Agguato nella notte a Maglie, ucciso 28enne

Powered by WP Bannerize

Un agguato in pieno stile “Gomorra”. Questa volta, però, non era finzione ma realtà e il tutto accadeva a Maglie, nel cuore del salento e non in terra di Camorra.

La vittima è Mattia Capocelli, 28enne pregiudicato magliese.

Era in via Don Sturzo, aveva appena comprato un panino dal camioncino del fast food vicino le scuole superiori quando, erano circa le due di notte, gli hanno sparato addosso colpi di pistola. Ha tentato di fuggire ma i colpi lo hanno raggiunto e ferito mortalmente .

Qualcuno lo ha portato in ospedale a Scorrano ma il giovane non ce l’ha fatta, troppo gravi le ferite, in particolare i proiettili che lo avrebbero raggiunto alla gola: è deceduto dopo le tre di notte nonostante i tentativi dei medici di rianimarlo.

Intanto sul luogo dell’agguato sono intervenuti i carabinieri di Maglie presto raggiunti dai loro colleghi della Scientifica: hanno effettuato i rilievi del caso e controllato le riprese delle videocamere di sorveglianza sia della vicina scuola (il “Cezzi de Castro”) che dello stesso rivenditore ambulante da dove il Capocelli aveva acquistato l’ultimo panino della sua vita. Dalle immagini, stando a quanto trapela, sarebbero emersi indizi importanti per le indagini.

La vittima, era conosciuto dalle forze dell’ordine perchè in passato era stato condannato a 8 mesi per aver aggredito un carabiniere ad un posto di blocco.

Tags:

Powered by WP Bannerize


Commenti

commenti