Tricase, Zona 167 tra lassismo ed indignazione

Una telefonata in redazione e lo sfogo contro un lassismo che continua ad incrostare le nostre giornate. Salvo poi chiedere di non apparire con nome e cognome, antico nostro costume di buttare la pietra con le mani degli altri per non rendersi per nulla attaccabile. Avendo verificato personalmente, però, quanto il lettore ci ha raccontato abbiamo deciso di fare da megafono a quello che presumiamo sia un disagio non solo suo ma di tutti gli abitanti di quella zona di Tricase.

Da tempo la zona in cui abito, la 167,  è completamente lasciata in stato di abbandono. Le strade sono piene di erbacce che hanno raggiunto ormai in alcuni punti il metro d’altezza.

La situazione è davvero invivibile, ho spesso segnalato l’incuria all’amministrazione comunale e anche ai Vigili Urbani, ma non ho avuto risposte soddisfacenti.

Purtroppo questa situazione va avanti già da un anno. Quest’inverno a causa del maltempo mi sono accorto che un albero di un’aiuola vicino casa stava venendo giù e poteva essere pericoloso… neanche in questo caso non sono stato preso in considerazione e puntualmente l’albero è caduto in terra. Fortunatamente è successo di notte e non ci sono stati danni a cose e persone, fatto sta che quell’albero è ancora lì e nessuno se ne è occupato. Il sottoscritto, insieme ad alcuni abitanti della zona, siamo davvero stanchi di questa situazione; speriamo qualcosa cambi e chi di dovere si occupi di una zona troppo spesso dimenticata”.

Tags:


Commenti

commenti