Connect with us

Nardò

Nardò, Batticuore: “banchetto” per l’Immacolata

Il giorno dell’Immacolata banchetto per la raccolta fondi per il progetto “Batticuore”, nello spazio antistante il teatro comunale

Pubblicato

il

Il MoVimento 5 Stelle di Nardò continua a promuovere la raccolta fondi per l’acquisto di alcuni defibrillatori da collocare sul territorio Neretino.
Dalle ore 18 e fino alle 22 di sabato 8 dicembre, le ragazze e i ragazzi del MoVimento organizzano un banchetto per la raccolta fondi per il progetto “Batticuore”, nello spazio antistante il teatro comunale, durante la festa della Madonna Immacolata.

Continua a Leggere

Campi Salentina

Violazioni norme anticoronavirus: denunciate altre 101 persone

Erano fuori di casa o addiritttura fuori dal Comune di residenza, senza lecite comprovate esigenze

Pubblicato

il

Sono proseguiti anche nel girono di San Giuseppe i controlli per violazione delle norme restrittive volute dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per contrastare il contagio da Covid 19

Sul territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Gallipoli, tra Galatina, Copertino, Nardò, Neviano, Seclì, Galatone e Gallipoli, denunciate 13 persone che, al controllo dei militari dell’Arma, non sono stato in grado di fornire valide giustificazioni circa la loro presenza fuori dal Comune residenza.

Nella giurisdizione dei carabinieri della Compagnia di Campi Salentina, tra Leverano, Novoli, Porto Cesareo, Salice Salentino, Squinzano, Veglie e Campi Salentina,  denunciate 25 persone colte fuori dalle proprie abitazioni senza essere in grado di fornire adeguata giustificazione.

I carabinieri hanno denunciato altre 4 persone, tra Specchia, Santa Maria di Leuca, Salve e Tricase, trovate controllati fuori dalle rispettive abitazioni senza lecite comprovate esigenze. Nella zona di loro competenza i carabinieri della Compagnia di Tricase hanno controllato in totale 98 persone e 90 veicoli.

Nell’ambito della propria giurisdizione, i carabinieri della Compagnia di Casarano tra Ugento, Casarano, Melissano, Parabita, Racale, Ruffano e Taviano hanno denunciato sempre per violazione del DPCM  35 persone.

Nell’ambito del territorio di competenza della Compagnia di Maglie, tra Cursi, Martano, Castrignano De’ Greci, Melpignano e Surano, hanno denunciato altre  17 persone che circolavano in assenza di valida motivazione dettata da stato di necessità.

Infine sempre per violazione delle restrizioni 7 persone denunciate tra Lecce e Surbo.

Continua a Leggere

Cronaca

Tampone positivo anche a Nardò

Si tratta di un dipendente di una ditta impegnata nella manutenzione del verde e nella gestione del cimitero. In quarantena 16 suoi colleghi

Pubblicato

il

Un uomo impegnato nella manutenzione del verde e nella gestione del cimitero (chiuso da ordinanza sino al 3 aprile) è risultato positivo al Covid 19.

Questa mattina le ditte Agriservice e Notaro Servizi, affidatarie del servizio, hanno comunicato al sindaco Pippi Mellone ed al Comune di Nardò la positività rilevata dopo un controllo presso l’ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina.

Come richiesto dal sindaco, in attesa dei provvedimenti della Asl, i 16 dipendenti impegnati nello stesso lavoro dell’uomo risultato positivo sono stati messi quarantena domiciliare cautelativa a scopo precauzionale.

Continua a Leggere

Alessano

Che ci fate fuori di casa? 165 denunciati in due giorni!

La maggior parte delle persone rispetta le regole anticontagio. In tutta la provincia, però, c’è che ancora chi è in strada senza motivo…

Pubblicato

il

Le regole ci sono, il buon senso è gentilmente richiesto. Laddove, però, il buonsenso scarseggia è giusto si intervenga e, semplicemente cenga applicata la legge.

Perchè, mentre l’Italia annaspa, il sistema sanitario di alcune regioni rischia il collasso e si annuncia da più parti che in questa settimana dovremmo avere il picco dei contagi anche qui al sud, c’è ancora qualcunoi che non ha capito o fa finta di non capire.

Tra Ruffano, Matino, Ugento, Racale e Casarano,  nella sola giornata di  ieri, i carabinieri hanno denunciato a piede libero 13 personecolte fuori dalle proprie abitazioni senza essere in grado di fornire adeguata giustificazione”.

Sempre ieri, nei Comuni di Porto Cesareo, Novoli, Campi Salentina, Carmiano, Squinzano e Salice Salentino, per lo stesso motivo sono state denunciate altre 71 persone.

Tra Nardò, Aradeo, Sannicola, Galatina, Neviano, Cutrofiano e Galatone, i carabinieri hanno denunciato 15 persone perché “all’atto del controllo non fornivano valide giustificazioni circa loro presenza fuori dal Comune di residenza”.

Domenica i carabinieri della Compagnia di Maglie hanno provveduto a denunciare 6 persone che nel territorio di competenza di quella Compagnia “circolavano per strada senza valida motivazione, in violazione delle prescrizioni imposte dai predetti decreti del presidente del Consiglio dei Ministri recanti misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19”.

E il bollettino prosegue: ieri tra PresicceAcquarica, Alessano e Andrano i carabinieri della compagnia di Tricase hanno denunciato altre 7 persone trovati “fuori dalle rispettive abitazioni in mancanza di lecite comprovate esigenze”.

Ancora ieri, infine, nell’ambito dei controlli nella propria giurisdizione, la Compagnia Carabinieri di Lecce, ha denunciato 53 persone per inottemperanza al DPCM.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus