Connect with us

Appuntamenti

Torna Andrea Baccassino col suo “Memorial”

Il 19 settembre alle ore 20e30, a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, torna per la quinta volta “e mezzo” Memorial, il consueto appuntamento con Andrea Baccassino

Pubblicato

il

Il 19 settembre alle ore 20e30, a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, torna Memorial, il consueto appuntamento con il cantarettista cabaregista Andrea Baccassino che precorrendo i tempi delle campagne social di Taffo iniziò nel 2014 a giocare su un argomento sul quale non molti scherzano: la morte. Se Woody Allen dice che la commedia è tragedia più tempo, Baccassino è ancora più avanti e ci mostra come per il lutto ci si possa preparare anche molti decenni prima.


Gli ospiti di questa edizione saranno il sosia defunto Andrea Baccassino con la “Covid” band dei BàshaKa Indie, Miss Mykela, Domy Siciliano, Massimo Donno, Alessia Macaro, Valentina Iaia, gli Scemifreddi e Pierpaolo Lala. Durante la serata verranno assegnati due premi: la Targa Memorial e la Coppa Memorial che per motivi tecnici non sono stati assegnati durante la Quinta Edizione. Ma perché questa è la quinta edizione e mezzo e non la sesta?


«Sarà un’edizione in piccolo», spiega Baccassino, «senza gli annessi e connessi come il Bac-Pitaffio (ovvero il concorso letterario per ideare l’epitaffio per la tomba di Bac), senza la Casa Museo Andrea Baccassino e senza la piazza e i grandi palchi. Ma ci saranno come sempre gli artisti, gli amici di Bac che si esibiscono in sua memoria».


Ingresso 10 euro comprensivo di tessera associativa. Si consiglia di prenotare perché i posti sono limitati.

La storia del Memorial a questo link http://www.baccassino.com/memorial.html


Info e prenotazioni: 3381200398


Appuntamenti

Tamponi rapidi gratuiti ai bambini di Castrignano del Capo

Pubblicato

il


L’amministrazione di Castrignano del Capo annuncia l’iniziativa grazie alla quale i bambini di età compresa tra i 6 ed i 13 anni potranno sottoporsi gratuitamente a tampone rapido antigenico Covid-19.





I tamponi verranno effettuati tra venerdì e domenica prossimi. L’ordine seguito sarà quello alfabetico. Il modulo da compilare per sottoporsi al test sarà scaricabile dal sito del Comune. Nell’immagine che segue l’avviso alla cittadinanza con tutti i dettagli.





Continua a Leggere

Andrano

Andrano si tinge di blu

Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: Come l’anno scorso anche questa sera, le finestre della facciata principale del Palazzo Comunale, che si affaccia su Piazza Unicef, si tingeranno del colore che distingue le bandiere dell’ONU e dell’UNICEF

Pubblicato

il

L’anno scorso, il Comune di Andrano, in occasione del trentennale dell’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia, ha simbolicamente illuminato di blu la sede comunale.

Quest’anno, in coerenza e in continuità con l’azione intrapresa l’anno scorso, seppur in forma silente, questa sera, le finestre della facciata principale del Palazzo Comunale, che si affaccia su Piazza Unicef, si tingeranno di blu, il colore che distingue le bandiere dell’ONU e dell’UNICEF, per ricordare l’importanza di promuovere e tutelare i diritti di ogni bambino, bambina e adolescente e a testimonianza del legame tra i diritti universali dei bambini e l’azione amministrativa delle istituzioni.




«Quest’anno la Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza», dichiara l’assessore Lara Accogli, «assume un significato ancora più importante. La minaccia globale del Covid-19  ha profondamente inciso sui diritti dei bambini, ha cambiato la vita dei bambini e degli adolescenti di ogni parte del mondo, chiamati a crescere più in fretta della loro età, ha cambiato il loro modo di rapportarsi con i propri compagni di gioco e, persino, con i loro affetti più cari».

«L’Amministrazione comunale», prosegue il sindaco Salvatore Musarò, «da anni traduce la promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti nell’investimento sui propri servizi a partire da quelli educativi sostenendo il sistema scolastico locale con risorse e progettualità, promuovendo la relazione tra scuola e territorio. La responsabilità dimostrata da tutti i bambini e adolescenti nei giorni che abbiamo vissuto e che, purtroppo, viviamo ancora», conclude il sindaco, «testimoniano con più forza la necessità di elevare ai massimi livelli l’attenzione verso le esigenze dei più piccoli, quali cittadini titolari di diritti».

Continua a Leggere

Appuntamenti

Covid19 a Tricase: problemi e proposte: dibattito online

Proposto dal gruppo politico “Tricase Città in Comune” e in diretta facebook dalle 19,30 sulla pagina di “Fatti per voi”

Pubblicato

il

Il gruppo politico “Tricase Città in Comune” propone un incontro dibattito su “Covid19 a Tricase: problemi e proposte”.

L’appuntamento è per questa sera ore 19,30 sulla pagina facebook di Fatti per voi che ha offerto il supporto tecnologico.

L’incontro si terrà “da remoto” e chi vorrà seguirlo e/o intervenire potrà farlo collegandosi su quella pagina facebook.

A discutere e a fare proposte il sindaco Antonio De Donno, don Lucio Ciardo direttore della Caritas diocesana di Ugento, il presidente della Consulta delle Associazioni Geremia De GiuseppeCaterina Scarascia, dirigente scolastica ed Alessandro Distante, per il gruppo politico promotore dell’iniziativa.


Il Covid non solo come un virus ma anche come problema di comportamenti, di relazioni, educativo oltreché economico e sociale.

In questo contesto più ampio, che non può evitare di scandagliare le cause della crisi di questi giorni e le misure politiche per uscirne senza eccessive perdite, si vuole inserire un progetto di rete di solidarietà tra istituzioni, associazioni e privati cittadini.

Di tutto questo si parlerà questa sera ore 19,30.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus