Connect with us

Appuntamenti

Montesano già riassapora il gusto della festa

Comitato al lavoro per completare il cartellone con tutti gli eventi in programma dal 6 all’8 agosto

Pubblicato

il

Dopo due anni di pandemia e celebrazioni in versione ridotta, con il benestare della CEP (Conferenza Episcopale Pugliese) che ha dato il via libera alla organizzazione delle feste patronali, Montesano Salentino si prepara a rinnovare la secolare tradizione della festa patronale in onore Si San Donato.


I componenti del Comitato Festa sono al lavoro per studiare le migliori soluzioni per approntare il corposo programma di festeggiamenti civili.


Le celebrazioni in onore di San Donato ricorrono sin dagli anni ’30.


La festa si svolgerà dal 6 all’8 agosto e coinvolge l’intera comunità legata da una forte devozione al Santo e molto fedele alla tradizione.


I riti religiosi avranno inizio il 28 luglio nella chiesa parrocchiale con la novena, alla quale parteciperanno come sempre non solo tantissimi montesanesi, ma anche numerosi devoti provenienti dai centri vicini.


San Donato è il protettore degli epilettici e in tanti nei giorni di festa arrivano da ogni dove nel piccolo centro del sud Salento per chiedere la grazia.

Il 6 agosto, giorno della vigilia, Montesano verrà svegliata dalle carcasse e dalla banda musicale. Nella parrocchia intanto verrà celebrata la santa messa. Verso mezzogiorno la statua del Santo, accompagnata dalla banda musicale, verrà portata in processione dalla chiesa madre alla cappella di San Donato. Da tradizione i devoti detentori delle offerte più danarose, che verranno posizionate sul bastone del Santo, avranno l’onore e l’onere di portare in spalla la statua.


La sera, intorno alle 21, avrà corso l’intorciata, con la processione e la tradizionale sosta vicino alla chiesa Madre, dove il sindaco Giuseppe Maglie consegnerà al Patrono le chiavi del Paese.


La statua del Santo ritornerà poi nella sua cappella, sempre tenuta a spalla dai devoti in attesa dei fuochi d’artificio.


Il 7 agosto, la cappella verrà riaperta per le celebrazioni delle sante messe; durante la mattinata la tradizionale fiera che richiama tantissimi visitatori.


Verso mezzogiorno la statua del Santo Patrono, con il bastone carico di banconote, in processione verrà riportata nella chiesa parrocchiale dove si celebrerà la messa solenne alla presenza del Vescovo, Mons. Angiuli.


Appuntamenti

Riforma PAC: incontro con gli agricoltori a Ruffano

Pubblicato

il

Confagricoltura Lecce organizza, con il patrocinio del Comune di Ruffano, un incontro con gli agricoltori per approfondire la riforma della nuova PAC. L’incontro si terrà Martedì 31 Gennaio 2023 alle ore 16.00 presso il Teatro Comunale di RUFFANO in via Paisiello.

Il programma prevede saluti di: Antonio Rocco Cavallo (Sindaco di Ruffano; Franco De Vitis (Assessore all’agricoltura del comune di Ruffano).

Interverranno: 

Dott. Agr. Adriano Abate (Direttore Confagricoltura Lecce e Brindisi)

Dott.ssa Agr. Silvia Spedicato (Responsabile CAA Confagricoltura Brindisi)

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tricase: “La B Capovolta”

In occasione della Giornata della Memoria alla Sala del trono di Palazzo Gallone Sofia Schito presenta “La B Capovolta”, letture di Loredana di Cuonzo. Incontro a cura della locale Pro Loco

Pubblicato

il

La Proloco di Tricase in commemorazione della Giornata della Memoria presenta “La B Capovolta” di Sofia Schito, letture di Loredana Di Cuonzo.

Domani, venerdì 27 gennaio, dalle ore 20, presso la Sala del Trono di Palazzo Gallone, la scrittrice Sofia Schito dialogherà con Giovanni Carità insegnante del Liceo “Comi”.

Previsti gli interventi di Loredana di Cuonzo, dirigente scolastica e Lorenzo Palumbo (edizione Vesepia).

Percorso musicale a cura del coro femminile Studio D, Lara Inguscio.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Soleto: “Gli anni di piombo”

Il convegno: Cronologia di un evento che segnò l’inizio della fine delle BR e della strategia della tensione in Italia

Pubblicato

il

L’ Associazione Culturale Com’era Soleto, in occasione del 41° anniversario della liberazione del generale degli Stati Uniti James Lee Dozier (28 gennaio 1982) ad opera dei NOCS, all’epoca sotto il comando del Com.te Edoardo Perna, ha organizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e con il patrocinio del Comune di Soleto, per sabato 28 gennaio, alle ore 17,30, presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino”, un convegno dal titolo “Gli anni di piombo“, cronologia di un evento che segnò l’inizio della fine delle BR e della strategia della tensione in Italia.

Interverranno il sindaco di Soleto Graziano Vantaggiato, il presidente dell’associazione culturale “Com’era SoletoGianfranco Grecolini, l’assessore alla cultura Davide Cafaro, il Prefetto Alberto Capuano, il Com.te Antonio Gervasi, già direttore della divisione aerea della Polizia di Stato, Edoardo Perna, già Comandante del NOCS e il Questore di Lecce Andrea Valentino.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus