Connect with us

Casarano

Casarano, weekend col Rally

Partenza ed arrivo nella centralissima Piazza San Domenico a Casarano. Coinvolte anche Pista Salentina (T. S. Giovanni), Punta Ristola (Leuca), Torre Vado (Morciano) e Miggiano

Pubblicato

il

Si svolgerà sabato 13 e domenica 14 aprile  il “26° Rally Città di Casarano”, organizzato dalla Scuderia “Casarano Rally Team” in collaborazione con la “Scuderia Piloti Salentini” di Lecce e con l’Automobile Club Lecce.


La gara è valida quale prova d’apertura della Coppa Rally AciSport di 7^ Zona, per il “Campionato Interregionale Rally & Velocità”, per il “Campionato Sociale AC Lecce 2019” e per i Trofei monomarca Renault, Peugeot e Michelin Zone Rally Cup. Con il varo da parte di AciSport della nuova Coppa Rally la 7^ Zona è ritornata ad essere la “macroarea” che comprende le gare che si svolgono in alcune regioni del Centro-Sud Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia).


Rally di Casarano 2018 (Foto di A. Calsolaro)


Come ormai da trazione anche quest’anno il Casarano avrà come sfondo di partenza ed arrivo la centralissima Piazza San Domenico a Casarano.


Confermate anche la location delle verifiche tecnico-sportive, a Casarano presso la Concessionaria “Guglielmo De Nuzzo”, e quella del “quartier generale” alla “Pista Salentina” di Torre San Giovanni, Marina di Ugento.


Nuova ubicazione, invece, per lo shakedown, il test pre-gara che si svolgerà nella Marina di Torre Pali (ore 12:00-15:30 di sabato 13). Appuntamento con la prima delle otto Prove Speciali sabato pomeriggio, alle ore 18:59, con la “Punta Ristola” (Leuca) di 6,45 Km di lunghezza seguita, alle 20:23 dalla “PS Spettacolo” sul tracciato della “Pista Salentina” di Torre San Giovanni (5,00 Km).

Tre i passaggi previsti sulle due Prove Speciali in programma la domenica: “Torre Vado” (ore 09:12; 12:15; 15:18) di 6,33 Km e “Miggiano” (ore 09:58; 13:01 16:04) di 10,62 Km, che viene utilizzata per la prima volta dal “Casarano”.


Arrivo e premiazione a Casarano alle 18, dopo che i concorrenti avranno percorso 372,46 Km di cui 62,30 Km di Prove Speciali. L’edizione del 2018 è stata vinta dall’equipaggio campano-laziale Gianluca D’Alto-Mirko Liburdi sulla Skoda Fabia R5 della “Metior Sport” con i colori della “Casarano Rally Team”.


Highlights dalle emittenti radiofoniche “MondoRadio” e “Radio Aurora prima, durante e dopo il “Casarano”.


Già iniziata, infine, la marcia di avvicinamento all’appuntamento più importante della stagione: quello con il 52° Rally del Salento, anche quest’anno valido per il Campionato Italiano WRC ed in programma il 31 maggio e il 1° giugno: un’edizione tutta nuova che avremo modo di svelarvi prossimamente dalle nostre colonne.


Gianluca Eremita


Casarano

Piante di marijuana in giardino a Casarano e Taurisano

Pubblicato

il

L’attività di controllo dei carabinieri di Casarano ha eorsmesso, nel casaranese ed a Taurisano, di sorprendere degli spacciatori.

A Taurisano

A Taurisano un uomo del posto è stato locale deferito in stato di libertà: in seguito a perquisizione personale e domiciliare è stato sorpreso con, all’interno del proprio giardino, una pianta di marijuana dell’altezza di 70 cm. All’interno di un deposito di pertinenza, invece, involucro contenente 220 grammi della medesima infiorescenze, in fase di essiccazione.

A Casarano

A Casarano invece è stato deferito in stato di libertà un uomo sorpreso a coltivare su un terreno circa 20 piante di marijuana. L’uomo inoltre deteneva oltre 2 chili e mezzo della medesima sostanza.
Infine sono stati segnalati alla Prefettura di Lecce 5 giovani per “uso non teurapeutico sostanze stupefacenti”.

Continua a Leggere

Casarano

Ubriaco molesta clienti ristorante e sfonda finestrino auto carabinieri: arrestato

Pubblicato

il


Arresto a Casarano la notte scorsa.

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno fermato dopo un controllo un 41enne di nazionalità marocchina.

L’uomo, K. J. le sue iniziali, era stato sorpreso ubriaco alla guida della sua auto. Era stato segnalato poco prima dai clienti di un ristorante che denunciavano di essere stati molestati.

Raggiunto dai militari, l’uomo si è opposto al controllo dando in escandescenze. I carabinieri hanno provveduto a trasportarlo in caserma ma all’arrivo l’uomo si è divincolato scalciando contro l’auto dell’Arma e sfondando un finestrino, per poi provare a fuggire.

L’uomo, regolare sul territorio e residente nel leccese, è stato poi condotto in ospedale. Qui è emerso esser affetto da malattia giudicata guaribile in 7 giorni. Il tasso alcolemico era invece pari a 3,2 g/l.

È scattato quindi l’arresto e, espletate le formalità di rito, il 41enne è stato tradotto presso la casa circondariale “Borgo san Nicola” di Lecce, così come disposto dall’autorità giudiziaria.

Continua a Leggere

Casarano

Danneggia macchine in sosta e rischia il linciaggio: caos a Casarano

Pubblicato

il

Caos in serata a Casarano dove un ragazzo ha improvvisamente dato in escandescenze in strada ed ha iniziato a danneggiare delle auto, nei pressi del bar La Dolce Vita.

Dal nulla, il protagonista della vicenda, non meglio identificato, ha iniziato a inveire contro delle vetture in sosta nei pressi di un bar, utilizzando anche delle pietre. Apparentemente senza motivo e senza un preciso bersaglio.

Il rumore ha immediatamente attirato in strada i residenti in zona. In pochi istanti un gruppo di persone ha provato a bloccarlo. Tra questi alcuni dei proprietari delle vetture interessate che, in preda all’ira, han provato a raggiungerlo.

Il ragazzo fuori controllo, uno straniero, a quel punto, cogliendo il rischio linciaggio all’orizzonte, è fuggito a gambe levate rifugiandosi proprio nel bar suddetto. Qui, si è chiuso nella toilette, barricandosi sino all’arrivo dei carabinieri. Con i militari anche il 118, giunto sul posto per l’eventuale necessità di un tso.

La situazione è rientrata solo all’arrivo delle forze dell’ordine. Danni da quantificare.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus