Sgominata banda del “buco”

I carabinieri Lecce hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il tribunale di Lecce nei confronti di tre persone.

L’indagine denominata “last hole”, avviata a gennaio 2019, e’ stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecce  ed ha consentito di identificare e perseguire gli autori seriali di rapine a mano armata messe a segno con la tecnica del “buco”.

I malviventi  individuavano  una abitazione  confinante con l’ufficio postale o la banca da rapinare,  praticavano un foro che sarebbe servito  per accedere al suo interno, e portavano a segno il colpo all’apertura della filiale, non appena il direttore arrivava negli uffici.

Uno dei colpi ad un ufficio postale, del comune di Cannole è stato sventato, grazie ad un blitz dei carabinieri, il 13 aprile 2019.

Tags:


Commenti

commenti