ieri e, come raccontavamo, la vice ministra e le altre persone che viaggiavano su entrambe le vetture non avrebbero riportato conseguenze di rilievo.

Per i rilievi dell’accaduto e per accertare la dinamica dell’incidente sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato, la municipale e i carabinieri.

Continua a Leggere

Cronaca

Spaventoso incidente, diciannovenne in pericolo di vita

Sono ancora sconosciute le cause dell’accaduto che non pare aver coinvolto

Pubblicato

il

Ancora una volta le strade salentine formano scenario indesiderato di uno spaventoso incidente: a tenere con il fiato sospeso è un diciannovenne di San Pietro in Lama che stamane, attorno alle 7:30, ha perso il controllo della sua auto mentre percorreva il tratto di provinciale che collega Novali alla frazione di Villa Convento, finendo ribaltato dopo l’urto con un muretto. 

Il ragazzo è stato prontamente soccorso dai sanitari, allertati dai presenti, e trasportato all’ospedale Vito Fazzi in codice rosso per trauma cranico. 

Sono ancora sconosciute le cause dell’accaduto che non pare aver coinvolto altre vetture. Sul posto sono sopraggiunti i vigili del fuoco e i carabinieri per svolgere accertamenti sull’accaduto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus