Connect with us

Appuntamenti

Alla Notte della Taranta con le Ferrovie Sud Est

Oltre 43mila posti offerti, quasi 27 mila in treno e 18 mila in bus

Pubblicato

il

Sono oltre 43mila i posti (quasi 27 mila in treno e 18 mila in bus) offerti quest’anno da Ferrovie del Sud Est per raggiungere il Concertone Finale de “La Notte della Taranta”, in programma a Melpignano sabato 24 agosto.

Da metà pomeriggio, fino all’alba di domenica, treni straordinari con partenze da Lecce, Maglie, Nardò e viceversa.

Corse dirette in bus da Otranto, Maglie, Poggiardo e Tricase e collegamenti in bus anche da Alliste – Posto Rosso, Gallipoli e San Foca.

Al ritorno, tutti i bus diretti a Otranto, Poggiardo, Tricase, Alliste – Posto Rosso, Gallipoli e San Foca partiranno dal Megapark di Maglie. A partire da mezzanotte e mezza sarà operativo un servizio navetta tra Melpignano e il Megapark, con frequenza ogni dieci minuti, fruibile con il biglietto di ritorno.

Da quest’anno si potrà raggiungere il Concertone di Melpignano da tutta Italia. L’offerta Notte della Taranta 2019 prevede coincidenze a Lecce con le Frecce e i treni regionali di Trenitalia. Sarà così possibile acquistare il biglietto in un’unica soluzione, su tutti i canali di vendita Ferrovie del Sud Est e Trenitalia.

Per evitare intasamenti e ingorghi la Prefettura di Lecce, Comitato operativo per la viabilità provinciale, consiglia di raggiungere Melpignano tra le 17 e le 19.

Ferrovie del Sud Est ricorda che è consentito salire a bordo dei treni e dei bus solo se muniti di biglietto. Si consiglia di provvedere in anticipo all’acquisto anche per il ritorno. Per maggiori informazioni fseonline.it, trenitalia.com e le locandine in allegato.

Appuntamenti

Il “Carnevale specchiese nel borgo”

Pubblicato

il

Frutto dell’iniziativa della Pro Loco Specchia, col sostegno dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione degli organizzatori delle passate edizioni, torna il “Carnevale Specchiese…nel borgo”.

Due gli appuntamenti in programma: sabato 22 e domenica 23.

Sabato 22, a partire dalle 21e30, Scuderie in maschera: grande veglione di carnevale presso le scuderie di Palazzo Coluccia in via Diaz, in collaborazione di Mondo Radio, con dj Solero, Elvix e Roby Tex alla voce, che vedrà la straordinaria partecipazione dei dj e dell’animazione di Balla Italia. Ingresso gratuito con partecipazione preferibilmente in maschera.

Domenica 23 a partire dalle ore 14e30: sfilata per le strade del paese, animata dal Cappellaio Matto, musica e spettacoli di strada, con arrivo in Piazza del Popolo dove avrà luogo la premiazione delle maschere e dei gruppi più belli.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tricase: al Liceo Comi “Lavoriamo per la legalità”

Una mattinata per riflettere legalità nel mondo del lavoro con il Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro

Pubblicato

il

Il Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lecce ha organizzato per la mattinata di lunedì 17 febbraio l’incontro “Lavoriamo per la legalità – per una diffusione del valore della legalità nel mondo del lavoro”.

Appuntamento che si terrà presso l’auditorium “Donato Valli” del Liceo Statale “Girolamo Comi” di Tricase.

Il progetto, ideato dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro a livello nazionale, ha coinvolto molteplici istituti scolastici in tutte le regioni italiane e segue un format prestabilito che coinvolge fattivamente gli studenti nell’attività “Generazione legalità” il cui scopo è quello di far riflettere sui valori  della legalità soprattutto nel campo dell’economia, dell’impresa e del lavoro, e far elaborare ai partecipanti le migliori idee per combattere concretamente gli illeciti.

Ad aprire i lavori il dottor Antonio Coluccia, Delegato delle Fondazione Studi – Consulenti del Lavoro, e il Dirigente Scolastico del Liceo “G.Comi”, professoressa Antonella Cazzato che con entusiasmo ha accolto l’iniziativa.

Partecipano al dibattito l’Assessore Regionale alla Formazione e Lavoro Sebastiano Leo e l’Assessore Regionale al Welfare Salvatore Ruggeri. Porteranno le loro esperienze sul tema anche la Vicepresidente della Provincia Federica Esposito, Antonio Todisco, della Guardia di Finanza, Ausilia Maruccia dell’A.N.P.A.L.  e Duilia del Mastro, Consulente del Lavoro.

A tutti gli studenti verrà donato il libro “Sui sedili posteriori” che racconta la storia di Antonino Bartuccio,  professionista ed ex sindaco calabrese che vive sotto scorta dopo aver denunciato le infiltrazioni mafiose nel suo Comune. L’evento sottolinea ancora una volta che la sfida della legalità è una sfida che si può vincere solo se tutte le istituzioni, scuola in prima fila, decidono di combatterla insieme, per avere una società più giusta e responsabile contro la subcultura della furbizia di tutti coloro che, slealmente, piegano le regole al solo vantaggio personale.

Continua a Leggere

Appuntamenti

La Patrona degli Aeronauti a Galatina

L’aeroporto militare accoglie la statua della Beata Vergine di Loreto che resterà circa tre settimane nel Salento

Pubblicato

il

È giunta quest’oggi al 61° Stormo di Galatina, l’effige sacra della Madonna di Loreto, una statua appositamente realizzata per il Giubileo Lauretano, che attraverso un percorso itinerante, sta visitando tutti i reparti dell’Aeronautica Militare dislocati sul territorio nazionale. Accolta all’arrivo da una rappresentanza del personale della Base e dalle Associazioni d’Arma Aeronautica della provincia di Lecce, la statua è stata accompagnata, con una breve processione, all’interno della cappella aeroportuale.

Ricorre quest’anno il centenario della proclamazione, avvenuta il 24 marzo del 1920, della Vergine Lauretana quale Patrona universale degli aeronauti.

Per celebrare l’avvenimento, Papa Francesco ha concesso il “Giubileo Lauretano” che ha avuto inizio l’8 dicembre 2019, con l’apertura della Porta Santa nel Santuario di Loreto, e si concluderà il 10 dicembre 2020.

Il Giubileo si rivolge a tutti i fedeli che, in qualche modo, sono legati al mondo dell’aviazione civile e militare, non solo i lavoratori, ma anche i passeggeri.

Il 61° Stormo, capoluogo di circoscrizione ed ente di riferimento aeronautico per tutti i reparti dell’Arma Azzurra ubicati nelle province di Lecce e Brindisi, avrà il privilegio di custodire la “Madonna Pellegrina” per circa tre settimane nel corso delle quali sono previsti numerosi appuntamenti religiosi tra cui:

–          domenica 16 febbraio, alle 11, Santa Messa presso la Basilica “De Finibus Terrae” di Santa Maria di Leuca presieduta dal Vescovo di Ugento (la processione avrà inizio alle ore 10:30);

–          lunedì 17 febbraio, alle 18, Santa Messa presso il Duomo di Lecce presieduta dal Vescovo di Lecce (dopo la Messa, all’interno della Cattedrale, si terrà un concerto della Fanfara della 3^ Regione Aerea);

–          martedì 18 febbraio, ore 19.00, Santa Messa presso la Chiesa Matrice di San Cesario “Santa Maria delle Grazie”;

–          mercoledì 19 febbraio, dalle 10 alle 12, “venerazione” presso il Santuario “Madonna di Loreto” di Zollino e alle 18 Santa Messa presso la Chiesa di “San Martino di Tours” a Taviano;

–          giovedì 20 febbraio, alle 17.30 Santa Messa presso la Chiesa “Madonna di Loreto” di Lequile;

–          venerdì 21 febbraio, alle ore 18, Santa Messa celebrata a Galatina presso la Basilica di “Santa Caterina d’Alessandria” (la processione inizia alle ore 16.45 con partenza da Piazza San Pietro);

–          martedì 25 febbraio, ore 10,30, Santa Messa presso la Cattedrale di Otranto presieduta dal Vescovo di Otranto;

–          venerdì 28 febbraio, con inizio alle 11, Santa Messa presso la Basilica “Santa Maria ad Nives” di Copertino, presieduta dal Vescovo di Nardò (la processione avrà inizio alle ore 10,30).

Inoltre, durante la permanenza in terra salentina, saranno previsti alcuni momenti di apertura al pubblico delle basi militari per dare la possibilità ai devoti di visitare la statua “pellegrina” e ricevere l’indulgenza plenaria.  L’aeroporto militare di Galatina sarà aperto ai fedeli:

  • dalle 10 alle 12, e dalle 14 alle 16: nelle giornate di lunedì 17, martedì 18 e venerdì 21 febbraio;
  • dalle 10 alle 12: giovedì 20, sabato 22 e domenica 23 febbraio;
  • dalle 14 alle 16: mercoledì 4 marzo.

L’apertura al pubblico riguarderà esclusivamente il tragitto ingresso-cappella aeroportuale. Dopo aver parcheggiato l’auto all’esterno, si accede previa esibizione del documento di identità e rilascio pass

Per il col. Alberto Surace, comandante del 61° Stormo e dell’aeroporto di Galatina «la presenza dell’effige sacra della Madonna di Loreto sulla base aerea di Galatina, oltre a testimoniare il profondo legame dell’aeroporto con la nostra amata Patrona, rappresenta un’opportunità di riflessione sui valori che ogni giorno guidano l’impegno umano e professionale del personale, militare e civile, dell’Arma Azzurra, valori quali la dedizione, la prontezza, la disponibilità, la consapevolezza dei propri compiti e la responsabilità della missione assegnata».

Il 61° Stormo, che dipende dal Comando delle Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari, è una “scuola di volo” la cui missione primaria è quella di provvedere alla formazione e all’addestramento su aviogetti degli allievi piloti. In particolare presso la base aerea salentina si tengono corsi di fase II “Primary Pilot Training” (selezione della linea di volo di futura assegnazione), fase III “Fighter Track” (brevetto di pilota militare per chi andrà a volare sulle linee caccia) e fase IV (Lead In-to Fighter Training – propedeutica all’addestramento avanzato su velivoli da combattimento.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus