Connect with us

Maglie

Corrado Barazzutti col CT Maglie

Annunciata la collaborazione con il capitano della nazionale di Coppa Davis e coach di Fognini

Pubblicato

il

Prende il via il nuovo anno della Scuola Avviamento Tennis del CT Maglie con importanti novità e iniziative rivolte agli allievi dello storico circolo salentino.


A partire dal mese di novembre, fino a primavera 2021, il CT Maglie si avvarrà della prestigiosa collaborazione di Corrado Barazzutti, capitano della nazionale italiana di tennis di Coppa Davis, Fed Cup e coach di Fabio Fognini (insieme al Capitano azzurro nella foto in alto).


Barazzutti sarà a Maglie per 2 weekend al mese, compatibilmente con gli impegni internazionali di Fognini e della nazionale di Coppa Davis.


Il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo, ha annunciato l’accordo con Barazzutti nel corso della presentazione del nuovo anno della scuola tennis, sottolineando il beneficio per i giovani 32 allievi, provenienti anche da altri circoli, che potranno partecipare allo stage.


«Con Corrado ci conosciamo da oltre 25 anni», commenta Baglivo, «e in tutto questo tempo ho avuto modo di apprezzare le sue doti umane prima che tecniche. Anche il capitano della nazionale conosce da tanti anni il nostro circolo e da sempre apprezza la serietà della dirigenza, la qualità dei nostri impianti e i nostri risultati sia agonistici che organizzativi e, soprattutto, le particolari attenzioni rivolte al settore giovanile. Infatti non a caso questa estate ha scelto il nostro circolo per un periodo di allenamento con Fabio Fognini. Con l’inserimento di Barazzutti nel nostro settore tecnico, abbiamo voluto dare un valore aggiunto al nostro staff tecnico. Prima di iniziare con i ragazzi  Barazzutti incontrerà i nostri maestri per uno stage di coordinamento. Inoltre», conclude Baglivo, «inizierà un percorso di collaborazione con il college da lui diretto a Roma che ha già dato i primi risultati con il tesseramento di Dennis Ciprian Spircu, uno dei migliori Under 12 in Italia, che è stato già tesserato con il nostro circolo insieme all’altra promessa nazionale Riccardo Manca, proveniente dal CT Apem di Copertino, che ci rappresenteranno nella prossima stagione nel campionato Under 12».


Per il capitano azzurro, Corrado Barazzutti, «è un grande piacere collaborare con il CT Maglie in un progetto importante che vuole essere una risorsa condivisa con tutta la regione Puglia. Il CT Maglie con i suoi dirigenti appassionati è da sempre impegnato nello sviluppo e promozione del tennis. Con le squadre di serie A e B con tutti i campionati giovanili con l’organizzazione di importanti eventi tennistici e con una scuola tennis tra le migliori d’Italia. Un circolo di grande tradizioni di forti radici tennistiche. Da parte mia non potrò che impegnarmi al massimo sperando che questa iniziativa venga accolta con entusiasmo come un valore aggiunto».

Grazie all’ottimo rapporto di reciproca stima tra il CT Maglie e Barazzutti, le quote di partecipazione saranno molto contenute considerando l’elevato livello tecnico dello stage. I ragazzi lavoreranno con il coach circa 4-5 ore consecutive per ogni sessione. Per venire incontro alle esigenze dei ragazzi le sessioni si terranno il sabato pomeriggio, la domenica mattina e pomeriggio.


Nel corso dell’incontro è stato presentato lo staff tecnico della scuola con i tecnici Michele Pasca, Mattia Leo, Enrico Ranieri, Alex Buciumeanu, Marco Cezza, Antonio Giordano, il preparatore atletico Giorgio Gervasi e il mental coach Carola Liaci.


Altre novità sono state annunciate per quanto riguarda gli impianti a partire dalla copertura di altri due campi per aumentare la già ampia disponibilità di fruizione in ogni situazione meteorologica. I lavori, già iniziati, dovrebbero terminare nel giro di due settimane.



Attualità

Un libro per chi dona

L’iniziativa della blogger salentina Eleonora Marsella in favore dell’Associazione “Dalla parte dei più deboli” di Muro Leccese

Pubblicato

il

Una donazione per schierarti “Dalla Parte dei più deboli”, l’associazione di Muro Leccese che per 365 giorni all’anno si dà un gran daffare per  aiutare come possibile, con viveri, detersivi, vestiario, libri, famiglie bisognose del Salento.


Chi non fa mai mancare il proprio sostegno è la nota blogger salentina (originaria di Maglie) Eleonora Marsella che «due volte l’anno, anche tre», raccoglie fondi per l’associazione «che seguo da anni».


Eleonora recensisce «libri di scrittori esordienti e realizzo interviste; organizzo eventi culturali e salotti letterari in giro per l’Italia; parlo in radio dei miei autori e mi occupo di comunicazione digitale ovunque».


Ecco la sua trovata: «Tu effettui una donazione (Postepay, PayPal o Iban), io per ringraziarti ti spedisco a casa dei libri nuovi firmati da AutoriEmergenti. Ci diamo tutti una mano?».

Per aiutare Eleonora e l’associazione “Dalla Parte dei più deboli” consultare la pagina facebook del blog di Eleonora Marsella o scrivere a ilblogdieleonoramarsella@gmail.com



Continua a Leggere

Attualità

Miasmi a Maglie: una centralina mobile per il monitoraggio

L’annuncio dell’assessore Fitto: «Arpa avvierà monitoraggio del pm 10 ed entro 60 giorni avremo la relazione sulle emissioni odorigene e la conclusione dell’attività ispettiva. Sarà allargato il raggio della visuale rispetto al sito industriale oggi monitorato

Pubblicato

il

L’Arpa andrà a fondo sui miasmi che preoccupano Maglie e l’intero Hinterland.


«Ieri si è svolto il tavolo tecnico con Arpa Puglia da me ripetutamente richiesto», ha postato l’assessore all’ambiente magliese Antonio Fitto, «durante l’incontro ho sollevato i miei dubbi circa la relazione di risposta fornitami dall’agenzia, facendo altresì notare che i dati da loro stessi forniti nella relazione annuale del monitoraggio ambientale del 2019, riportano picchi di concentrazione di pm2,5 che risultano inferiori solo a quelli rilevati dalla centralina di Torchiarolo – Don Minzoni, ove insiste una nota attività industriale di importante rilevanza».


Secondo l’assessore all’ambiente «già soltanto questo basterebbe per far approfondire il dato di Maglie, nel cui hinterland non ricadono certamente attività industriali paragonabili a quelle insistenti in quella zona. Pertanto», aggiunge, «ho ritenuto di dover insistere fortemente sulla richiesta di avvio di monitoraggio del pm 10, chiedendo altresì, una relazione sull’impegno assunto per il monitoraggio delle emissioni odorigene e la conclusione dell’attività ispettiva entro 60 giorni a partire da oggi, chiedendo di allargare il raggio della visuale rispetto al sito industriale oggi monitorato e invitando a fornirmi i dati in loro possesso relativamente alle comunicazioni di spandimento di acque di vegetazione nei comuni limitrofi a Maglie».


Fitto annuncia che «a questo punto ARPA si è impegnata a fornire i dati sulle emissioni odorigene entro 60 giorni e ad installare una centralina mobile per il monitoraggio di pm10 nella zona sud – est di Maglie, così come anche richiesto dall’associazione Aria Pulita e dai componenti della commissione ambiente che hanno partecipato. Pertanto, nella giornata di domani indicheremo un sito nella zona sud est della Città che possa accogliere la centralina fornendo energia elettrica per il funzionamento della stessa».

Infine, «alla ulteriore ed insistente richiesta da parte mia di avvio di un monitoraggio attraverso deposimetri», ARPA Puglia ha rinviato la disponibilità all’esito della conclusione dell’indagine relativa alla centralina mobile per la misurazione delle concentrazioni di pm10.


Alla riunione ha anche partecipato il sindaco, Ernesto Toma, che «ringrazio per aver dato la disponibilità per investimenti finalizzati alla copertura delle spese necessarie al compimento delle attività necessarie e concordate, non trascurando la possibilità di partecipare a qualche bando di finanziamento per l’acquisto di una centralina di monitoraggio delle polveri che possa consentire rilevazioni permanenti e puntuali in maniera continuativa».


L’assessore Fotto ringrazia anche l’associazione Aria Pulita e i componenti della commissione ambiente Maglie e Muro Leccese «per la partecipazione e per il sostegno che continueranno a dare, in un lavoro sinergico quotidiano che certamente dovrà continuare».


Continua a Leggere

Cronaca

Positivi al Covid operatori mensa: chiuse due scuole a Maglie

Pubblicato

il


Il sindaco Toma chiude le scuole dell’infanzia e Primaria di Maglie “per sanificare gli ambienti, a scopo cautelativo, a seguito di comunicazione di positività di alcuni operatori dipendenti della ditta che effettua il servizio di mensa scolastica. I plessi in questione sono quelli siti in via Cubaju, via Diaz, corso Cavour, via Lanoce e via Toma”.





Le giornate in cui gli istituti resteranno chiusi sono quella di domani, lunedì 30 novembre, e di dopodomani, martedì 1 dicembre.




Non ci sta però il gruppo d’opposizione “Maje noscia” che si scaglia contro il sindaco sostenendo di aver, sin da martedì, sollecitato in più modi l’intervento dell’amministrazione per la positività di un dipendente della Turigest, società che gestisce appunto il servizio mensa. L’agire del primo cittadino sarebbe quindi tardivo secondo l’opposizione.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus