Connect with us

Cronaca

“Mio figlio non si è tolto la vita”

La madre di Ivan Navi, trovato impiccato un anno fa ad Acquarica, chiede che venga riesumato il cadavere

Pubblicato

il

Non si arrende Rita Bortone, la mamma di Ivan Navi, 34enne dj trovato impiccato ad un albero ad Acquarica del Capo il 21 giugno 2015.

Quello che è stato catalogato da subito come un suicidio, complice anche la lettera d’addio trovata nella sua auto, non la convince, e non convince il suo compagno: per loro, Ivan, non avrebbe mai compiuto un gesto simile. Spiegano questa convinzione col fatto che il giovane era pieno di vita e sempre pronto ad affrontare il domani con nuovi progetti.

La richiesta è pertanto quella di riesumare il suo corpo e spostare l’inchiesta sull’ipotesi di omicidio. Le indagini invece erano state avviate contro ignoti per istigazione al suicidio.

Rita Bortone, questo il nome della madre, continua la sua quotidiana battaglia alla ricerca della verità. Al suo fianco anche il legale della famiglia che avrebbe, in queste settimane, raccolto importanti indizi a corredo dell’ipotesi omicida.

Cronaca

Auto in fiamme, fumo in casa: paura per anziana

Pubblicato

il

Incendio a Racale nella serata di ieri.

Un’auto parcheggiata in strada, in via Nazario Sauro, ha preso fuoco attorno alle 21. Il rogo ha distrutto la vettura ed intaccato in pochi secondi le serrande della abitazione davanti la quale l’auto era in sosta.

Nella casa in questione, una donna impossibilitata a muoversi. Si tratta di una anziana del posto vistasi improvvisamente prigioniera di una nube di fumo. L’aria irrespirabile si era infatti propagata nell’appartamento mettendo a rischio l’incolumità dell’anziana. Per trarla in salvo è stato provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

Foto di repertorio

Continua a Leggere

Cronaca

Montesano, auto si ribalta sulla statale

Pubblicato

il

Brutto incidente stradale all’ingresso di Montesano Salentino dove una BMW si è ribaltata sull’asfalto.

Il conducente della vettura è stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco del distaccamento di Tricase per poi essere trasportato all’ospedale “Cardinale Panico” dal 118.

Da chiarire le cause del sinistro. Sul posto anche polizia locale e carabinieri. Nonché personale Enel, intervenuto per rimettere in sesto una cabina elettrica travolta proprio dall’auto in corsa.

Continua a Leggere

Cronaca

Ruffano, auto rubata data alle fiamme

Pubblicato

il

Incendio nelle campagne di Ruffano.

Data alle fiamme una autovettura risultata rubata. Era stata abbandonata in un casolare dell’agro ruffanese. Sul posto, dopo il ritrovamento a rogo in corso, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Presenti anche i carabinieri della stazione di Ruffano che indagano sull’accaduto. Da chiarire se la vettura incendiata sia stata utilizzata, dopo il furto, per compiere altri reati.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus