Tricase, Asilo “T. Caputo”: Regione Puglia perplessa

Powered by WP Bannerize

L’Assessore ai Servizi Sociali della Regione Puglia, Elena Gentile, rispondendo all’interrogazione del Capogruppo Consiliare dell’Unione di Centro, Salvatore Negro, ha espresso forti dubbi sulla legittimità della proposta di Statuto della nuova Fondazione della Scuola Materna Tommaso Caputo, tanto da ritenere “incomprensibile l’ipotesi per cui si possa assegnare ad un gruppo minoritario (in senso tecnico giuridico) la maggioranza nel CdA di un ente che da pubblico diviene privato“, e ribadire: “la necessità di garantire uguali diritti (sia nell’elettorato attivo che passivo) a tutti i soci della costituenda Fondazione, siano essi rinvenienti dalla asserita compagine associativa preesistente, sia quelli che volessero farne parte a partire dalla trasformazione“, con avvertenza che “in caso di inottemperanza a quanto dedotto saranno adottati gli strumenti surrogatori previsti dalla normativa vigente“. La cosa ha ovviamente inorgoglito il consigliere di opposizione Nunzio Dell’Abate che, dopo aver dato risalto alla notizia sul web mediante i sempre più frequentati social network, ha sottolineato come “anche l’assessore Gentile ha condiviso i nostri forti dubbi sulla legittimità di tutto quanto sta accadendo intorno alla Scuola Materna Caputo. E noi continueremo a tenere alta la guardia su quella che è una Istituzione storica per la nostra Città“.

Tags:

Powered by WP Bannerize


Commenti

commenti