Connect with us

Attualità

L’esempio del sindaco di Maglie

Indennità di aprile devoluta alla protezione civile di Maglie. Ernesto Toma: “Penso di dover dare l’esempio, che mi auguro possa essere seguito da tutti quei concittadini “che possono” più di altri”. IBAN IT91U0306967684510749170154

Pubblicato

il

Il sindaco di Maglie Ernesto Toma vuole dare d’esemio e devolve la sua indennità di aprile alla locale protezione civile.


Chi mi conosce”, posta su facebook il primo cittadino, “sa bene che ritengo l’indennità degli amministratori uno strumento utile per consentire la partecipazione attiva di tutti i cittadini nelle Istituzioni. La gravità del momento, però, impone a ciascuno di noi scelte individuali a favore della nostra comunità e soprattutto a beneficio di chi soffre e di chi vive in una condizione di disagio economico tale da non essere in grado di affrontare , a maggior ragione in questo momento, la quotidianità”.


Ogni giorno”, racconta nel suo post Toma, “mi vengono segnalate situazioni familiari molto difficili, se non disperate, generate o aggravate dal blocco totale di tutte le attività economiche”.


Per questo il sindaco di Maglie ritiene di “dover dare come primo cittadino l’esempio, che mi auguro possa essere seguito da tutti quei concittadini “che possono” più di altri. Per queste ragioni ho deciso di donare la mia indennità del mese di aprile sul conto corrente della protezione civile di Maglie”.

Ne ho parlato con i responsabili della protezione civile”, ha aggiunto Toma, “che non finirò mai di ringraziare per le energie che stanno mettendo in campo. Sarà mia cura raccordarci con le parrocchie, con la Proloco, la Podistica Magliese e con le associazioni di volontariato, che già si stanno impegnando in tal senso e con chiunque lo vorrà. Per ottenere il miglior risultato possibile”, conclude il sindaco magliese, “e per dimostrare a chi ha più bisogno in un momento drammatico e difficile come questo, che la nostra comunità c’è”. .

Per contribuire: IBAN IT91U0306967684510749170154


Attualità

Tricase: la scuola di via Pertini riapre sabato 24

Nel pomeriggio sanificati i locali; riapertura posticipata di 24 ore

Pubblicato

il

Nel corso del pomeriggio sono stati sanificati i locali del plesso di via Pertini pronto a riaprire le porte ai propri alunni.


La riapertura, però, non potrà avvenire come annunciato domani, ma sarà posticipata di 24 ore.


Gli scolari di materna ed infanzia dunque potranno riprendere possesso delle loro aule al suono della campanella di sabato 24 ottobre.

Riapertura che sarà ufficializzata in serata da un’ordinanza del sindaco di Tricase, Antonio De Donno.


Continua a Leggere

Attualità

Boom di contagi: quasi 500 oggi in Puglia

Diciannove tamponi positivi solo in provincia di Lecce

Pubblicato

il


Sono quasi 485 i nuovi positivi in Puglia su 5.651 test registrati.


Sono 19 i positivi, invece, per quanto riguarda la sola provincia di Lecce.


Di seguito il Bollettino metereologico del 22 ottobre.


Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 22 ottobre in Puglia, sono stati registrati 5.651 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 485 casi positivi: 178 in provincia di Bari, 22 in provincia di Brindisi, 53 nella provincia BAT, 132 in provincia di Foggia, 19 in provincia di Lecce, 83 in provincia di Taranto. 2 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.

È stato registrato 1 decesso in provincia di Bari.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 507.982 test.

5886 sono i pazienti guariti.

6279 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 12.810, così suddivisi:

5361 nella Provincia di Bari;

1213 nella Provincia di Bat;

955 nella Provincia di Brindisi;

3043 nella Provincia di Foggia;

993 nella Provincia di Lecce;

1147 nella Provincia di Taranto;

94 attribuiti a residenti fuori regione;

4 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.


LA MAPPA DEL CONTAGIO





 


Continua a Leggere

Attualità

Ciak, si gira: primi scatti delle riprese a Tricase

Pubblicato

il


Sono iniziate a Tricase le riprese per The Nanny: Mission Italy, per la regia di Sascha Bigler, prodotto dalla Viola Film Il film gode del supporto logistico di Apulia Film Commission.





Negli scatti pubblicati su Facebook da alcuni utenti dei “Sei di Tricase se”, i primi ciak in via Roberto Caputo.








Leggi qui la notizia completa sul film.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus