Connect with us

Sport

Calcio di B: Lecce involato, squillo Gallipoli

La 37^ giornata del torneo cadetto sorride alle compagini salentine, entrambe vittoriose. La capolista avvicina ancor di più la serie A sbancando Grosseto (con un netto 3-0), mentre gli ionici trovano un pò d’ossigeno battendo 3-2 la Salernitana. Nello “Sport”, tutto il preview del week end calcistico.

Pubblicato

il

Qui Lecce. C’è partita solo per un tempo, poi il Lecce decolla. Ed è il volo che avvicina ancora di più alla serie A, quando allo striscione d’arrivo mancano 5 giornate. Il 3 a 0 rifilato a domicilio al Grosseto ha il sapore della massima serie, l’ennesima prova di forza contro una intraprendente diretta rivale. Che oggi ha tenuto testa alla capolista per una quarantina di minuti, poi ha ceduto il passo, crollando sotto i colpi dell’armata di De Canio. I salentini, alla 18^ vittoria stagionale (la 7^ in trasferta), hanno sbloccato il match al 39′, grazie alla scorazzata sulla sinistra di Di Michele, che ha servito sul piatto d’argento la palla del vantaggio a Giacomazzi, lesto ad insaccare in scivolata all’altezza del secondo palo. Per i maremmani, che fin a quel momento non avevano affatto demeritato, la mazzata decisiva è arrivata nel recupero del primo tempo, sull’asse Marilungo-Angelo, il cui triangolo nello stretto (pregevole passaggio di tacco dell’attaccante classe ’89) ha permesso al brasiliano di mirare l’angolino e infilare Caparco. Nella seconda frazione, i padroni di casa hanno gettato alle ortiche anche l’occasione per riaprire il match calciando a lato, con Pichlmann, il rigore concesso da Rizzoli (per fallo di Munari su D’Alessandro). La ciliegina sulla torta l’ha messa Corvia verso il finale di gara, la cui zampata non ha perdonato l’errore di Caparco, ingenuo nel farsi sfuggire il cross di Angelo. Per Corvia il 15^ centro stagionale, per il Lecce un altro passo verso una A che è sempre più vicina.


Qui Gallipoli. Ossigeno puro per gli ionici, che dopo 5 sconfitte di fila trovano la prima vittoria della gestione Ezio Rossi. Il lumicino per le speranze salvezza rimane acceso, la Salernitana viene piegata al termine d’una sfida divertente, che ha visto i campani sempre in partita, nonostante questi siano già retrocessi matematicamente. Con il 3 a 2 finale (decimo successo stagionale per i giallorossi), la squadra di Rossi accorcia le distanze dalle dirette rivali portandosi quantomeno a due lunghezze dalla zona play out. La situazione resta critica, ma sperare non costa nulla. Al “Via del Mare”, Salernitana avanti dopo 10′ con un colpo di testa del giovane Orlando (su azione di corner, in netto anticipo rispetto a Daino), ma il pari arriva dopo 5 minuti con un gran tiro del capitano Scaglia, abile a incastonare la sfera nel sette direttamente su calcio di punizione. Al 22′ ancora Scaglia firma il sorpasso gallipolino, trasformando in modo impeccabile un calcio di rigore. Altri sussulti nella ripresa, i campani pareggiano ancora con Orlando, ma i padroni di casa intascano la piena posta in palio grazie alla stoccata vincente, da posizione ravvicinata, di Centi, inserito a gara in corso dal tecnico ionico.


Giorgio Coluccia


Tutti i risultati della 37^ giornata:


Sassuolo-Ancona 1-0

Cesena-Empoli 2-3 (giocata venerdì)

Albinoleffe-Frosinone 4-1

Grosseto-Lecce 0-3

Cittadella-Mantova 6-0

Triestina-Modena (lunedì 26, ore 20,45)

Vicenza-Padova 0-0

Ascoli-Piacenza 1-1

Brescia-Reggina 0-0

Gallipoli-Salernitana 3-2

Crotone-Torino 1-0


Classifica: Lecce 67; Sassuolo 61; Cittadella, Brescia 60; Cesena 59; Grosseto 57; Torino, Empoli 55; Crotone 53; Ascoli 51; Ancona 50; Albinoleffe 49; Piacenza, Reggina 47; Modena 46; Vicenza 45; Frosinone 43; Triestina 42; Mantova, Padova 41; Gallipoli 40; Salernitana 17.

* Ancona e Crotone penalizzati di 2 punti ** Salernitana penalizzata di 6 punti

– Salernitana retrocessa in Prima Divisione

– Triestina e Modena una gara da giocare (posticipo)


Il programma della 38^ giornata, sabato 1° maggio, ore 15,30:


Lecce-Albinoleffe

Reggina-Ascoli

Empoli-Brescia (lunedì 3 maggio, ore 20,45)

Frosinone-Cesena

Modena-Cittadella

Torino-Gallipoli

Ancona-Grosseto (venerdì 30, ore 20,45)

Salernitana-Mantova

Padova-Sassuolo

Crotone-Triestina

Piacenza-Vicenza


Casarano

Calciomercato: “Terminal” rossoazzurro

Viavai di nuovi acquisti e conferme: ecco chi indosserà la maglia del Casarano nella prossima stagione. E altri acquisti sono in arrivo…

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Continua senza soste, tranne quelle canoniche del fine settimana, la campagna acquisti e conferme del Casarano Calcio, in vista della stagione 2024-2025 del campionato di serie D, girone H (il sesto consecutivo).

A partire dall’11 luglio, l’Ufficio Stampa della Società ha comunicato finora i nomi dei seguenti calciatori, che indichiamo in ordine cronologico:

Giovanni Pinto, difensore di fascia, classe 1991 (dal Brindisi) ; Francesco Magnati, attaccante, classe 2006 (dalla Virtus Francavilla); Leandro Versienti, classe 1996, centrocampista (confermato); Antonio D’Alena, classe 1998, centrocampista (confermato); Nicola Loiodice, attaccante, classe 1992 (dall’Altamura)) ; Antonio Guastamacchia, difensore, classe 1995 (confermato); Vincenzo Ferrara, attaccante, classe 1993 (dal Matera);   Gianmarco Rizzo, difensore, classe 1994, (dal Matera, ritorno); Andrea Saraniti, attaccante, classe 1988 (all’Altamura, ritorno) ; Malik Opoola, attaccante, classe 2004 (da Carrarese-Brindisi).

Tutto lascia presagire che il lavoro del “team”, composto all’allenatore Giuseppe Laterza, dal direttore generale Fulvio Navone e dal segretario generale Antonio Obbiettivo, continuerà con altre frecce nell’arco, allo scopo di allestire una rosa di spessore e completa il più possibile (under compresi) per il 29 luglio, data di partenza per il ritiro pre-campionato, che prenderà il via il primo agosto a Rivisondoli, in provincia dell’Aquila, a 676 metri di altitudine.

Giuseppe Lagna

In alto, il contesissimo Nicola Loiodice stringe la mano al presidente Antonio Filograna Sergio. In basso gli altri nuovi arrivi
Continua a Leggere

Appuntamenti

Traversata a nuoto per tutti a Tricase Porto

Domenica 28 luglio in programma la seconda traversata a nuoto amatoriale “San Nicola”. Ecco come iscriversi

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

A Tricase Porto la festa in onore del Santo Patrono si prepara anche… nuotando!

In attesa delle celebrazioni di agosto, infatti, domenica 28 luglio si terrà la seconda traversata a nuoto amatoriale “San Nicola”.

Ritrovo alle 7,30 in località rotonda e partenza alle ore 8.

La gara è suddivisa in due categorie e due percorsi: mezzo miglio dagli 8 ai 15 anni; un miglio dai 16 anni in su.

Quota di iscrizione di 15 euro.

Tutti i partecipanti avranno in dotazione cuffia, maglietta e… colazione per il dopo gara quando verrà effettuata anche un’estrazione a premi.

Per informazioni e iscrizioni contattare i tecnici FIN Giorgio (3931751924) e Sandro (3281621875).

La traversata a nuoto è organizzata dalla Parrocchia San Nicola di Tricase Porto (in collaborazione con Associazione Libeccio, Lega Navale e Ciheam) e gode del patrocinio del Comune di Tricase.

Continua a Leggere

Casarano

Calciomercato, il Casarano batte due colpi

Arrivano il terzino sinistro Giovanni Pinto e l’attaccante Francesco Magnati. Confermati Leandro Versienti e Antonio D’Alena

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Formalizzata senza alcun problema l’iscrizione al campionato di serie D, girone H, stagione 2024-2025, il Casarano Calcio, nelle persone del direttore generale Fulvio Navone e del segretario generale Antonio Obbiettivo, hanno avviato le operazioni di mercato con due arrivi e due conferme, a disposizione di mister Giuseppe Laterza.

È giunto a indossare la maglia rossoazzurra delle Serpi, il terzino sinistro Giovanni Pinto (classe 1991, valore “Transfermarkt” 150mila euro) che in carriera ha militato in Monopoli, Ascoli, Pescara, Catania, ancora Monopoli e Brindisi.

L’altro acquisto riguarda l’attaccante esterno Francesco Magnati (classe 2006) proveniente dalle giovanili del Lecce e dalla Primavera della Virtus Francavilla.

Due conferme, peraltro attese da “radiomercato“, sono state quelle di Leandro Versienti (classe 1996) e Antonio D’Alena (classe 1998).

Nel frattempo, si sono svolti allo stadio “Capozza” i raduni del Settore giovanile, con la partecipazione di cinquecento ragazzi delle diverse categorie, per la soddisfazione del presidente Antonio Filograna Sergio, che ha inteso ringraziare i responsabili Marco Carrozzo, Raffaele Quaranta e gli altri tecnici, oltre ai genitori dei giovani per la fiducia riposta nella Società del Casarano Calcio.

Giuseppe Lagna

Nella foto in alto i nuovi acquisti Giovanni Pinto e Francesco Magnati con il presidente Antonio Filograna Sergio. Qui sotto i confermati Leandro Versienti e Antonio D’Alena . Più in basso due immagini del raduno del settore giovanile allo stadio “Capozza”

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus