Ad Alezio due firme per i Beni Comuni

Si terrà domani sera alle ore 18,30 presso la Sala Consiliare di Alezio l’incontro “Il Diritto di avere Diritti: due firme per i Beni Comuni”, organizzato dal Coordinamento Puglia del Comitato Beni Comuni “Stefano Rodotà”, in collaborazione con il Comitato “Acqua Bene Comune – Beni Comuni” di Alezio.

All’evento saranno ospiti Raffaele Di Raimo, professore di Diritto Civile dell’Università del Salento, e Ugo Mattei, professore di Diritto Civile dell’Università di Torino, introdotti da Marta Innocente, del Liceo “Quinto Ennio” di Gallipoli.

I relatori esporranno il progetto di Legge di iniziativa popolare, nato nella Commissione presieduta dal Prof. Rodotà e ripreso integralmente dal Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà”.

L’incontro è uno dei numerosi eventi programmati in tutta Italia dal Comitato Rodotà. Un’iniziativa che si prefigge due importanti obiettivi: raccogliere un milione di firme per la Legge di Iniziativa Popolare e costruire una Società di Mutuo Soccorso tra generazioni presenti e future con azioni da 1 euro, acquisibili una tantum da ogni persona fisica o giuridica durante e dopo la raccolta firme.

La legge, il cui testo è stato ripreso integralmente dal d.d.l. della Commissione Rodotà, mira a riformare la disciplina dei beni contenuta nel Codice Civile, introducendo la distinzione tra Beni Comuni, Beni Pubblici e Beni privati e la loro tutela, nella salvaguardia dell’ambiente, dei boschi, delle acque, dell’aria e dell’acqua, per le generazioni future. In occasione dell’evento, verrà organizzata anche la raccolta firme per la Legge di Iniziativa popolare e la sottoscrizione delle azioni della Società di Mutuo Soccorso.

Tags:


Commenti

commenti