Poggiardo inaugura il nuovo centro senologico

E’ stato inaugurato, venerdì 8 giugno, presso la sede del Distretto Socio Sanitario di Poggiardo (l’ex “Ospedale F. Pispico”), il nuovo Centro Senologico.

“Un servizio importante – afferma il Sindaco di Poggiardo Giuseppe Colafati – nel percorso di potenziamento del nuovo Presidio Territoriale di Assistenza di Poggiardo, in grado, grazie a tecnologie di avanguardia, di aumentare l’offerta di prestazioni, e la loro qualità, dedicate alle donne, in una realtà come quella della Provincia di Lecce, in cui i dati epidemiologici evidenziano una crescita del numero di casi di tumore al seno. Un ulteriore passo avanti nel progetto di costruzione della sanità del territorio che si articolerà in una serie di servizi forniti dal Presidio Territoriale di Assistenza “Francesco Pispico” di Poggiardo.”

Il nuovo “centro” opera sia con sedute di screening mammografico, che con sedute di senologia clinica, grazie all’installazione recente e all’utilizzo del mammografo di ultima generazione “Senographe Pristina 3D con opzione Tomosintesi digitale della mammella” (GE).

Il servizio di screening mammografico rivolto a donne nella fascia di età 50 – 69 anni, ha avuto inizio in data 05.03.2018 e si svolge con cadenza bisettimanale nei giorni di lunedì e mercoledì e per approfondimenti diagnostici mammografici ed ecografici il mercoledì, venerdì e sabato.

Per ogni seduta sono reclutate 25 pazienti circa che, prima di eseguire l’esame, compilano una scheda anamnestica e lasciano in consegna eventuali esami precedenti. Le mammografie vengono successivamente visionate, in doppio cieco, da 2 Medici Radiologi, i quali se ritengono necessario completare l’esame con ecografia mammaria o approfondimento radiografico mirato, contatteranno personalmente la paziente.

Le sedute di senologia clinica si svolgono nelle giornate di martedì e giovedì e coinvolgono le pazienti di fascia d’età non compresa nello screening o quelle che hanno richieste prioritarie con urgenza U o B per esame mammografico e di ecografia mammaria.

Il mammografo di ultima generazione 3D installato nel DSS di Poggiardo oltre che ad un estremo contenimento della dose di radiazioni anche una nuova esperienza di compressione della mammella che consente di alleviare l’ansia e di porre a loro agio le pazienti durante l’esame.

Tags:


Commenti

commenti