Connect with us

Melpignano

Motoraduno a Melpignano

Pubblicato

il

Il Moto Club “Melpino” di Melpignano, con il Patrocinio dei Comuni di Melpignano e Maglie della Pro Loco Unpli di Maglie, organizza il “2° Motoraduno d’Epoca – Mostra Scambio” per domenica 2 maggio, con ritrovo alle 8,30 in Piazza San Giorgio – Via Roma a Melpignano per le iscrizioni (10,00 euro) e la colazione offerta dallo stesso Moto Club “Melpino”. Alle 11 la partenza del giro in direzione Maglie, con passaggio da Cursi. Alle 11,30, in Piazza Capace a Maglie, aperitivo offerto dalla Pro Loco Unpli. A mezzogiorno il via per rientrare a Melpignano, dove alle 12,30 ci sarà il sorteggio per riffa, con premi a tutti i partecipanti iscritti e premi speciali per classifica. Alle 13,30 il pranzo (adesioni al 349/6408866 – 338/1598011, prezzo convenzionato 20,00 euro).

Appuntamenti

Biodiversità e olio, lo Slow Food è di casa a Melpignano

Corso e laboratorio gratuito con i formatori slow food. Un viaggio gratuito all’interno delle filiere locali dell’olio extravergine, alla scoperta dei segreti per la salvaguardia della biodiversità. Palazzo marchesale, lunedì 19 febbraio, dalle 14 alle 18

Pubblicato

il

Come recita un vecchio adagio, nelle botti piccole c’è il vino buono. Anche se in questo caso parleremo di olio per sottolineare l’impegno del piccolo borgo grico di Melpignano nel divenire una sorta di hub della biodiversità, dell’agricoltura sostenibile e a chilometro zero.

Così, dopo il successo del master universitario, partito lo scorso autunno in collaborazione con l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo e con UniSalento, Melpignano lancia una nuova sfida assieme ai formatori Slow Food.

Un viaggio gratuito all’interno delle filiere locali dell’olio extravergine, alla scoperta dei segreti per la salvaguardia della biodiversità. Uno speciale corso di formazione, con tanto di laboratorio e degustazioni finali, sempre a Melpignano, destinato agli appassionati e agli operatori del luogo.

Lunedì 19 febbraio, dalle 14 alle 18, presso il Palazzo Marchesale, è infatti prevista l’occasione per scoprire ancora più dettagliatamente il territorio, approfondendo le conoscenze in tema biodiversità.

Attraverso i progetti dei Presìdi Slow Food, di Arca del gusto e Alleanza dei cuochi Slow Food, la sindaca Valentina Avantaggiato e la sua amministrazione hanno inteso avviare questa nuova opportunità di studio e analisi delle principali reti della biodiversità, con un focus sul tema dell’olio, “oro verde” del Salento.  Questa sarà solo al prima la prima di una serie di iniziative: dalla storia delle coltivazioni, fino allo stato dell’arte attuale, sarà un itinerario formativo che si concluderà con un laboratorio e dunque un momento pratico: una degustazione guidata di olio, a cura dei tecnici e dei formatori Slow Food.

Saranno presenti, tra gli altri, Francesca Baldereschi (curatrice delle Guide agli extravergini Slow Food) e Domenico Castria (formatore Slow food e curatore per la Puglia delle Guide agli extravergini).

Continua a Leggere

Attualità

Maglie – Leuca: Anas nomina Commissione

L’annuncio dell’on. Andrea Caroppo capogruppo in commissione trasporti: «Nel giro di qualche settimana si provvederà all’aggiudicazione e, di conseguenza, all’inizio dei lavori»

Pubblicato

il

Diciamo la verità: un po’ come la Sora Camilla che tutti la vogliono ma nessuno se la piglia eravamo rassegnati alla irraggiungibilità della SS 275 Maglie-Leuca che ai salentini appariva (ed appare ancora) come una chimera irraggiungibile.

Ebbene, risulta quasi difficile crederci ma «un altro tassello è stato posto per la realizzazione della agognata via: è stata nominata da ANAS la Commissione e nel giro di qualche settimana si provvederà all’aggiudicazione e, di conseguenza, all’inizio dei lavori».

Lo ha annunciato il deputato salentino, l’on. Andrea Caroppo, responsabile trasporti di Forza Italia e capogruppo in commissione trasporti: «Dopo 30 anni di attesa», ha aggiunto, «manca poco al traguardo e finalmente anche il sud Salento potrà avere un’arteria moderna e scorrevole e garantire la mobilità dei cittadini in sicurezza oltra allo sviluppo delle imprese».

La 275 Maglie-Leuca è un’opera fondamentale di cui cittadini avevano ormai perso le speranze ma che presto dunque, dovrebbe avere avrà la firma del Governo.

Incrociamo le dita…

Continua a Leggere

Attualità

Melpignano: Kissing Gorbaciov candidato ai Nastri d’Argento

Il film di Andrea Paco Mariani e Luigi D’Alife, patrocinato e sostenuto dal Comune di Melpignano, è candidato al più antico premio cinematografico italiano

Pubblicato

il

La pellicola-documentario, dopo alcune settimane di proiezioni in giro per l’Italia, è finita nella cinquina finalistadei titoli candidati al riconoscimento nella categoria Cinema, spettacolo e cultura per il 2024. Un premio istituito nel 1946 dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani (una specializzazione della FNSI, la Federazione nazionale stampa italiana). La premiazione è prevista per il prossimo 26 febbraio, presso il Cinema Barberini di Roma.

La cinquina dei finalisti

Kissing Gorbaciov” (assieme agli altri quattro titoli finalisti: Semidei; EnzoJannacci Vengo anch’io”; “Io, noi e Gaber e  Profondo Argento) è stato selezionato fra decine di altri lungometraggi italiani proiettati nel 2023 in rassegne e festival. Il lungometraggio racconta di un viaggio musicale e una storia lunghi migliaia di chilometri, che unisce due territori: quello grico di Melpignano alla Russia. Negli anni Ottanta alcune rock band sovietiche suonarono oltre cortina, collaborando con altri gruppi tra i quali i CCCP, in un festival organizzato proprio a Melpignano e intitolato “Le idi di marzo”. Dal Salento, intanto, il sindaco melpignanese dell’epoca, alcuni amministratori, i CCCP e i Litfiba ricambiarono la visita con l’Unione Sovietica in occasione di due live, poco prima del crollo del Muro.

Alla fine di questo mese intanto, sul palco di Berlino, i CCCP si riuniranno per tre date (da subito sold out), facendo vibrare i fan accorsi da tutta Europa con le loro note punk, in attesa di un possibile tour italiano.

Il 7 e 8 dicembre scorsi, proprio a Melpignano, il successo per la proiezione della pellicola “KissingGorbaciov”. La prima serata ha visto la presenza, fra gli altri, di alcuni dei musicisti dei CCCP: Massimo Zamboni, Annarella Giudici, Danilo Fatu dei Effath, Djalili dei Mista &Missis. Il film è una produzione Smk Factory, in collaborazione con Aaamod – Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, è distribuito da OpenDDB, ed ha il patrocinio del Comune di Melpignano, ed il patrocinio e supporto logistico di Apulia Film Commission.

Il legame con Melpignano

Il progetto del film nasce proprio nella piazza di Melpignano, tra una chiacchiera invernale e un’altra proprio tra la prima cittadina e il regista Andrea Paco Mariani, nel Salento nel 2017 per prendere parte a una rassegna cinematografica a sostegno delle produzioni dal basso. Una serie di vicende che per anni sono rimaste custodite soltanto nelle menti dei protagonisti di quell’avventura e che ora potranno essere finalmente condivise e divenire memoria collettiva, patrimonio da custodire.

Le dichiarazioni della sindaca di Melpignano

Una storia che nasce e cresce grazie alla dimensione collettiva agita dalla politica melpignanese. Una storia che ha tanti protagonisti, tutti coloro, giovani allora di questa comunità, che hanno contribuito a realizzarla, che ci hanno creduto, che hanno composto l’eccezionalità di questa sfida, lanciata (e vinta) oltre cortina. Una storia che insegna come l’azione politica, se partecipata e collettiva, possa creare brecce nei muri, scavalcare i confini e costruire ponti: può, in un mondo diviso in due, agire l’impossibile. A distanza di trent’anni, l’attenzione che sta generando in tutta Italia KissingGorbaciov, sold out ovunque, ci dice proprio questo: che di storie comunitarie e politiche, di sfide che accendono gli animi, di dimensioni politiche dai volti umani ne abbiamo un estremo bisogno. Senza nostalgia ma con gli occhi di chi vive questo tempo e forse non ha ancora compreso la forza che una dimensione collettiva può generare. È una bella storia, che meritava di essere raccontata, partita dal Sud del sud dei Santi per farsi strada nei rivoli di fiducia e speranza di una società che può ancora molto. £questo i registi lo hanno fatto proprio, restituendo la bellezza di una collettività politica, dichiara Valentina Avantaggiato, prima cittadina di Melpignano.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus