Connect with us

Otranto

Otranto “Anima Mundi @ Maestrale”

Pubblicato

il

Parte ad Otranto la rassega “Anima Mundi @ Maestrale”, attesa manifestazione di presentazioni ed incontri culturali, che ogni martedì, fino al 15 settembre, animerà la città. L’iniziativa nasce sulla sinergia e sulla creatività di una collaborazione interessante, che unisce una casa editrice locale, particolarmente attenta alle culture del mondo, e un locale all’aperto, nato di recente, da un’idea di Simone Fabbroni ed Umberto Lanzilotto, come autentico ritrovo di musica e socialità. Proiezioni, concerti, djset, aperitivi al tramonto, alcune delle più recenti pubblicazioni (con artisti del calibro dei Mascarimirì, Salentorkestra, Les Troublamours, Anna Cinzia Villani, Triace, Tonino Zurlo, Raffaella Aprile), saranno il ricco menù di un appuntamento che vuole facilitare l’incontro e il dialogo nelle multiformi dimensioni dell’arte.

L’idea di promuovere questi momenti ben si coniuga con lo spirito tipico di una terra che andrebbe valorizzata principalmente per la sua congenita attitudine al dialogo e alla ricerca di forme artistiche, che ad esso facciano riferimento. È un po’ quello che ha da sempre caratterizzato “Anima Mundi”, casa editrice, nonché world music store e libreria specializzata in culture e tradizioni dal mondo, collocata in Vicolo Majorano, che, fin dalla sua nascita, avvenuta nel 2002, dall’incontro tra Giuseppe Conoci ed il gruppo francese Les Troublamours, ha promosso iniziative sempre attente al territorio e alla dimensione artistica che quest’ultimo può proporre e valorizzare. Negli anni successivi, infatti, “Anima Mundi” ha pubblicato numerosi e importanti lavori discografici di alcuni tra i più autorevoli artisti salentini, che hanno contribuito a portare la tradizione musicale salentina a confronto con i linguaggi e gli stili della musica contemporanea e con altre culture e tradizioni.

Mauro Bortone

Continua a Leggere

Appuntamenti

La Domenica nel Borgo ad Otranto

Visite guidate a cura dei ragazzi delle scuole che diventeranno “Ciceroni per un giorno”. Tutte le altre iniziative del 13 ottobre

Pubblicato

il

La Domenica nel borgo” è un evento dei Borghi più belli d’Italia che si tiene nel mese di ottobre e che prevede un format di base che i Comuni possono arricchire con altre iniziative.

Il format consiste nel proporre visite guidate a cura dei ragazzi delle scuole che diventeranno “Ciceroni per un giorno”.

Saranno loro ad accompagnare i visitatori alla scoperta delle bellezze del borgo, indossando le magliette e i cappellini personalizzati.

Anche la Città di Otranto aderisce a questa bella iniziativa proponendo un ricco programma per tutta la giornata di domenica 13 ottobre: percorsi naturalistici, visite guidate, musica, teatro.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti.

“La Domenica nel borgo” rientra nel bando regionale Ecofeste che promuove la gestione corretta e sostenibile dei rifiuti durante le manifestazioni.

Un luogo ideale per mostrare a tutti come pratiche più sostenibili dal punto di vista ambientale, come ad esempio la raccolta differenziata, non sono in contrasto con il divertimento e i nostri stili di vita.

Durante la giornata, presso lo stand Ecofeste, sarà distribuito materiale informativo e si svolgeranno azioni di sensibilizzazione.

IL PROGRAMMA

Visita naturalistica

Una guida naturalistica accompagnerà i visitatori in un percorso suggestivo lungo la costa indicando e descrivendo le piante eduli e della macchia mediterranea. Itinerario: Piazza Castello, porto, Torre del Serpe, Orte, Lago di bauxite, colle della Minerva. Durata: 2 ore.
Ore 10 – Partenza Piazza Castello

Il Faro si mostra

A cura dell’Università del Salento e dell’Associazione Apulia Stories.

Dalle 15alle 17

SERVIZIO NAVETTA API CALESSINO: a prezzo agevolato di Euro 10 a tratta, massimo 4 persone, partenze Piazza Castello e Porta Terra.

Ciceroni per un giorno – Visite guidate

Visite guidate gratuite (anche in inglese) alla scoperta dei monumenti più rappresentativi della Città a cura dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Otranto, quarta classe Indirizzo Accoglienza Turistica, che, per un giorno, vestiranno i panni di guide turistiche.
Dalle ore 16 alle ore 18

– Cattedrale e Chiesa di San Pietro: ingresso gratuito, a cura dell’Associazione Salento Omnibus.

– Castello Aragonese e Torre Matta: ingresso gratuito, a cura della Proloco Otranto.
Ticket ridotto del 50% al Castello Aragonese e Torre Matta durante il resto della giornata.

Fantasmi nel “Castello di Otranto”

Il Laboratorio Teatrale de “I piccoli Teatranti delle Orte” presenta questo spettacolo, liberamente tratto da “The Castle of Otranto” di Sir Horace Walpole.

18- Largo Porta Alfonsina

Street Band Bedixie

Dalle ore 18,30 alle ore 20,30

Otranto Talent Festival

Musica dal vivo con i vincitori dell’Otranto Talent Festival, concorso canoro a cura dell’Associazione Hydruntum Art, che vedrà la straordinaria partecipazione di Giovanna Nocetti. Direttore Artistico M° Enrica Negro, Direttore Musicale M° Giorgio Schipa. Iniziativa sostenuta dall’Unione dei Comuni Terre d’Oriente.

20,30 – Largo Porta Alfonsina

Continua a Leggere

Appuntamenti

Corteo di auto storiche tra i due mari

Oggi a Gallipoli; Domani partirà da Leuca e attraverserà Gallipoli, Maglie, Otranto e tornerà a Santa Maria di Leuca; infine, domenica 14, si ripartirà da Gallipoli passando per le marine di Ugento e Torre Vado, la marina di Morciano di Leuca; ritorno a Gallipoli con pranzo e premiazione

Pubblicato

il

Si svolge da oggi e fino a domenica 13 ottobre il 26° Meeting dei Due Mari, Raduno Internazionale di Auto Storiche organizzato dal Salento Club Auto Storiche di Lecce e da Caroli Hotels.

L’evento vedrà la partecipazione di circa 45 vetture provenienti da ogni parte d’Italia. Il programma prevede per questo pomeriggio il ritrovo a Gallipoli presso l’Hotel Bellavista Club per un aperitivo.

Domani, sabato, è prevista una suggestiva passeggiata e sfilata di auto storiche su un percorso che partirà da Santa Maria di Leuca e attraverserà Gallipoli, Maglie, Otranto e ritorno a Santa Maria di Leuca con parcheggio di fronte all’Hotel Terminal Caroli Hotels. Poi, rientro all’Ecoresort Le Sirenè.

Infine, domenica 14, si ripartirà da Gallipoli passando per le marine di Ugento e  Torre Vado, marina di Morciano di Leuca, e ritorno a Gallipoli con pranzo e premiazione.

«Oltre che 26 anni del Meeting dei Due Mari», sottolinea Franco D’Agostino, presidente del Salento Club Auto Storiche, «questa edizione celebra anche gli oltre quarant’anni di collaborazione con Caroli Hotels, che ringrazio, nella realizzazione delle varie manifestazione. La prima è stata nel settembre del 1978».

Caroli Hotels rappresenta la tradizione di ospitalità nel Salento dal 1965, quando Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese aprono a Santa Maria di Leuca l’Hotel Terminal e poi nel 1976 rilevano il complesso alberghiero Le Sirenuse a Gallipoli, trasformato successivamente in Ecoresort Le Sirenè. Con l’arrivo della terza generazione – Annamaria, Attilio, Gilda e Pierluigi Caputo – sono acquisite nuove strutture: nel 1985 l’ottocentesca Villa La Meridiana a Santa Maria di Leuca; nel 1987 il Joli Park Hotel di Gallipoli; nel 1995 si avvia la ristrutturazione del Bellavista Club sempre a Gallipoli.

Alle attività alberghiere la famiglia Caroli – Caputo ha affiancato dal 1995 la commercializzazione di prelibatezze enogastronomiche salentine con il marchio La Dispensa di Caroli, il servizio di Agenzia Viaggi Caroli Turismo e la promozione del Salento attraverso le attività sportive con il brand Caroli Sport.

Oggi siamo giunti alla quarta generazione con i pronipoti Mario e Gabriele, i posti letto sono oltre mille e Caroli Hotels s’impegna costantemente nella formazione professionale, nella ricerca di nuovi servizi e iniziative per la promozione del territorio.

A Gallipoli organizza un fitto calendario annuale di eventi in tutto il Salento, che spaziano dallo sport all’arte, dalla gastronomia alla cultura, dal benessere alla spiritualità.

Innovazione e dinamismo, servizi efficienti e accoglienza tagliata su misura, con particolare attenzione alle esigenze della famiglia. Certificati Ecolabel EU, nei Caroli Hotels si utilizzano le tecnologie più innovative legate al campo delle energie alternative rinnovabili e materiali a basso impatto ambientale.

Continua a Leggere

Attualità

Una scuola come nuova per Otranto

Per primaria e secondaria un edificio più sicuro, funzionale e bello

Pubblicato

il

Negli ultimi mesi, sono stati eseguiti interventi che hanno riconsegnato a ragazzi e docenti un edificio più sicuro, funzionale e bello.

La struttura è stata messa in sicurezza negli elementi strutturali e impiantistici, adeguata sismicamente e rinnovata funzionalmente nella palestra, negli spazi esterni e nei due ingressi (oggi un percorso coperto protegge i ragazzi fino ai cancelli).

L’inserimento di un ascensore ha reso fruibile il primo piano anche ai diversamente abili.

La scuola secondaria

La palestra

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus