Connect with us

News & Salento

Ciak a Supersano con “Il giuramento di Ippocrate”

Pubblicato

il

Si tratta di un nuovo film firmato dal regista di commedie Lucio Pellegrini (che ha anche diretto la fiction tv “I liceali”), con un eccezionale cast: da Stefano Accorsi a Vittoria Puccini, a Pierfrancesco Favino. “Il giuramento di Ippocrate” è  prodotto da Fandango del pugliese Domenico Procacci, in collaborazione con l’Apulia Film Commission ed il location manager e organizzatore pugliese, Fabio Marini, ormai impegnato da diverse settimane, prima nel reperimento delle location e adesso nell’allestimento dei set e nell’organizzazione pugliese. Le riprese si svolgeranno in questo mese di maggio a Supersano. Grande collaborazione da parte del sindaco Roberto De Vitis e del consigliere comunale Francesco Corrado. La scenografia è firmata da Roberto De Angelis.


Ed il bilancio “D’autore” è più che positivo per l’Apulia Film Commission


A soli tre mesi dalla realizzazione, “D’autore”, il Circuito Regionale di Sale Cinematografiche di Qualità, finanziato dalla Regione Puglia e realizzato dalla Fondazione Apulia Film Commission, traccia il primo felice bilancio. Dislocato su tutto il territorio regionale, il progetto fa registrare un notevole incremento di presenze di pubblico, ma anche il consolidamento di un’idea lungimirante che ha saputo tenere conto degli spettatori più esigenti e appassionati della settima arte. La nascita del Circuito D’Autore ha favorito la circolazione di pellicole di qualità in modo uniforme su tutto il territorio regionale, superando i meccanismi di distribuzione ordinari, tesi a favorire realtà più centrali e già consolidate, e passando per centri minori quali Calimera. Ben 40 pellicole sono state ospitate nel Circuito D’Autore, dando sì grande spazio agli autori di nota fama (Scorsese, Polanski, Salvatores, Eastwood, Burton), ma riservando anche particolare attenzione a piacevoli rivelazioni come Pietro Marcello, Yojiro Takita, Jeacques Audiard, Luca Guadagnino, Giorgio Diritti, Philippe Lioret e Gotz Spielmann. Grande spazio è stato ed è riservato al cinema italiano di qualità. Diverse, poi, le esclusive regionali ottenute dall’Apulia Film Commission per il Circuito come il Premio Oscar 2009 per il miglior film straniero, “Departures”, che è stato premiato dal pubblico “d’autore”, facendo registrare nelle sale del DB D’Essai a Lecce un inaspettato successo e, in alcuni casi, il tutto esaurito. Dati eccellenti si rilevano anche per i distributori, soprattutto quelli indipendenti. Sul piano della fidelizzazione del pubblico, inoltre, in soli tre mesi, il Circuito D’Autore ha ottenuto  e mantenuto un aumento complessivo di presenze pari al 25%. Il DB d’Essai di Lecce, penalizzato dalla compresenza di Multiplex e da restrittive dinamiche distributive, sta pian piano conquistando il pubblico leccese anche grazie ad alcune esclusive regionali.

Roberta Lomonaco (Apulia Commission per il Salento)


Attualità

Novoli, corsa contro il tempo per ricostruire la Fòcara

Il cedimento è avvenuto durante il riallineamento delle fascine poste sulla sommità…

Pubblicato

il

Questa mattina c’è stato uno smottamento del secondo piano della Focara di Novoli,  il falò alto 16 metri realizzato con migliaia di fascine che verranno accese, come ogni anno, in piazza Tito Schipa, domenica 16 gennaio, in onore del patrono Sant’Antonio Abate.

A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza covid la grande pira avrà dimensioni ridotte: l’accensione avverrà senza la tradizionale cornice di pubblico ma sarà trasmessa in diretta televisiva dalle emittenti Telenorba, Antenna Sud e Telerama.

Il cedimento è avvenuto durante il riallineamento delle fascine poste sulla sommità, ed i volontari ora sono al lavoro per ripristinare la focara.

In omaggio ai camici bianchi di tutta Italia, eroi durante la pandemia, per la prima volta nella sua storia, la Focara sarà colorata di bianco.

Sulla sommità della pira sarà collocata una scarpa rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne proprio due donne saranno le madrine di questa edizione: Maria Rosaria Rizzo, tenente-colonnello ufficiale medico del Policlinico Celio di Roma, e Raffaella Arnesano, componente del comitato Donne della Focara.

L’accensione sarà preceduta da momenti di spettacolo: verrà aperta dal coro polifonico “Coro a coro” guidato da Rachele Andrioli, con una trentina di donne che seguiranno a cappella alcuni brani di diverse tradizioni, infine, le performance di acrobati e danzatori della compagnia Eleina D.

Continua a Leggere

Attualità

2 gennaio 2022: tutti al mare!

Tra chi ha ripreso in mano il costume e si è concesso un tuffo in mare…

Pubblicato

il

Se a quest’ora ci trovassimo immersi in una spiaggia lungo le coste delle Isole Fiji, nel Pacifico, dove al momento è piena estate, forse questo clima troverebbe una più facile spiegazione.
Eh già, perché i 17° ed il sole che picchia sulle nostre teste ci approssimano più alle mete dell’emisfero australe che non alla vicina Lombardia, tanto per fare un esempio, in cui la temperatura media segnata oggi si aggira attorno ai 7° (secondo google meteo).
E’ un 2 gennaio 2022 decisamente sui generis quello salentino, specie se paragonato ai giorni precedenti, nei quali l’onda virulenta ha trattenuto in casa buona parte delle persone, Capodanno compreso.
Oggi la la gente affolla i litorali, attratta da un tiepido richiamo primaverile ricco di Vitamina D.
Tra chi ha ripreso in mano il costume e si è concesso un tuffo in mare, e chi semplicemente decide di gustarsi un caffè con vista, oggi ogni cosa ritrova il suo sapore.
Questa è Tricase Porto, Lecce provincia, al solito angolo baciato dal sole e riparato dal vento, per tutti: “Sutta u Bolina“.
Gli astanti sono quelli di sempre. Quelli nuovi, increduli che si confondono, bardati dai cappotti contro i costumi di chi fa il bagno, sono i turisti della domenica.
Continua a Leggere

Lecce

Dardust nuovo maestro concertatore della Notte della Taranta

Il pianista ha incontrato i musicisti della Notte della Taranta a Bari nel quartiere fieristico

Pubblicato

il

Dardust, il pianista italiano della nuova generazione più ascoltato al mondo”, è il maestro concertatore della venticinquesima edizione del Concertone de La Notte della Taranta in programma il 27 agosto 2022 a Melpignano.
Produttore multiplatino, Dardust dirigerà l’Orchestra Popolare della Taranta  eccellenza mondiale della World Music e ambasciatrice ufficiale della pizzica nel mondo.

Dardust ha musicato eventi come il Superbowl (2018) e l’NBA All Star Game (2019).

Il pianista ha incontrato i musicisti della Notte della Taranta a Bari nel quartiere fieristico, parte così la programmazione del Concertone evento internazionale dell’estate pugliese 2022.

Cultura del suono e tanto feeling con la sperimentazione questa la scelta che hanno spinto la Fondazione La Notte della Taranta ad affidare la direzione del Concertone all’autore e produttore tra i più importanti nel panorama italiano.

Dardust ha siglato brani di grande successo come Nuova Era di Jovanotti, Voce di Madame, Seta di Elisa, Soldi di Mahmood, ora avrà il compito di unire tre mondi apparentemente lontani: la musica popolare con la sua pizzica ancestrale al piano solo e all’elettronica.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus