Connect with us

Copertino

Appostamenti per viavai sospetto: scoperte 500 piante di marijuana

Doppio arresto ad opera dei poliziotti del Commissariato di Nardò in quel di Copertino

Pubblicato

il


Seguendo un viavai sospetto prima, ed un forte odore di marijuana poi, i poliziotti del Commissariato di Nardò hanno scoperto una enorme piantagione di marijuana in quel di Copertino.





Gli agenti si erano appostati nella zona sospetta. Dopo qualche giorno di monitoraggio, è spuntato un 28enne che si è introdotto in uno dei campi tenuti d’occhio dai poliziotti. Fermato, non essendo il proprietario del terreno, ha dichiarato di lavorarvi ma non ha voluto spiegare a beneficio di chi.





Dagli approfondimenti è subito emerso che, in una maxi serra che insisteva sul posto, erano state coltivate la bellezza di quasi 500 piante di marijuana.




Poco dopo, in zona, è arrivato il gestore del terreno, in precedenza proprietario ed ora conduttore ed effettivo proprietario della serra, con la piantagione rinvenuta.





È così che per lui, Bruno Iaconisi, 61enne di Leverano, e per il giovane pedinato precedentemente, Mirko Selce, 28enne copertinese, è scattato l’arresto. Quest’ultimo sarebbe reo d’aver aiutato il 61enne nell’attività di produzione, con finalità di spaccio, della sostanza stupefacente.





Inoltre, nel suo zaino sono stati rinvenuti anche circa un grammo e mezzo di marijuana essiccata ed una dose di cocaina con un coltello. È seguita, a suo carico, una perquisizione domiciliare: a Copertino, nella sua camera da letto, custodiva altra marijuana essiccata e delle dosi di cocaina pronte per la vendita, assieme a materiale per il confezionamento.


Copertino

Perde l’equilibrio e cade nel fossato: volo di 5 metri per 12enne

Pubblicato

il

Grande spavento nel pomeriggio di ieri a Copertino per un ragazzino del posto.

Il giovane, 12 anni, era in compagnia di alcuni suoi amici, nel centro storico del paese.

Attorno alle 18e30, in circostanze che si sta cercando di ricostruire doviziosamente, il ragazzo è precipitato nel fossato del castello del paese ed è precipitato al suolo dopo un volo di circa 5 metri.

I suoi amici, sconvolti, hanno subito chiesto l’intervento dei soccorsi. Sul luogo sono presto giunti 118, vigili del fuoco e polizia locale.

Fortunatamente il 12enne non ha riportato ferite gravi. Cosciente, è stato trasportato nel locale ospedale, per poi esser trasferito in seguito al nosocomio di Scorrano.

Ha riportato la frattura di un polso.

Continua a Leggere

Copertino

Incidente in scooter: perde la vita un 27enne

Pubblicato

il

Incidente stradale sulla sp18, la Copertino-Galatina, nel pomeriggio.

Un uomo di 27 anni ha perso la vita in uno schianto a bordo di un Yamaha T-Max.

Il giovane si stava recando a Galatina per un raduno che oggi ha riunito proprio i possessori dei maxi scooter di casa Yamaha.

Lungo il tragitto, ha perso il controllo del mezzo urtando il guardrail. L’urto con l’asfalto gli è costato la vita: vani i soccorsi prestati dal 118.

I carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso: a loro l’onere di stabilire se vi siano stati elementi (o mezzi) terzi a provocare la caduta del 27enne.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Pasqua, Pasquetta e Liberazione a tu per tu con l’arte

Castelli, musei e parchi archeologici aperti al pubblico. Con la puglia museo card, a tariffa agevolata possibile visitare numerosi luoghi della cultura

Pubblicato

il

Feste e cultura, abbinamento perfetto.

Antologie fotografiche in mostra, pregevolissime collezioni e musei a cielo aperto. Ricco e di qualità il cartellone dell’offerta culturale pensato dalla Direzione Regionale Musei Puglia in concomitanza con le imminenti festività.

In occasione di Pasqua, domenica 17 aprile, del lunedì dell’Angelo, e della festa della Liberazione, lunedì 25 aprile, Castelli, Musei e Parchi Archeologici saranno aperti al pubblico.

Numerosi i “giacimenti” culturali della Puglia fruibili nelle giornate festive; facile e conveniente visitarli tutti.

Con un semplice abbonamento, acquistando la Puglia Musei Card,  al costo di appena 12 euro, si acquisisce un ingresso illimitato per 6 mesi in più centri e motori della cultura regionale: il Museo Nazionale Archeologico e Castello di Manfredonia, Parco Archeologico di Siponto, Museo Archeologico Nazionale di Canosa, Antiquarium e Parco Archeologico di Canne della Battaglia, Castello Svevo di Trani, Castel del Monte, Galleria Nazionale della Puglia “Devanna” di Bitonto, Castello Svevo di Bari, Museo Nazionale Archeologico di Altamura, Museo Archeologico Nazionale e il Castello di Gioia del Colle, Parco Archeologico di Monte Sannace, Museo Archeologico Nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco Archeologico di Egnazia, Castello di Copertino.

A tu per tu con arte e cultura: il modo migliore per augurarsi buone feste.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus