La droga anche nel frigo!

Sono finiti nei guai e dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio Giovanni De Vito, 31 anni, e Iolanda Stoppello, 24, conviventi di Matino.

A conclusione di un’attività info-investigativa nel contesto di specifici servizi finalizzati a contrastare i reati in materia di sostanze stupefacenti, i carabinieri li hanno tratti in arresto in flagranza.

Nel corso di una della perquisizione domiciliare infatti hanno rinvenuto: all’interno dell’armadio della camera da letto un involucro contenente 11,5 grammi di cocaina; occultati, all’interno di un’asciugatrice un involucro contenente tre dosi per complessivi grammi 5,2 di marijuana; nel frigo un involucro contenente gr. 0,4 di haschish.

La perquisizione personale a carico di Giovanni De Vito ha consentito anche il rinvenimento di 135 euro  in banconote piccolo taglio, presumibilmente frutto dello spaccio.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati accompaganti presso la loro abitazione dove dovranno restare agli arresti domiciliari.

Tags:


Commenti

commenti