Anche la Provincia contro le Trivelle

Confermo la mia  assoluta contrarietà a qualsiasi attività di ricerca e di estrazione di idrocarburi nel mare Ionio e lungo le coste salentine. Ecco perché, da presidente della Provincia di Lecce e da sindaco di una città conosciuta in tutto il mondo per la bellezza del suo mare, metterò in campo tutti i percorsi politici e istituzionali per ottenere risposte certe e risolutive”.

A parlare è Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, che fa suo l’appello dei sindaci salentini relativo alle recenti autorizzazioni per la ricerca di idrocarburi nel mar Ionio, concesse dal Ministero dello Sviluppo economico.

Sentirò i presidenti delle Province di Brindisi e Taranto, così come il presidente della Regione Emiliano”, aggiunge Minerva, “è tempo di far fronte comune, insieme ai sindaci del nostro territorio, per combattere uno spettro che abbiamo già conosciuto pochi anni fa e che ora si ripresenta”.

Abbiamo il dovere di difendere il patrimonio più grande: la nostra terra. Facciamolo insieme”, conclude il presidente della Provincia, “perché solo così possiamo dare slancio ad una prospettiva di sviluppo unica e strategica per tutta l’area jonico-salentina”.

Tags:


Commenti

commenti