Connect with us

Sport

Calcio: il Copertino saluta, spera il Taurisano

L’1-0 in casa del Trani non basta ai rossoverdi, eliminati in semifinale play off dopo il 3-1 incassato nel match d’andata. In gara1, nello spareggio per non retrocedere, i granata non vanno oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. Tutti i risultati del week end nella sezione “Sport”!

Pubblicato

il

L’1-0 in casa del Trani non basta al Copertino, eliminato in semifinale play off dopo il 3-1 del match d’andata: non serve a nulla il gol di Mastria, i rossoverdi abbandonano la post season. In finale, i baresi del Trani se la vedranno con il Liberty Molfetta, capace di bissare lo 0-0 dell’andata contro il Terlizzi e così di accedere all’atto conclusivo dei play off, in virtù del miglior piazzamento nella classifica finale.


In gara1, nello spareggio per non retrocedere, il Taurisano non va oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. S’era messa male per i granata (guidati dal preparatore dei portieri Donato Citignola, subentrato al dimissionario Diego Favonio), andati momentaneamente sotto dopo un quarto d’ora (per la rete ospite autografata Carlucci), ma capaci quantomeno di tornare a galla grazie al centro di Bernè al 72′. Domenica prossima servirà la vittoria sul campo dei tarantini, che farebbero festa anche con un pareggio vista la miglior classifica finale rispetto proprio ai granata. Nel frattempo s’è sempre in attesa di conoscere quante squadre pugliesi scenderanno dalla serie D e di conseguenza il numero di retrocesse dall’Eccellenza (con Real Altamura e Maglie declassate direttamente): i play off, alla resa dei conti, potrebbero anche rivelarsi inutili se dall’attuale campionato dovessero scendere le ultime sei classificate.


Ritorno play off:


Trani-Copertino 0-1 (and. 3-1)

Liberty Molfetta-Terlizzi 0-0 (and. 0-0)


Play off, Finale d’andata

Domenica 2 maggio, ore 16,30


Andata play out (ritorno domenica 2 maggio, ore 16.30):

Corato-V. Locorotondo (and. 2-2)

Massafra-Taurisano (and. 1-1)


La classifica finale della regular season:

Nardò 73; Trani 71; Liberty Molfetta 69; Terlizzi 65; Copertino 53; Sogliano, Lucera 48; Atletico Tricase, Castellana, Manduria 47; Cerignola, Bisceglie 41; Corato 36; Massafra 35; Taurisano 34; V. Locorotondo 26; Maglie 22; Real Altamura 14.

*Maglie 1 punto di penalizzazione; **Real Altamura 3 punti di penalizzazione.


– Nardò promosso in serie D; Real Altamura e Maglie retrocessi in Promozione


Morciano

I piccoli grandi bocciofili de La Morcianese

Quattro salentini nella delegazione pugliese che si è aggiudiato il terzo posto al Trofeo Coni 2023: Nicolò De Giorgi, Andrea Monteduro, Giacomo Ricchiuti e Francesco Paglialunga, tutti di Morciano di Leuca

Pubblicato

il

Bella esperienza per i ragazzi dell’ASD bocciofila “La Morcianese”.

Al Trofeo Coni 2023 una delegazione tutta salentina per la FIB con i quattro ragazzi de La Morcianese che hanno rappresentato la Puglia nella specialità Beach Bocce.

La selezione pugliese si è aggiudicato il terzo posto assoluto nella ottava edizione della mini olimpiade U14 interdisciplinare nazionale, svoltasi sulla costa ionica della Basilicata.

I salentini in squadra sono Nicolò De Giorgi, Andrea Monteduro, Giacomo Ricchiuti e Francesco Paglialunga, tutti di Morciano di Leuca.

Continua a Leggere

Casarano

Calcio, Serie D: Casarano all’ultimo respiro

Altro pari in casa agguantato in extremis dopo una gara dominata ma con gli avanti rossoazzurri incapaci indicidere. Il direttore sportivo Francesco Montervino ringrazia il pubblico del “Capozza”: “Ha tifato ancora di più dopo il gol subito e ha aiutato tanto a raggiungere il pari”

Pubblicato

il

CASARANO-FIDELIS ANDRIA 1-1

Marcatori: st 19′ Martinez (A), 50′ Perez (C)

Letteralmente esplode il Capozza sui titoli di coda di un film-beffa, che vedeva l’Andria ormai in procinto di portarsi tre punti a casa a dir poco… frodati.

C’era stata al diciannovesimo della ripresa una papera della difesa casaranese a offrire su un piatto d’argento la porta sguarnita al subentrato andriese Martinez, che non perdonava e ringraziava.

Insomma, dopo tre giornate di campionato e tre partite disputate tutto sommato con impegno e senza eccessivo demerito, il Casarano conserva lo zero nella casella delle vittorie.

È appena di due punticini il magro carniere, mentre ammontano a ben cinque le reti subite a fronte delle quattro realizzate.

L’undici di mister Laterza non gioca affatto male, per lunghi tratti tiene tranquillamente testa all’avversario e ieri poi ha chiuso quasi totalmente la pur agguerrita Fidelis nella propria metà campo, per non dire addirittura l’area di rigore.

Purtroppo stenta in fase conclusiva e compie qualche stecca in difesa.

Sarà senz’altro frutto di episodi anche sfortunati la posizione attuale di classifica, ma quel che rimane certo è la necessità di un miglioramento nel rodaggio della manovra a centrocampo.

Il direttore sportivo Francesco Montervino ammette in conferenza-stampa che esiste “un problema di gestione della palla che risolveremo facendo crescere gli under… e non ci saranno altri innesti“.

Nel contempo lo stesso ds intende estendere un plauso al pubblico, che “ha tifato ancora di più dopo il gol subito e ha aiutato tanto a raggiungere il risultato“.

E conclude: “Questo è quello che serve per fare una grande stagione, tutti uniti“.

Nelle foto di Gigi Garofalo, la formazione iniziale del Casarano e la gioia di Perez per il gol all’ultimo minuto di recupero.

Giuseppe Lagna

Continua a Leggere

Sport

Salentomotori Tricase al Rally Porta del Gargano con Santantonio – Cataldi

Il presidente Antonio Forte: «Servirà loro come allenamento e per affinare il feeling in vista del prestigioso Rally Special Circuit all’Autodromo di Monza»

Pubblicato

il

Prosegue la programmazione sportiva della Scuderia Salentomotori di Tricase.

La scuderia salentina è pronta ad accendere un’altra volta i motori in vista del Rally Porta del Gargano, giunto alla sua 13ma edizione.

È l’appuntamento conclusivo di una Coppa Aci Rally che, nella 7ma Zona, è stata quest’anno davvero combattuta.

Al 13° Rally Porta del Gargano – Trofeo Città di Vieste (sabato 23 e domenica 24 settembre) 70 equipaggi sono pronti a dare vita a una gara dall’alto valore spettacolare.

Rappresenterà il sodalizio tricasino Mauro Santantonio, driver che tornerà sulle prove speciali a distanza di tre mesi, dal passato Rally del Salento, con il suo energico navigatore Cosimo Cataldi, a bordo della Peugeot 208 R5, con l’assistenza tecnica affidata al team I.M. Promotorsport.

Antonio Forte, presidente della Scuderia Salentomotori Tricase

«Sappiamo benissimo quanto Mauro e Cosimo ci tengano a questa gara, una tra le loro preferite», ha dichiarato il presidente della Salentomotori Tricase, Antonio Forte, «sono certo che sapranno ben raffigurare la nostra scuderia. Inoltre, servirà loro come allenamento e per affinare il feeling per il prossimo novembre, quando prenderanno parte al prestigioso Rally Special Circuit, gara che si disputerà nell’Autodromo di Monza».

Per maggiori dettagli sul 13° Rally Porta del Gargano, clicca qui.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus