Connect with us

Sport

Calcio: il Copertino saluta, spera il Taurisano

L’1-0 in casa del Trani non basta ai rossoverdi, eliminati in semifinale play off dopo il 3-1 incassato nel match d’andata. In gara1, nello spareggio per non retrocedere, i granata non vanno oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. Tutti i risultati del week end nella sezione “Sport”!

Pubblicato

il

L’1-0 in casa del Trani non basta al Copertino, eliminato in semifinale play off dopo il 3-1 del match d’andata: non serve a nulla il gol di Mastria, i rossoverdi abbandonano la post season. In finale, i baresi del Trani se la vedranno con il Liberty Molfetta, capace di bissare lo 0-0 dell’andata contro il Terlizzi e così di accedere all’atto conclusivo dei play off, in virtù del miglior piazzamento nella classifica finale.

In gara1, nello spareggio per non retrocedere, il Taurisano non va oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. S’era messa male per i granata (guidati dal preparatore dei portieri Donato Citignola, subentrato al dimissionario Diego Favonio), andati momentaneamente sotto dopo un quarto d’ora (per la rete ospite autografata Carlucci), ma capaci quantomeno di tornare a galla grazie al centro di Bernè al 72′. Domenica prossima servirà la vittoria sul campo dei tarantini, che farebbero festa anche con un pareggio vista la miglior classifica finale rispetto proprio ai granata. Nel frattempo s’è sempre in attesa di conoscere quante squadre pugliesi scenderanno dalla serie D e di conseguenza il numero di retrocesse dall’Eccellenza (con Real Altamura e Maglie declassate direttamente): i play off, alla resa dei conti, potrebbero anche rivelarsi inutili se dall’attuale campionato dovessero scendere le ultime sei classificate.

Ritorno play off:

Trani-Copertino 0-1 (and. 3-1)
Liberty Molfetta-Terlizzi 0-0 (and. 0-0)

Play off, Finale d’andata
Domenica 2 maggio, ore 16,30

Andata play out (ritorno domenica 2 maggio, ore 16.30):
Corato-V. Locorotondo (and. 2-2)
Massafra-Taurisano (and. 1-1)

La classifica finale della regular season:
Nardò 73; Trani 71; Liberty Molfetta 69; Terlizzi 65; Copertino 53; Sogliano, Lucera 48; Atletico Tricase, Castellana, Manduria 47; Cerignola, Bisceglie 41; Corato 36; Massafra 35; Taurisano 34; V. Locorotondo 26; Maglie 22; Real Altamura 14.
*Maglie 1 punto di penalizzazione; **Real Altamura 3 punti di penalizzazione.

– Nardò promosso in serie D; Real Altamura e Maglie retrocessi in Promozione

Sport

Lecce – Cagliari 2-2

Finale in 10 contro 9 e il Lecce aggunta al 91′ un pareggio tutto sommato meritato con il diagonale vincente da dentro l’area di Calderoni

Pubblicato

il

Un pareggio che alla fine va bene ad entrambe.

Finisce 2-2 il recupero della tredicesima giornata di Serie A, tra Lecce e Cagliari, gara rinviata ieri sera per l’impraticabilità di campo dello Stadio di Via del Mare, così come tutto il Salento, bersaglio di una vera e propria alluvione.

Il Lecce macina il solito gioco contro un Cagliari che appare guardingo ma sempre potenzialmente pericoloso.

La prima vera emozione della partita al 26′ con La Mantia che tocca col braccio nella propria area su cross di Cacciatore e provoca calcio di rigore,  assegnato col Var.

Dagli 11 metri non perdona Joao Pedro che porta in vantaggio i sardi.

La reazione del Lecce è immediata e veemente ma Olsen è un altro portiere rispetto a quello disastroso di un anno fa con la maglia della Roma ed è miracoloso sulla botta di La Mantia deviata da Cacciatore.

Nonostante la pioggia che ha continuato a inzuppare il manto del via del Via Del Mare le due squadre hanno continuato ad offrire uno spettacolo godibile. Il Lecce, però si fa sorprendere: perdonato da Nandez va ancora sotto al 67′ con gol del “solito” Nainggolan, su evidente errore di Tabanelli.

Il Lecce, però, ha sempre più il carattere del suo allenatore e come Liverani instancabile a bordo campo sotto la pioggia non molla mai.  La Mantia calcia a colpo sicuro e  Cacciatore si sostitusice al suo portiere. Rigore e rosso. Segna Lapadula, e si scatena il finimondo: lo stesso Lapadula litiga con Olsen dopo il gol ed entrambi vanno a fare una doccia calda con tanto di cartellino rosso.

Finale in 10 contro 9 e il Lecce aggunta al 91′ un pareggio tutto sommato meritato con il diagonale vincente da dentro l’area di Calderoni (foto grande in alto). Il terzino si ripete dopo il gol realizzato al “meazza” contro il Milan e regala un pareggio tutto sommato meritato ai salentini.

Continua a Leggere

Sport

I leccesi offrono ospitalità ai tifosi del Cagliari

Prima di rientrare nelle loro abitazioni, i giallorossi hanno offerto ospitalità nelle loro case ai tifosi sardi

Pubblicato

il

Il maltempo, talvolta, porta buoni frutti.

La partita Lecce-Cagliari prevista per ieri sera è stata rinviata al pomeriggio di oggi (alle 15) a causa del nubifragio che si è abbattutto (e si sta abbattendo) sul Salento. I tifosi del Lecce allora hanno deciso di compiere un gesto che è stato molto apprezzato dalla squadra ospite: i giallorossi, prima di rientrare nelle loro abitazioni, hanno offerto ospitalità nelle loro case ai tifosi sardi, per permettergli di restare a Lecce e seguire l’incontro.

Un gesto che ha fatto il giro del web e che, chissà, potrebbe aprire la strada ad un gemellaggio tra le tifoserie.

Continua a Leggere

Sport

Lecce-Cagliari: adottate misure per il maltempo

Pubblicato

il

Con un comunicato sul suo sito ufficiale la Unione Sportiva Lecce indica, ai tifosi che si apprestano a raggiungere lo stadio in vista del match Lecce-Cagliari di stasera, le misure di sicurezza adottate contro il maltempo che imperversa sulla città.

Riportiamo di seguito quanto indicato nel comunicato:

——————–

A seguito dell’allerta meteo diramata nell’ultimo bollettino, dalla Protezione Civile, le competenti autorità locali, in occasione della gara di questa sera Lecce – Cagliari, hanno adottato per ragioni di sicurezza a tutela della pubblica incolumità le seguenti misure:

– chiusura dell’area parcheggio e divieto di attraversamento anche pedonale in Piazzale Attilio Adamo, antistante l’ingresso della Tribuna Centrale, riservata ai veicoli autorizzati 3 e 4 anello, per rischio caduta alberature;

– chiusura con divieto di transito e attraversamenato pedonale del I anello lato Ovest. Interdizione dei varchi prefiltraggio Porte n. 1 – 3 – 13 – 14. I titolari di titoli validi per l’ingresso allo stadio saranno indirizzati dal personale steward attraverso i varchi di prefiltraggio limitrofi (13 e 14 accesso varco 12 – 1 e 3 accesso varco 4);
– la biglietteria sarà accessibile esclusivamente da Viale Giovanni Paolo II. Presso la stessa saranno attivi i box ritiro accrediti solitamente previsti alla Porta 1;

– apertura varchi ore 18:15.

Si ricorda che sono fruibili le aree parcheggio del Piazzale Rozzi nei pressi della Tribuna Est ed è attivo il servizio di trasporto urbano della società SGM per e dallo stadio come in occasione delle precedenti gare.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus