Connect with us

Cronaca

“Dammi lo stipendio!”. E giù botte

Arrestato 43enne che aveva picchiato la compagna per avere i soldi. Non era la prima volta che l’uomo, di origine rumena, aveva comportamenti violenti, molesti e ingiuriosi che avevano indotto la donna a vivere in uno stato di terrore e soggezione

Pubblicato

il

Ha picchiato la compagna chiedendole i soldi dello stipendio. è finito così in manette per maltrattamenti in famiglia, estorsione e violazione di domicilio A.I.B., 43enne di origini rumene. L’energumeno si era recato presso l’abitazione di due anziani coniugi, ambedue 82enni, dove si trovava la sua convivente, una connazionale quarantenne, che lavora come badante per l’anziana coppia.

Entrato in casa  l’ha afferrata per capelli e colpita con un pugno minacciandola ed  intimandogli di consegnargli lo stipendio. Solo l’intervento dei carabinieri ha scongiurato conseguenze più gravi: l’uomo è stato fermato e tratto in arresto.

La donna è stata accompagnata presso l’ospedale di Scorrano dove le sono stati riscontrati traumi al volto emalla schiena guaribili in 15 giorni.

Nel corso delle indagini è inoltre emerso che l’uomo si era già’ reso responsabile in più occasioni di comportamenti violenti, molesti e ingiuriosi che avevano indotto la donna a vivere in uno stato di terrore e soggezione. Il quarantatreenne, dopo le formalità’ connesse all’arresto, e’ stato  associato presso la casa circondariale di Lecce.

Cronaca

Ennesimo incidente: muore scooterista

Impatto violentissimo contro auto sulla via per il mare

Pubblicato

il

Non c’è tregua sulle strade del Salento. Quello degli incidenti sembra un bollettino di guerra.

Ennesimo sinistro nelle scorse ore. Stavolta sulla Veglie-Porto Cesareo.

Lo scontro ha coinvolto un’Audi ed uno scooter. L’uomo alla guida del mezzo a due ruote, un 67enne, ha perso la vita. Vani i soccorsi.

Il motociclo è praticamente maciullato. Non ci sarebbero altri feriti.

Continua a Leggere

Andrano

Con l’auto contro il muro: 29enne in ospedale

Tremendo impatto nei pressi del cimitero di Andrano per ragazzo solo alla guida della sua vettura

Pubblicato

il

Era da solo alla guida della sua Punto, probabilmente di ritorno a casa, quando ne ha perso il controllo ed è finito contro il muro.

Questa notte, attorno alle 3, un ragazzo di 29 anni, di Andrano, si è schiantato contro una villetta, nei pressi del cimitero del suo paese.

La violenza dell’impatto ha accartocciato le lamiere della vettura, andata completamente distrutta, ed ha finito per imprigionare il giovane nell’abitacolo.

I vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase sono intervenuti per estrarlo da quel che resta della Punto e consegnarlo al 118. Immediata la corsa in ospedale, dove il ragazzo si trova tuttora. Ha riportato varie fratture ma non sarebbe in pericolo di vita.

Da chiarire le cause dell’incidente. Non è esclusa l’ipotesi colpo di sonno.

Continua a Leggere

Cronaca

Marittima, ambulanza in fiamme

Rogo nella notte: brucia mezzo di azienda privata

Pubblicato

il

Incendio nella notte a Marittima di Diso in pieno centro abitato.

Attorno alle 4 del mattino, le fiamme hanno avvolto una ambulanza. Il mezzo, di proprietà di una azienda privata, era parcheggiato in strada.

I vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase, intervenuti pochi minuti prima per un grave incidente a pochi chilometri, ad Andrano, hanno raggiunto il posto e domato le fiamme.

Ancora ignote le cause dell’incendio.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus