Connect with us

Cronaca

Tragico frontale sulla strada per Melendugno, due morti

L’impatto tra una moto e una bicicletta è stato violentissimo, a nulla è valso il pronto intervento dei sanitari del 118

Pubblicato

il

All’arrivo dei soccorsi, non c’era più nulla da fare. È stato violentissimo lo scontro avvenuto tra una bicicletta e una moto nella serata di ieri intorno alle 21, all’entrata di Melendugno (nei pressi dell’area di servizio Total).


I due uomini sono morti sul colpo. Il conducente della moto era Antonio Maniglio, 42enne di Calimera, mentre a bordo della bicicletta vi era Diallo Boubacar, 28enne migrante, originario della Nuova Guinea.

Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell’incidente, sul luogo sono intervenuti i militari della stazione locale che hanno effettuato i rilievi necessari a ricostruire l’accaduto.


Cronaca

Vigili limitano accesso auto: sfiorata rissa coi mercatari a Maglie

Pubblicato

il

Tensione nella giornata di ieri al mercato settimanale di Maglie dove alcuni commercianti sono quasi venuti alle mani con la polizia locale.

A scaldare gli animi la decisione degli agenti di limitare l’accesso al parcheggio durante la mattinata, dopo l’arrivo di un numero eccessivo di auto. Per Protezione Civile e vigili una decisione necessaria a mantenere il rispetto delle norme antiassembramento. Per i commercianti invece un vero e proprio blocco alle vendite, causato dal calo di accessi e clientela.

L’assessore con delega ai mercati, Marco Sticchi, ha convocato una riunione per il pomeriggio di domani in comune per discutere, con una delegazione di mercatari, del problema.

Continua a Leggere

Cronaca

Uccide la madre e si lancia dal nono piano: tragedia in famiglia salentina a Torino

Pubblicato

il

Omicidio-suicidio a Torino, dove una donna ha ucciso la madre e poi si è lanciata dal nono piano della loro abitazione. La famiglia in questione è di origini salentine.

E’ accaduto in corso Racconigi, in un quartiere a ovest del Politecnico. Secondo i primi accertamenti sembra che la ragazza soffrisse di problemi psichiatrici. Avrebbe ucciso la madre a coltellate.

La polizia è sul posto, con le volanti e la squadra mobile, per ricostruire l’accaduto. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle due donne.

Il corpo della ragazza sulla sinistra e a destra una foto della madre
Continua a Leggere

Cronaca

Tuffo in mare… con tutta la macchina!

Pubblicato

il

Tra gli attoniti bagnanti, una macchina ha attraversato la spiaggia tra gli ombrelloni di un lido di San Cataldo ed è entrata in acqua.

Il motivo? Recuperare la moto d’acqua. Come niente fosse un uomo è entrato in mare con la sua vettura ed ha agganciato la moto d’acqua al retrotreno della macchina.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus