Connect with us

Cronaca

Rubavano attrezzi agricoli: racalini fermati a Melissano

I Carabinieri hanno arrestato i fratelli D’Aprile: Massimo 32 anni e Mirko 40 anni, entrambi già noti alle forze di polizia.

Pubblicato

il

I Carabinieri della Stazione di Melissano hanno arrestato i fratelli D’Aprile di Racale: Massimo 32 anni e Mirko 40 anni, entrambi già noti alle forze di polizia. I due sono stati sorpresi in agro di Melissano a rubare arnesi e macchinari per l’agricoltura. I militari, in servizio in contrada “Paduli”, hanno notato un furgone sospetto e vicino ad esso due persone che alla vista dei Carabinieri non hanno potuto far altro che interrompere la loro attività criminale. I due infatti avevano già caricato su un Fiat Ducato in loro uso un decespugliatore, un soffiatore elettrico, una saldatrice elettrica, una sega telescopica elettrica, una idro-pulitrice ed altro materiale per una valore complessivo di circa euro 4.000 (quattromila). I due sono stati trovati in possesso anche di vari arnesi atti allo scasso.


Tutto il materiale oggetto di furto è stato restituito al legittimo proprietario, un pensionato di Melissano. Mentre gli attrezzi ed il furgone sono stati sottoposti a sequestro. I fratelli D’Aprile già in carcere a Lecce.

Alessano

Investita da una fiammata a Novaglie: bimba ricoverata d’urgenza

L’incidente è avvenuto nella serata di ieri e sarebbe collegato all’utilizzo di un barbecue in giardino

Pubblicato

il

Panico nella serata di ieri a Novaglie, marina di Alessano, dove una bimba è stata investita accidentalmente da una fiammata riportando gravi ustioni sul corpo.

La piccola, 5 anni, secondo la prima ricostruzione, si trovava nel giardino della casa di mare della sua famiglia in compagnia della madre e del compagno di quest’ultima.

Per cause ancora da chiarire, è stata raggiunta da una improvvisa fiammata, partita da un barbecue.

La chiamata al 118 ha fatto accorrere sul posto un’ambulanza che l’ha condotta presso l’ospedale di Tricase.

Le condizioni critiche della piccola hanno spinto i medici del “Cardinale Panico” a disporne il trasferimento presso il Policlinico di Bari.

Le ustioni riportate sono di primo, secondo e terzo grado ed interessano il 50% del corpo.

Continua a Leggere

Andrano

Maxi incendio tra Depressa ed Andrano

Diverse campagne in fiamme nel pomeriggio, nube di fumo visibile da chilometri di distanza

Pubblicato

il

Un ampio incendio ha colpito alcune campagne nella zona tra Depressa ed Andrano questo pomeriggio.

Divampate attorno alle 15, le fiamme hanno avvolto in pochi minuti alcuni terreni a poche centinaia di metri dal centro abitato della frazione tricasina, carbonizzando vegetazione e sterpaglie.

Sotto al sole cocente, si è levata una nube di fumo visibile in lontananza da alcuni chilometri.

Operazioni di spegnimento in corso. Seguono immagini Facebook di Giovanni Sticchi.

Continua a Leggere

Cronaca

A spasso per il paese svestite: il video virale in Salento

Pubblicato

il

“È arrivata l’estate”. Questo il commento ironico dell’autore del video che in queste ore è diventato virale in Salento.

Un video girato nel centro di Gallipoli in cui, di spalle, si vedono due donne aggirarsi per la città senza vestiti.

Il perché non è noto. Tuttavia, dall’incedere delle due protagoniste non si direbbe essere un imprevisto.

Non è il primo caso di assenza di decoro che si verifica in Salento. Molti, negli anni passati, hanno visto protagonisti turisti giunti a Gallipoli.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus