Connect with us

Cronaca

Tricase: domato vasto incendio sulla litoranea

Fiamme alle spalle dell’ex Camping “San Nicola”. Incendio scoppiato ieri sera e spento definitivamente solo stamattina. Distrutte alcune strutture del campeggio e centinaia di alberi. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco mai realmente in pericolo le case situate nei pressi ed i loro abitanti

Pubblicato

il

Una notte di duro lavoro per i vigili del fuoco impegnati sa domare un vasto incendio sulla litoranea tra Tricase Porto e ,a Marina di Andrano.


L’allarme poco prima della mezzanotte: sul posto sono giunti per primi i Vigili del Fuoco del distaccamento di Tricase ma ci si è subito resi conto che sarebbero stati necessari rinforzi anche perchè il forte vento che soffiava da sud ovest non agevolava certo il lavoro dei pompieri.


Così sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco di Maglie e Gallipoli oltre al supporto dell’Arif con un piccolo mezzo fuoristrada adatto alle circostanze come queste quando è difficile accedere all’area interessata dalle fiamme.


Fiamme che si sono sviluppate alle spalle dell’ex Camping San Nicola in una zona colpita nel novembre scorso dal famoso tornado che investì la marina di Tricase.


Dalle testimonianze raccolte sul posto, è tutt’altro che da escludere che l’incendio sia divampato proprio probalmente mai erano stati bonificati i resti degli alberi abbattuti in quel triste novembre.


Fatto sta che complice anche il vento e l’aria secca della notte l’incendio si è allargato in direzione “Isola” coinvolgendo e distruggendo oltre ad alcune strutture dell’ex camping (come i bagni) anche un centinaio di alberi intaccando anche proprietà vicine a quella del vecchio “San Nicola”.


Solo il tempestivo prima, e paziente poi, lavoro dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme mettessero a rischio anche le abitazioni presenti nei pressi e soprattutto i loro abitanti. Non c’è stato bisogno, infatti, di evacuare alcuna abitazione.

I pompieri che ieri notte hanno fatto ingresso nell’area forzando due cancelli dell’ex camping  hanno finito di spegnere l’incendio solo questa mattina intorno alle 8,30, ma già da alcune ore la situazione era sotto il loro pieno controllo. Tuttora in zona vi è il fuoristrada dell’Arif che sta verificando che non ci sia alcun focalaio che possa in qualche modo ridare vita alle fiamme.



I




Cronaca

Rave party nelle campagne: blitz in mattinata delle forze dell’ordine

Pubblicato

il

Maxi intervento delle forze dell’ordine nella mattinata di domenica per sgomberare delle campagne nell’agro di Scorrano da un rave party illegale.

Una ventina di partecipanti alla festa sono stati identificati, decine gli altri che si sono dati alla fuga tra le campagne ed ancora di più quelli che nella notte hanno sicuramente preso parte all’evento. Addentrato nelle campagne, lontano da case e centri abitati, il rave è durato tutta la notte.

Musica a palla per ore e una segnalazione ai carabinieri in mattinata hanno fatto scattare l’operazione di sgombero di carabinieri, polizia e Digos. Si ipotizza possano aver preso parte all’evento, nella notte tra sabato e domenica, sino a 300 persone.

Foto di repertorio

Continua a Leggere

Cronaca

Bimba rischia di annegare: salvata in extremis a Tricase Porto

Pubblicato

il

Grande spavento in mattinata nelle acque di Tricase Porto. Una bambina di 7 anni ha rischiato di annegare ed è stata salvata prontamente da altri bagnanti e da medici presenti sul posto.

Erano le 12 circa quando, nei pressi della spiaggetta del porto, la bambina è improvvisamente finita a faccia giù in acqua, galleggiando inerme. Forse a causa di malore, la piccola era rimasta immobilizzata.

Immediatamente soccorsa e portata fuori dall’acqua, è stata poi raggiunta da due medici che si trovavano sul posto, un dottore ed una dottoressa.

Hanno praticato sulla bambina delle manovre per tenerla in vita e per farle espellere l’acqua che aveva ingerito. Pian piano la piccola si è ripresa e la sua famiglia ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Continua a Leggere

Cronaca

Corsa a Palazzo Gallone: Distante c’è

Pubblicato

il

Tanti i nomi che circolano a Tricase per le ormai prossime amministrative. E tante anche le smentite.

Non è il caso però dell’avvocato Alessandro Distante. La sua eventuale candidatura, caldeggiata nelle ultime settimane, trova la disponibilità del diretto interessato. La conferma nelle dichiarazioni rilasciate al Nuovo Quotidiano di Puglia.

“Mi sono giunte numerose sollecitazioni ad offrire una mia disponibilità alla candidatura a sindaco”, ammette Distante. “Sollecitazioni alle quali, per rispetto a chi me lo ha proposto, non ho opposto logiche di convenienza personale o motivi professionali oppure altri impegni già presi. Si tratta tuttavia di una disponibilità e non di una candidatura o, peggio, di una autocandidatura”, ha spiegato.

“Una disponibilità che potrà essere valutata se ritenuta utile alla Città, se può dare un contributo di entusiasmo, favorire un largo coinvolgimento dei cittadini e momento di possibili sintesi. Sono da sempre convinto che l’impegno politico può e deve essere svolto in vari modi, sia in ruoli istituzionali, sia, per esempio, curando un giornale cittadino (Distante è direttore de Il Volantino, NdA)”.

“Pertanto”, conclude, “in un modo o nell’altro, con assoluta serenità, continuerò ad occuparmi della città, con la solita passione e con lo sforzo di professionalità di questi lunghi anni di impegno civico”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus