Caso di morbillo a Lecce, 29enne ricoverata d’urgenza

Si è trattato probabilmente di encefalite dovuta a morbillo.

Una donna di 29 anni è stata ricoverata d’urgenza presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce nel reparto malattie infettive.

La malcapitata non aveva effettuato il vaccino contro il morbillo ed era stata già ricoverata presso il nosocomio di Galatina il 30 aprile scorso.

Si attende ora il parere degli esperti, ulteriori accertamenti sono in corso da parte del laboratorio di epidemiologia molecolare del policlinico di bari.

 

Tags:


Commenti

commenti