Connect with us

Carpignano

Risveglio senza corrente per 5 paesi

Pubblicato

il


Protezione Civile Salento raccoglie e rende pubbliche le segnalazioni di alcuni utenti che, questa mattina, lamentano assenza di corrente elettrica presso alcune zone del loro centri abitato.





Per ora il problema è stato riscontrato a Lecce, Castrignano De Greci, Carpignano Salentino, Tricase e Castrignano del Capo.




Nella giornata di ieri è toccato a Squinzano, rimasta per lunghe ore senza luce né acqua.





Situazione rientrata nel corso della mattinata. Sembra sia stata dovuta ad un sovraccarico causato dall’uso massiccio di condizionatori.


Appuntamenti

Il DAJS pensa al verde di domani

Lunedì a Maglie convocati i sindaci di 26 Comuni del leccese, aderiranno al Piano di Rigenerazione sostenibile e di riforestazione del territorio

Pubblicato

il

I TERRENI ABBANDONATI TORNANO VERDI, 26 SINDACI PRONTI A DARE LE PRIME ADESIONI

Aree destinate al rimboschimento: ci sono già le prime importanti adesioni.

Un ruolino di marcia straordinario quello che si sono dati il DAJS (Distretto Agroalimentare Jonico Salentino) e la Provincia di Lecce, che in poche settimane hanno già chiamato a raccolta 50 dei 96 Comuni della provincia di Lecce.

Il prossimo incontro è previsto lunedì 13 settembre a Maglie, nella sala consiliare del Municipio in piazza Aldo Moro, a partire dalle ore 18.

Oltre al Primo cittadino di Maglie, sono convocati i sindaci di altri 25 Comuni del Leccese, per un totale di 26 enti locali: Bagnolo del Salento, Botrugno, Calimera, Cannole, Carpignano Salentino, Castrignano de’ Greci, Corigliano d’Otranto, Cursi, Cutrofiano, Giuggianello, Giurdignano, Martano, Martignano, Melpignano, Minervino di Lecce, Muro Leccese, Otranto, Palmariggi, Sanarica, Scorrano, Sogliano Cavour, Soleto, Sternatia, Uggiano La Chiesa e Zollino.

A spiegare il variegato Piano di Rigenerazione sostenibile e di riforestazione del territorio saranno il presidente della Provincia, Stefano Minerva, il presidente del DAJS Pantaleo Piccinno, il direttore del DAJS Maurizio Mazzeo, insieme al magnifico rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice, al vice-presidente del CIHEAM Teodoro Miano, e al dottor Fabrizio De Castro, coordinatore scientifico del Programma di Rigenerazione Sostenibile.

Il DAJS ha approntato un questionario attraverso il quale le amministrazioni comunali possono dichiarare la propria disponibilità, insieme ai privati, segnalando i terreni da candidare ad azioni di riforestazione. Un primo passo concreto per anticipare quel meccanismo di coinvolgimento tanto auspicato.

www.facebook.com/Dajsdistrettoagroalimentarejonicosalentino/to

Continua a Leggere

Appuntamenti

G.I.O.C. del Salento a Spongano

Saranno premiati Salvatore Ruggeri, Luigi De Santis, Pantaleo Corvino e la Protezione Civile di Spongano. Appuntamento questa sera, alle 20,30, in Piazza Vittoria

Pubblicato

il

Un riconoscimento a chi da tempo si spende per far crescere il Salento dal punto di vista imprenditoriale, sportivo, civile. Torna il premio G.I.O.C. del Gruppo Insigniti Onorificenze Cavalleresche del Salento, associazione di promozione sociale di Spongano.

Questa sera, alle ore 20,30, in Piazza Vittoria, a Spongano, saranno insigniti Salvatore Ruggeri, già parlamentare della Repubblica; Luigi De Santis, titolare della tenuta Furnirussi a Serrano; Pantaleo Corvino, direttore sportivo dell’Unione Sportiva Lecce; la Protezione civile di Spongano. Sarà presente anche il presidente dell’US Lecce Saverio Sticchi Damiani, che ritirerà il premio dell’edizione 2020.

Nel corso dell’evento, che gode del patrocinio dell’Unione dei Comuni Andrano Spongano Diso e del Comune di Spongano, interverranno Saverio Rizzello, presidente del G.I.O.C del Salento; Luigi Rizzello, sindaco di Spongano e presidente dell’Unione dei Comuni; Anna Maria Scipioni Bacile di Castiglione, Cav. e Dama di Commenda dell’O.E.S.S.G.

Queste le motivazioni alla base dei riconoscimenti:

Salvatore Ruggeri è grande Ufficiale OMRI nonché senatore e deputato della Repubblica Italiana: “Di elevate doti morali ed umane, unite alle eccellenti capacità imprenditoriali e manageriali, ha creato un gruppo di aziende leader pugliesi specializzate nella produzione e commercializzazione di profilati in alluminio, lamiere, zanzariere, macchine utensili ed accessori per la lavorazione dell’alluminio, sin dal 1975 motore trainante dell’economia salentina”.

Luigi De Santis, titolare della tenuta “Furnirussi”, in agro di Serrano di Carpignano  Salentino, che figura tra le TOP 100 nella classifica Forbes Italia: “Il dr. De Santis, col suo intuito e le sue capacità imprenditoriali e manageriali, nonché con la passione per la natura, ha trasformato la masseria in struttura turistico-alberghiera  a  5 stelle oltre che impresa agroalimentare, autoctona e biologica, molto conosciuta ed apprezzata all’estero”.

DS dell’US Lecce, Pantaleo Corvino: “Ragazzino salentino con la passione del calcio che interrompe dopo la perdita del padre. Sottufficiale dell’Aeronautica Militare destinato in una sede del Salento, concilia il servizio con la passione del calcio, dirigendo o allenando squadre di provincia fino ad approdare nel Casarano che militava in serie “C”. Da qui il passaggio al Lecce e poi alla Fiorentina, al Bologna, di nuovo alla Fiorentina e, infine, l’attuale ritorno al Lecce, dimostrando sempre intuito e talento nell’individuare e valorizzare calciatori diventati  famosi”.

Protezione Civile di Spongano: “Encomiabile associazione di volontariato, da circa 20 anni al servizio della comunità sponganese, particolarmente attiva durante la pandemia COVID-19, tuttora in corso”.

Continua a Leggere

Alessano

Strade da rifare: ecco quanto arriva ad ognuno dei Comuni

Cento milioni per le strade pugliesi. L’ammontare del finanziamento paese per paese. Ogni Comune riceverà il contributo calcolato sulla base di due criteri: il 55% sulla base della popolazione residente; il 45% sulla base dell’estensione territoriale

Pubblicato

il

Si è spesso discusso della difficoltà (eufemismo) dei Comuni a riassestare le disastrate vie dei nostri paesi per l’assenza totale di finanziamenti dedicati dopo lo stop al contributo statale.

Ora la svolta perché parlare di vie disastrose sarà anche poco… intellettuale ma è esattamente ciò in cui ci imbattiamo ogni santo giorno.

È notizia di questi giorni che la Regione Puglia, ha stanziato 100 milioni di euro da distribuire ai Comuni pugliesi con un contributo a fondo perduto.

Con quei soldi si punta a rendere più sicure le strade (almeno una parte di loro) martoriate da buche di ogni forma e dimensione, spesso anche causa di incidenti e molte volte di cadute e infortuni delle persone, con ulteriore dolore e indubbio danno ulteriore sui bilanci comunali (quando si dice la beffa oltre il danno!).

Ogni Comune riceverà il contributo calcolato sulla base di due criteri: il 55% sulla base della popolazione residente; il 45% sulla base dell’estensione territoriale.

Il contributo in euro per ognuno dei centri della provincia di Lecce

Alessano 153.063,69

Alezio 117.632,05

Alliste 145.076,34

Andrano 101.093,42

Aradeo 146.180,71

Arnesano 86.807,02

Bagnolo del Salento 40.674,99

Botrugno 59.668,70

Calimera 121.032,20

Campi Salentina 244.529,43

Cannole 70.083,25

Caprarica di Lecce 57.858,77

Carmiano 219.264,60

Carpignano Salentino 164.349,25

Casarano 363.709,89

Castrì di Lecce 68.847,50

Castrignano dei Greci 74.728,62

Castrignano del Capo 120.272, 56

Castro 43.042,22

Cavallino 227.261,63

Collepasso 109.797,90

Copertino 461.645,24

Corigliano 144.711,41

Corsano 94.421,89

Cursi 74.887,73

Cutrofiano 253.227,52

Gagliano del Capo 108.540,99

Galatina 554.851,39

Galatone 319.122,65

Gallipoli 376.525,46

Giuggianello 39.719,33

Giurdignano 59.252,83

Guagnano 165.181,63

Lecce 1.860.880,43

Lequile 204.058,50

Leverano 307.110,31

Lizzanello 221.119,42

Maglie 245.468,18

Martano 173.459,42

Martignano 37.261,14

Matino 217.478,36

Melendugno 329.756,14

Melissano 124.632,33

Melpignano 55.904,84

Miggiano 65.417,63

Monteroni 228.774,45

Montesano Salentino 56.121,83

Morciano di Leuca 75.115,80

Muro Leccese 106.303,03

Nardò 872.910,91

Neviano 108.058,81

Nociglia 56.113,05

Novoli 149.262,32

Ortelle 55.543,01

Otranto 258.849,30

Palmariggi 40.551,50

Parabita 170.857,65

Patù 42.856,13

Poggiardo 128.215,49

Porto Cesareo 167.574,19

Presicce-Acquarica 232.832,09

Racale 206.009,92

Ruffano 223.702,72

Salice Salentino 249.853,91

Salve 139.471,34

San Cassiano 47.812,32

San Cesario di Lecce 129.748,65

San Donato di Lecce 126.923,76

San Pietro in Lama 67.243,08

Sanarica 50.309,42

Sannicola 143.480,78

Santa Cesarea Terme 102.595,94

Scorrano 176.090,05

Seclì 45.845,87

Sogliano Cavour 67.478,75

Soleto 144.229,05

Specchia 122.480,87

Spongano 77.754,21

Squinzano 259.249,10

Sternatia 69.495,59

Supersano 143.100,52

Surano 42.642,69

Surbo 250.933,12

Taurisano 215.164,69

Taviano 213.988,17

Trepuzzi 249.787,37

Tricase 339.814,24

Tuglie 91.376,36

Ugento 401.134,49

Uggiano La Chiesa 93.888,07

Veglie 333.688,49

Vernole 237.686.01

Zollino 49.305,41

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus