Presicce: ladro, stalker e fuggitivo

I carabinieri di Presicce hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli nei confronti di  Christian Lepore, 30 anni, originario della provincia di Napoli. Il giovane già sottoposto agli arresti domiciliari presso la comunità “la Sorgente” di Presicce, durante la notte del 10 dicembre scorso si era allontanato dalla struttura senza autorizzazione. Lepore era in cura dall’ottobre di quest’anno a seguito del suo arresto operato dai Carabinieri della tenenza di Quarto Flegreo per i reati di furto e stalking a danno della moglie. La donna, di origini africane, lo aveva denunciato per vari episodi di maltrattamenti e violenze subite anche in stato di gravidanza nonché del furto di alcuni beni personali.


Commenti

commenti