Connect with us

Appuntamenti

La street art di Banksy in mostra

Dal 23 giugno protagonista della mostra al castello il famoso street art originario di Bristol, forse il più esemplare caso di popolarità per un autore vivente dai tempi di Andy Warhol

Pubblicato

il

Banksy al Castello 2002 2007 prints selection, a cura di Stefano S. Antonelli e Gianluca Marziani da un progetto sul territorio di Lorenzo Madaro, prodotta da MetaMorfosi Associazione Culturale e MostreLab e promossa dal Comune di Otranto, il 23 giugno riaprirà al pubblico gli spazi espositivi del Castello di Otranto dopo la lunga chiusura imposta dalla pandemia da covid-19.


Protagonista della mostra l’artista originario di Bristol, forse il più esemplare caso di popolarità per un autore vivente dai tempi di Andy Warhol. A parlare, al posto di colui che nessuno ha mai visto e di cui nessuno conosce il volto, saranno le sue opere: immagini e forme di inaudita potenza etica, evocativa e tematica che rimarranno in esposizione fino al 19 settembre 2021.


Saranno in mostra una selezione numerose serigrafie originali, quelle che Banksy considera tracce fondamentali per diffondere i suoi messaggi etici. Sono queste le immagini che hanno decretato il successo planetario di un artista tra i più complessi, geniali e intuitivi del nostro secolo.


«Siamo lieti di ospitare una mostra di Banksy, probabilmente lo street artist più famoso e importante ancora in vita», ha dichiarato il sindaco Pierpaolo Cariddi, «la sua arte ha una grande eco mediatica, non rispetta le convenzioni e le sue azioni sono capaci di sorprendere. Banksy sceglie per le sue rappresentazioni eventi e spazi chiave, coinvolgendo le persone e sollecitando il loro senso critico. Mi auguro che le sue opere siano apprezzate dai visitatori che sceglieranno Otranto come meta per le vacanze. Saranno esposte nelle sale del nostro bellissimo Castello che rappresenta ormai il contenitore culturale principale della nostra Città e che negli anni ha ospitato prestigiose mostre ed eventi che hanno riscosso un notevole successo».


Secondo Pietro Folena, presidente di MetaMorfosi, associazione culturale che produce l’evento, «il rapporto tra l’imponente fortezza aragonese e la potenza dirompente e trasgressiva delle opere di questo artista è destinato a suscitare un forte impatto tra i visitatori. L’esigenza di ripartire dalla cultura, in questa fase di post-emergenza pandemica, è fortissima ovunque. Banksy ne incarna lo spirito e rappresenta con forza uno desiderio di rinascita attento al presente e alle istanze sociali che ci coinvolgono tutti».

Tra le opere in mostra ci saranno due vere e proprie icone della produzione dell’artista britannico, ormai conosciute e amate in tutto il mondo per il tratto artistico immediato e per i potenti messaggi sociali: Girl with Balloon, serigrafia su carta del 2004-05, che nel 2017 è stata votata in un sondaggio come l’opera più amata dai britannici e Love is in the Air, un lavoro su carta che riproduce su fondo rosso lo stencil apparso per la prima volta nel 2003 a Gerusalemme, raffigurante un giovane che lancia un mazzo di fiori. Un messaggio potente proprio qui a Otranto, da sempre ponte verso gli altri mondi che popolano il Mediterraneo.


Gianluca Marziani, curatore della mostra insieme a Stefano Antonelli, aggiunge: «Banksy dentro un Castello crea un perfetto cortocircuito tra l’origine antagonista delle immagini e la forma chiusa della fortezza, da sempre il luogo che l’artista di Bristol vuole simbolicamente conquistare, rompendo la continuità del Potere e irrompendo nella discontinuità del presente liquido…».


Questa mostra è esito di un progetto scientifico, analitico e critico indipendente. L’artista, conosciuto come Banksy, non è coinvolto nel progetto espositivo, pur essendone stato informato.


Appuntamenti

Lecce accoglie “Homo ludens”, di Mario Cresci

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo

Venerdì 26 luglio alle ore 18, alla presenza dell’artista e dei curatori, sarà inaugurata la mostra Homo ludens, di Mario Cresci, presso il Castello Carlo V di Lecce, preceduta da un talk di benvenuto. Seguirà l’inaugurazione della seconda parte della mostra presso gli spazi di linea, a partire dalle 20:30, in cui saranno in mostra i lavori dello stesso artista che riflettono il rapporto tra fotografia e grafica, ma anche documenti d’archivio e libri che evidenziano il processo creativo di Cresci.

Homo ludens nasce come progetto di committenza proposto da linea, con il titolo Spazio Materia Azione, nell’ambito dell’avviso pubblico “Strategia Fotografia 2023”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.
Il progetto prevede una proposta espositiva articolata su due sedi, con l’intento di valorizzare le diverse opportunità di approfondimento offerte dalle realtà culturali del territorio leccese.


INFO E COSTI
Orari di apertura | Castello Carlo V
mattina dalle 10 alle 13 dal martedì alla domenica pomeriggio dalle 16 alle 20 il giovedì, venerdì e domenica
Ingresso gratuito
Orari di apertura | linea
giovedì e venerdì dalle 16 alle 20

Continua a Leggere

Appuntamenti

A Marittima la salute non va in vacanza

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo

Sei curioso di imparare a gestire meglio le tue emozioni?
Vuoi scoprire cosa sono i bias e le distorsioni cognitive?
Hai mai desiderato riconoscere i comportamenti persuasivi e manipolatori?

Allora non puoi perderti il mio incontro pubblico gratuito il 17 luglio alle 21:00, presso la Corte del Palazzo Russi a Marittima (piazza Principe Umberto, 37).

La psicoterapeuta dottoressa Fabiana Donfrancesco ti spiegherà come riconoscere le emozioni per gestirle al meglio, ti darò una panoramica sui bias e le distorsioni cognitive (in poche parole, sono errori che facciamo nella nostra mente e che influenzano il nostro processo decisionale e la nostra comprensione del mondo) e ti svelerà i segreti dei comportamenti persuasivi e manipolatori, per riconoscerli e difendersi da essi.

Prima di lei, dalle 20:30 alle 21:00, prenderà la parola Valeria Nuzzo (medico).

L’ingresso è libero, gratuito e senza prenotazione!

Partecipa all’iniziativa “LA SALUTE NON VA IN VACANZA! INSIEME PER LA SALUTE PSICOFISICA” e unisciti a noi per una serata informativa e stimolante!

Ti aspettiamo!

Continua a Leggere

Appuntamenti

“Lucio Battisti, emozioni!” a Leuca con Cesare Bocci e il Duo Saverio Mercadante

Pubblicato

il

Una serata dedicata alla musica d’autore, ad uno dei più grandi maestri della canzone italiana: Lucio Battisti. Si terrà il prossimo mercoledì 17 luglio alle ore 21 presso la Scalinata Monumentale in Piazza Marinai d’Italia a Santa Maria di Leuca uno degli eventi più attesi dell’estate: “Lucio Battisti, emozioni!”, evento targato Puglia Teatro Festival e inserito tra gli appuntamenti estivi del Comune di Castrignano del Capo.

La serata vedrà la straordinaria partecipazione di Cesare Bocci, celebre attore e volto noto del panorama televisivo e cinematografico italiano, che racconterà la vita e la musica del leggendario cantautore Lucio Battisti. Bocci, con la sua voce calda e coinvolgente, guiderà il pubblico attraverso un viaggio emozionale, ripercorrendo i momenti più significativi della carriera di Battisti, accompagnato da una talentuosa orchestra che arricchirà la narrazione con brani iconici del cantautore.

Ad esaltare ulteriormente l’atmosfera della serata, sarà la performance del Duo Saverio Mercadante, composto da Rocco Debernardis al clarinetto e Leo Binetti al pianoforte. I due rinomati musicisti offriranno un’interpretazione unica dei capolavori di Battisti, fondendo la tradizione musicale italiana con un tocco di modernità e raffinatezza.

L’evento è a ingresso gratuito, permettendo così a tutti gli appassionati, curiosi e turisti di vivere una serata indimenticabile sotto il cielo stellato di Santa Maria di Leuca, nella suggestiva cornice della Scalinata Monumentale.

Il Comune di Castrignano del Capo è orgoglioso di ospitare un evento di tale rilievo, che rappresenta non solo un omaggio a uno dei più grandi cantautori italiani, ma anche un’opportunità per promuovere la cultura e la musica nella nostra regione.

«Siamo onorati di ospitare un evento di tale rilevanza culturale e musicale. “Lucio Battisti, emozioni!” rappresenta non solo un tributo a uno dei più grandi artisti della musica italiana, – commenta il sindaco Francesco Petracca – ma anche un’occasione unica per la nostra città di Santa Maria di Leuca di essere palcoscenico di una serata di grande prestigio. La presenza di Cesare Bocci e del Duo Saverio Mercadante arricchisce ulteriormente questa manifestazione, offrendo ai cittadini e ai visitatori un’esperienza emozionante e indimenticabile».

«Questo evento è un importante tassello del nostro programma estivo, – commenta la consigliera con delega a Turismo e Spettacolo Isabella Dino Pisani – pensato per valorizzare le bellezze del nostro territorio e offrire intrattenimento di qualità. Non si tratta di un semplice concerto, ma di un viaggio nel tempo attraverso le canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana. Crediamo che iniziative come queste siano fondamentali per promuovere il turismo culturale e regalare momenti di pura magia ai nostri concittadini e ai turisti».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus