Connect with us

Sport

Calcio: il Copertino saluta, spera il Taurisano

L’1-0 in casa del Trani non basta ai rossoverdi, eliminati in semifinale play off dopo il 3-1 incassato nel match d’andata. In gara1, nello spareggio per non retrocedere, i granata non vanno oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. Tutti i risultati del week end nella sezione “Sport”!

Pubblicato

il

L’1-0 in casa del Trani non basta al Copertino, eliminato in semifinale play off dopo il 3-1 del match d’andata: non serve a nulla il gol di Mastria, i rossoverdi abbandonano la post season. In finale, i baresi del Trani se la vedranno con il Liberty Molfetta, capace di bissare lo 0-0 dell’andata contro il Terlizzi e così di accedere all’atto conclusivo dei play off, in virtù del miglior piazzamento nella classifica finale.

In gara1, nello spareggio per non retrocedere, il Taurisano non va oltre l’1-1 casalingo contro il Massafra, rimandando tutto alla sfida di domenica prossima. S’era messa male per i granata (guidati dal preparatore dei portieri Donato Citignola, subentrato al dimissionario Diego Favonio), andati momentaneamente sotto dopo un quarto d’ora (per la rete ospite autografata Carlucci), ma capaci quantomeno di tornare a galla grazie al centro di Bernè al 72′. Domenica prossima servirà la vittoria sul campo dei tarantini, che farebbero festa anche con un pareggio vista la miglior classifica finale rispetto proprio ai granata. Nel frattempo s’è sempre in attesa di conoscere quante squadre pugliesi scenderanno dalla serie D e di conseguenza il numero di retrocesse dall’Eccellenza (con Real Altamura e Maglie declassate direttamente): i play off, alla resa dei conti, potrebbero anche rivelarsi inutili se dall’attuale campionato dovessero scendere le ultime sei classificate.

Ritorno play off:

Trani-Copertino 0-1 (and. 3-1)
Liberty Molfetta-Terlizzi 0-0 (and. 0-0)

Play off, Finale d’andata
Domenica 2 maggio, ore 16,30

Andata play out (ritorno domenica 2 maggio, ore 16.30):
Corato-V. Locorotondo (and. 2-2)
Massafra-Taurisano (and. 1-1)

La classifica finale della regular season:
Nardò 73; Trani 71; Liberty Molfetta 69; Terlizzi 65; Copertino 53; Sogliano, Lucera 48; Atletico Tricase, Castellana, Manduria 47; Cerignola, Bisceglie 41; Corato 36; Massafra 35; Taurisano 34; V. Locorotondo 26; Maglie 22; Real Altamura 14.
*Maglie 1 punto di penalizzazione; **Real Altamura 3 punti di penalizzazione.

– Nardò promosso in serie D; Real Altamura e Maglie retrocessi in Promozione

Cutrofiano

Kart, Final Rock Cup: Eliseo Donno nella Top 20

Il pilota di Corigliano d’Otranto 18° su 120 corridori qualificati per la superfinale

Pubblicato

il

Eliseo Donno, pilota kart salentino, di Corigliano d’Otranto, è entrato nella finale mondiale del Final Rock Cup, svoltasi questo weekend sul circuito South Garda Karting.

Contro 102 piloti, dopo essersi qualificato per la finale ha ottenuto il 18 esimo posto assoluto.

Complimenti ad Eliseo al papà Luca Donno, al team Salento Motorsport ed a Manuel Polimeno.

Continua a Leggere

Dai Comuni

Esordio in A per arbitro salentino

Alessandro Prontera, originario di Ruffano, dirigerà il match di domenica a pranzo tra Fiorentina e Udinese

Pubblicato

il

Tra i dribbling del fenomenale Franck Ribery ed il ritorno dalla squalifica del talento Rodrigo De Paul, la sfida di serie A di domenica tra Fiorentina e Udinese avrà un ché di salentino.

Ad arbitrarla, alle 12e30 nello stadio Franchi di Firenze, il giovane Alessandro Prontera.

Esordiente nella massima serie e con delle partite di B alle spalle, il fischietto del Comitato Regionale Arbitri dell’Emilia Romagna è originario di Ruffano.

Dal Var lo assisterà l’esperto Calvarese.

Continua a Leggere

Gallipoli

Trofeo del Rivellino: bis della Lega Navale T.S. Giovanni

Presenti una trentina di imbarcazioni di vela di altura, impegnate in un percorso di circa 9 miglia

Pubblicato

il

Si è svolta la 21esima edizione del Trofeo Rivellino, regata costiera organizzata dalla Lega Navale Italiana sezione di Gallipoli.

Domenica soleggiata, mare calmo e vento da sud fra i 6 e i 12 nodi di intensità.

Presenti una trentina di imbarcazioni di vela di altura, impegnate in un percorso di circa 9 miglia fra le acque prospicienti la città vecchia, il Pizzo, l’isola di Sant’ Andrea e il Circolo della Vela dove era posizionato l’arrivo.

Ad avere la meglio l’equipaggio di 2Alfa2 Arbace Lavori (GS34.1) della Lega Navale Torre San Giovanni, armata e timonata da Giuseppe Cazzato, drizze Fabio Girasoli, prua Paolo Sanapo, tailer Donato Manco, randa Emilio Paolo, albero Antonio Tarantini.

Il Trofeo Rivellino resta quindi alla Lega Navale di Torre San Giovanni, avendo ripetuto la vittoria dello scorso anno. Seconda l’X 35 Vento dell’Este (A. Carlino) della Lega Navale Otranto, terza lo Zuanelli fax 33 (Piero Anselmi) della Lega Navale Gallipoli.

Ottima organizzazione a terra e a mare, con gli Ufficiali di Regata della Federazione Italiana Vela Pietro d’ Ippolito (presidente Comitato di Regata), Massimo de Matteis e Daniele de Nuzzo.

 

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus